App per tagliare e unire canzoni su Android e iPhone

Pubblicato il 10 Lug 2017 - 4:22pm di Lorenzo D'Ilario

Per tagliare ed unire canzoni non è necessario avere a disposizione un computer e perdere tanto tempo dietro a complessi programmi di editing per PC. Basta avere a portata di mano il proprio cellulare, a prescindere dal fatto che si utilizzi un dispositivo iOS (iPhone) oppure un dispositivo Android (Samsung).

App per tagliare/unire canzoni con iPhone

Sono numerose, infatti, le applicazioni compatibili con iOs e Android che permettono di personalizzare nel migliore dei modi i file MP3 direttamente sul proprio smartphone, senza dover necessariamente passare per il computer e trasferire continuamente le canzoni da una piattaforma all’altra. In particolare, le applicazioni che nel corso del tempo si sono dimostrate più affidabili e per questo vengono utilizzate ogni giorno da migliaia di utenti sono GarageBand (per iOS) e MP3 Cutter e Ringtone Maker (per Android).

Grazie a GarageBand è possibile unire qualunque numero di tracce che non sono mute in un unico brano. Si tratta dell’app più utilizzata al mondo per fare musica, non solo da coloro che sono alle prime armi ma anche dai musicisti e dj più esperti. L’iPhone si trasforma così in un vero e proprio studio di registrazione. Come funziona? Innanzitutto bisogna importare i brani desiderati dall’app Musica in GarageBand. Dopo aver importato i brani desiderati, ci si potrà sbizzarrire tagliando ed unendo a proprio piacimento le singole “regioni” dalle quali sono composti. Il brano originale resterà sempre disponibile nel browser “I miei brani”, mentre le tracce unite saranno sostituite da una singola traccia “Registratore audio”. Il procedimento per unire le tracce è molto semplice ed immediato: basta toccare due volte l’intestazione di una traccia, poi cliccare su “Unisci”, toccare i cerchi per le tracce che si desidera unire nell’area dell’intestazione della traccia ed, infine, cliccare nuovamente su “Unisci”. La stessa applicazione, inoltre, mette a disposizione numerosi strumenti touch (tastiere, chitarre, basso, ecc.) per rivisitare nella maniera più personale ed originale possibile qualsiasi canzone.

Tagliare e unire MP3 con Android: le migliori app

Per tutti coloro che non hanno un iPhone ed utilizzano un dispositivo Android è possibile tagliare ed unire canzoni direttamente sul proprio smartphone scaricando sul Play Store di Google una delle seguenti applicazioni: MP3 Cutter (by ukpiao), MP3 Cutter (by accountlab), MP3 Cutter and Ringtone Maker, MP3 Cutter Ringtone Maker Free o MP3 Cutter and Ringtone Maker. Ciascuna è stata realizzata da un diverso sviluppatore ma in sostanza, eccezion fatta per qualche opzione aggiuntiva (ad esempio MPR Cutter by ukpiao e MPR Cutter Ringtone Maker Free supportano anche tracce AAC, WAV e AMR), presentano tutte le medesime caratteristiche e funzionalità. Una volta avviata l’applicazione, apparirà in automatico un elenco di tutte le canzoni presenti sulla memoria del cellulare e sulla memory card eventualmente correlata. Dopo aver selezionato la traccia desiderata, facendo leva sui due indicatori grigi che sono posti sul grafico per delimitare l’inizio e la fine del brano MP3, si avrà la possibilità di tagliarla o di fonderla con un’altra traccia audio. Al termine dell’operazione basterà cliccare su “Esporta” per salvare la nuova traccia.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta