AirFun: opinioni negative, truffa o funziona, istruzioni, prezzo Amazon e sito ufficiale

Pubblicato il 1 Giu 2021 - 4:14pm di Giacinta Carnevale

Tra le novità arrivate sul mercato nelle ultime settimane, oggi vogliamo parlarvi del nuovo AirFun, l’innovativo ventilatore portatile della linea b-good che vi aiuterà a combattere il caldo delle giornate estive ormai alle porte. Grazie alla sua tecnologia senza ventole, vi permetterà di rinfrescare voi e qualsiasi ambiente in cui vi trovate in modo efficace e veloce, senza dover spendere una fortuna in condizionatori o deumidificatori.

>>> CLICCA QUI E SCOPRI AIRFUN SUL SITO UFFICIALE: OFFERTA LANCIO 2×1 CON SPEDIZIONE GRATUITA E GARANZIA COMPLETA <<<

Ma siamo sicuri che funziona realmente e non è invece l’ennesima truffa presente in giro per il web? Per scoprirlo analizzeremo le opinioni negative e positive lasciate dai clienti che l’hanno già provato e inoltre vedremo quali sono le sue caratteristiche tecniche principali, le istruzioni d’uso, il prezzo su Amazon e quali sono le offerte disponibili sul sito ufficiale.

Opinioni negative e positive AirFun: il ventilatore portatile funziona o è una truffa?

Prima di acquistare il nuovo ventilatore portatile AirFun, vi consigliamo di prendere tutte le informazioni utili su questo interessante dispositivo che vi aiutino a capire se si tratta di un articolo funzionante o è l’ennesima truffa online. Per farlo è opportuno leggere le opinioni negative e positive dei clienti che hanno avuto già la possibilità di acquistarlo e provarlo. Nelle recensioni, che troverete a seguire, le persone hanno sottolineato sia i punti di forza che i difetti del ventilatore portatile della linea b-good. Ma vediamo cose ne pensano gli utenti online:

“Abito in una delle zone più calde ed umide d’Italia in estate ed è di fatto impossibile sopravvivere anche dentro casa senza avere un climatizzatore. Da oggi non avrò più questo problema, grazie al nuovo ventilatore portatile AirFun potrò finalmente rinfrescarmi e godere di un bel po’ di sollievo. Questo dispositivo possiede un bel design molto minimale e il piedino accessorio ha la funzione anche di sostegno su una tavola. Ha tre diverse intensità e personalmente devo dire che alternandole si riesce a far durare il ventilatore dalle 8 alle 10 ore. Per ricaricarlo basta una semplice porta micro-usb. Lo consiglio a tutti, soprattutto in visto dell’estate”. Roberto G.

“Ottimo ventilatore portatile che si può tenere ovunque e riesce ad offrire aria freschezza in ogni momento. Le dimensioni ridotte e la sua potenza lo rendono perfetto sotto ogni punto di vista. La batteria dura abbastanza e si può ricaricare semplicemente con un cavo USB. Dispone di ben 3 livelli differenti di velocità che potrete scegliere in base alle vostre necessità. Vi consiglio di comprarlo in previsione dell’estate”. Gianna M.

“Il nuovo AirFun è esteticamente molto ben costruito e molto semplice da usare e da pulire. La potenza di ventilazione è regolabile con 3 velocità. Ottimo anche il rapporto qualità-prezzo, che lo rendono molto più conveniente rispetto ad altri articoli simili presenti in commercio. Lo consiglio da acquistare, tra poco arriva l’estate e il caldo diventerà insopportabile! Buon prodotto”. Paolo E.

Istruzioni e caratteristiche AirFun: come usare il ventilatore in modo corretto

Il ventilatore portatile AirFun al momento è uno dei più richiesti e venduti sul mercato in quanto è considerato molto semplice da usare e riesce a rinfrescare perfettamente te e ogni ambiente in maniera efficace, senza spendere cifre esorbitanti. A differenza dei tradizionali climatizzatori e deumidificatori, questo ventilatore portatile è ottimo per combattere il caldo afoso ovunque e in qualsiasi momento.

Grazie al peso e alle dimensioni ridotte, potrete portarlo anche nella vostra borsa e la tecnologia senza ventole permette di far convogliare l’aria circostante nel flusso d’aria interno. Dopodiché viene amplificata dal motore e rilasciata ad una velocità più alta, così da risultare molto fresca. AirFun dispone anche di una batteria al litio che potrete ricaricare tramite un comune cavo USB.

Ma come funziona e come va usato? Stando alle istruzioni presenti sulla confezione, questo ventilatore è molto semplice da usare. Vi basterà azionarlo tramite il pulsante dell’accensione e non dovrete fare altro che scegliere uno dei tre livelli di potenza disponibili. E finalmente potrete dire addio al caldo afoso.

Prezzo Amazon AirFun: quanto costa e come è possibile acquistare sul sito ufficiale

Ma quanto costa e dove è possibile acquistare online il nuovo AirFun? Per prima cosa questo ventilatore portatile non lo troverete in vendita nei tradizionali negozi di articoli di questo genere e non è disponibile nemmeno nello store di Amazon dove sono disponibili solo banali imitazioni. Se volete acquistare il ventilatore portatile della linea b-good, potrete farlo solo ed esclusivamente tramite il sito ufficiale della casa produttrice.

Vi basterà compilare correttamente l’apposito form con tutti i vostri dati anagrafici (nome, cognome e indirizzo di residenza) e il vostro numero di telefono cellulare. Completato l’acquisto, la spedizione vi arriverà comodamente a casa vostra nel giro di 1-2 giorni lavorativi e la consegna è gratuita per tutti i clienti. Il pagamento potrete effettuarlo in contanti al corriere espresso oppure se preferite in anticipo tramite carta di credito, PayPal o PostePay.

>>> SITO UFFICIALE AIRFUN: CLICCA QUI E APPROFITTA DELL’OFFERTA -50% CON SPEDIZIONE GRATIS + GARANZIA SODDISFATTI O RIMBORSATI + PAGAMENTO ALLA CONSEGNA <<<

Ma quanto costa AirFun?

Attualmente sul sito ufficiale l’azienda propone un’incredibile offerta di lancio che vi permetterà di acquistare ben due ventilatori portatili ad un prezzo molto conveniente pari a soli 59,99 euro, invece di 119 usufruendo così di uno sconto di circa il 50%.

Info sull'Autore

Giornalista pubblicista, la mia passione per la scrittura nasce fin dai tempi del liceo. Attualmente scrivo di Cinema, Spettacolo, Musica e Moda e Cultura per CorrettaInformazione.it. Amo il calcio, la musica, le serie tv ed il cinema.

Lascia Una Risposta