Aggiornamento Android 7 Nougat 2016: download italiano, novità update Nexus, data di uscita e quali smartphone supporta

Pubblicato il 23 Ago 2016 - 12:33pm di Ubaldo Cricchi

Android 7 Nougat ha ufficialmente fatto il suo debutto con il rilascio della prima release: vediamo quali sono le novità portate da questo aggiornamento, come fare il download in italiano e quali sono gli smartphone supportati. Al momento della data di uscita solo alcuni modelli di Nexus potranno ricevere l’update, ma scendiamo più nel dettaglio.

Data di uscita dell’aggiornamento ed elenco degli smartphone Nexus supportati

Sono già diversi mesi che si parla di Android 7 Nougat: più precisamente se ne discute da marzo, quando venne resa disponibile agli sviluppatori la prima beta, ma l’argomento era tornato prepotentemente di moda a giugno, quando Google rivelò al mondo il nome della versione rinnovata del suo sistema operativo. Ieri, poco dopo aver presentato il sito ufficiale, il colosso di Mountain View ha confermato la data di uscita di Nougat, ovvero proprio il 22 agosto 2016.

Inizialmente potranno ricevere l’update solo alcuni modelli della gamma Nexus; resteranno un po’ delusi i possessori di Nexus 5, che speravano di poter aggiornare il loro smartphone, rimasto invece fuori dalla lista dei dispositivi che riceveranno l’upgrade. Gli smartphone che per il momento sono supportati sono il Nexus 6, il Nexus 6P e il Nexus 5X, ma anche i tablet Nexus 9 e Pixel C e la console Nexus Player.

Le novità di Android 7 Nougat

Per descrivere le novità della versione rinnovata del sistema operativo del robottino verde, Google ha evidenziato alcune delle 250 nuove funzionalità implementate. L’accento è stato posto soprattutto sul sempre maggiore livello di personalizzazione. Gli utenti avranno a disposizione più di 1.500 nuove emoji da utilizzare nelle conversazioni, potranno sfruttare il nuovo pannello delle impostazioni ad accesso rapido e potranno stabilire delle combinazioni di tasti a loro piacimento. Aggiunto anche il supporto multi-locale, ovvero la possibilità di fare una ricerca sul web e ottenere risultati in più lingue.

Il pulsante Overview permette di passare in modo più semplice tra le app che vengono utilizzate più spesso, mentre la nuova funzione multi-window consente di eseguire due applicazioni contemporaneamente. Il dispositivo si potrà avviare più rapidamente grazie al Direct Boot, con il quale si avrà l’accesso immediato alle funzioni basilari come la sveglia, i messaggi e i promemoria. Tutti gli aggiornamenti verranno fatti in background e in questo modo il dispositivo non subirà blocchi in fase di utilizzo.

Buone nuove anche in tema di sicurezza, con la maggiore protezione dei contenuti garantita dalla crittografia file-based. Non poteva certo rimanere escluso dall’aggiornamento la parte relativa alla multimedialità e al 3D: Android 7 Nougat supporta Daydream (piattaforma per la realtà virtuale) e le API grafiche Vulkan TM. Doze è una funzione che era già stata introdotta con Marshmallow, ma in Andoird 7 Nougat è stata migliorata, con conseguente incremento delle prestazioni della batteria: il dispositivo è in grado di capire quando si trova in borsa o in tasca, attivando in modo automatico il risparmio energetico.

Come fare l’update

I possessori dei device supportati possono già eseguire il download. Nelle prossime settimane i loro dispositivi riceveranno la notifica di aggiornamento OTA; gli iscritti al programma Beta di Android possono immediatamente procedere all’upgrade ad Android 7 Nougat, ma gli esperti consigliano comunque di attendere l’aggiornamento Over The Air. Confermando quanto trapelato nei giorni scorsi, Google ha dichiarato che il primo smartphone in assoluto che sarà fornito con la nuova versione del suo sistema operativo sarà l’LG V20.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta