Arredamento per parrucchieri: offerte Ikea, usato online e vintage a prezzi economici

Pubblicato il 2 Lug 2018 - 12:03pm di Giulia Morelli

Se state pensando di effettuare un poderoso restyling del vostro salone da parrucchieri o lo state già attuando ma non volete spendere un occhio della testa, questo articolo può aiutarvi a rintracciare alcuni elementi d’arredamento per parrucchieri eleganti e funzionali, senza dilapidare una fortuna.

I mobili che non possono mancare in un salone da parrucchieri sono essenzialmente poltrone comode sulle quali accomodare i clienti, lavandini per il lavaggio dei capelli e per l’eventuale applicazione di tinte, mensole che contengano i prodotti impiegati di frequente (shampoo, balsamo, creme ristrutturanti, tinte, trattamenti, oli, lacche, fissanti), piccoli mobiletti su ruote da affiancare alle poltrone e in cui sistemare pettini, spazzole, forbici, piastra e phon, postazioni per effettuare taglio e piega complete di poltrona girevole,  specchiera alta, mensola poggia oggetti, poggiapiedi e anelli da parete in cui riporre il phon.

Ovviamente non deve mancare un’area accoglienza, con un eventuale guardaroba, con poltrone e un tavolino basso per le riviste e un piccolo bancone per la cassa, dietro al quale di norma si espongono i prodotti in promozione e in vendita.

Arredamento Ikea parrucchieri: opzioni e offerte

Il colosso svedese dell’arredamento fai-da-te Ikea propone una gamma vastissima di complementi d’arredo in offerta che possono impreziosire il vostro negozio: partendo dall’area accoglienza, questa potrà essere facilmente attrezzata con delle comode poltrone Industriell (al prezzo di 149,00 euro l’una) o Spänst (al prezzo unitario di 200,00 euro) che rimandano al design anni ’50 e sono disponibili nelle tonalità del beige o del nero.  Se invece avete in mente una location più moderna, quasi futuribile la scelta può cadere sulle “spaziali” poltrone girevoli Lömsk, disponibili a partire da 79,95 euro. In alternativa, se immaginate un atmosfera più intima, calda, quasi da boudoir, potrete comprare il piccolo divano Grönlid a 2 posti da 320,00 euro o i deliziosi pouf Sandared a 50,00 euro.

Per quanto riguarda invece l’arredamento del salone potrete rivolgervi a prodotti intramontabili come lo scaffale minimal in legno Hejne (a 85,00 euro) ripartito in 4 sezioni e altrettanti ripiani. Forme ugualmente funzionali si ritrovano nel mobile Ivar componibile in vari modi (da 3 a 4 sezioni e ripiani con la possibilità di inserzione di cassettiere o altri mobili) ed il cui prezzo oscilla tra i 50,00 euro ai 500,00 in base alla composizione. Indispensabili i mobiletti a vetrina, utili sia per riporre che per esporre prodotti ed oggetti: un classico senza tempo è l’essenziale Hindö a 99,00 euro o i mobiletti con ante Brusali a 79,99 euro. Per un ambiente multicolor e dinamico l’opzione più azzeccata è la combinazione di mobili Lixhult a partire da 117,50 euro e assemblabile in una varietà amplissima di colori e pezzi. Più classico ed elegante il mobile-vetrina Malsjö disponibile in vari formati da 300,00 euro a 350,00 euro.

Per quanto riguarda l’illuminazione, una soluzione pratica e di grande effetto è costituita dalle farettature: Ikea offre mille possibilità, a partire dalla lineare ed economica linea Barometer fino al binario da soffitto Svirvel, disponibile a partire da 19,99 euro. Le lampade sono altrettanto fondamentali per dare allo spazio il tocco inconfondibile che desiderate: dalla futuristica lampada a sospensione Ikea PS 2014 a 49,99 euro, alla linea di lampade Foto, disponibili in vari modelli che richiamano il design industriale, con prezzi che variano da 14,95 euro a 29,95 euro. Non mancano lampade a plafoniera a prezzi modici come Hyby (11,99 euro) o bellissime lampade a sospensione come quelle della linea Industriell (tutte a 24,99 euro) o Knappa (19,99) fino alla più sofisticata Kristaller a 3 bracci a 49,99 euro o la raffinata Stockholm a 79,99 euro.

Usato online e vintage per arredamento negozi da parrucchieri

Un’ulteriore possibilità per valorizzare il vostro negozio da parrucchieri senza affrontare investimenti titanici è quello di esplorare i siti online di compravendita di oggetti usati e vintage: le occasioni e le offerte non mancano mai ed il catalogo degli articoli disponibili regala spesso sorprese del tutto inaspettate, consentendo di fare affari irripetibili con una spesa tutto sommato non ingente.

Per quanto riguarda le poltrone da parrucchiere, articoli che per esempio Ikea non commercializza, facendo una breve carrellata su Amazon ci si imbatte in una moltitudine di opzioni: la professionale poltrona Cristal disponibile in oltre 100 colori e rifinita con decorazione in cristalli Swarovski a 280,00 euro, la poltrona da taglio Polironeshop Iside  a 238,00 euro, la poltrona – adatta anche per barbieri – Miss Lilac 9850 a 229,00 euro, il bel sedile da parrucchiere Vintage Mimera a 141,00 euro, completo di poggiapiedi, o una poltrona completa di lavabo a 599,00 euro.

Su altri siti specializzati in compravendita, come Kijiji, sono disponibili interi “pacchetti” di arredo a poche migliaia di euro: per 4.500,00 euro è possibile acquistare 4 lavatesta e 4 postazioni di lavoro, un divano, 2 caschi con poltrona, una cassa. Per circa 7.000,00 euro si può comprare arredamento da negozio da parrucchiere in ottimo stato composto da 3 lavateste, 5 postazioni da lavoro con rispettivi specchi, sedie a pompa, mobile cassa e mobilio per la zona attesa. Sempre su Kijiji sono disponibili caschi da parrucchiere vintage anni ’50 a 375,00 euro e poltrone vintage color pastello a 90,00 euro al pezzo.

Analogamente Subito.it propone arredamenti completi per saloni da parrucchiere da 1.700,00 euro a 3.000,00 euro (quest’ultimo dotato anche di postazione manicure). Su Subito.it potrete trovare anche singole postazioni da parrucchiere: da una più moderna completa di specchio a 1.500,00 euro a un’altra, più vintage e anni ’90, a 300,00 euro.

Insomma, le idee non mancano per ottenere con semplici accorgimenti il salone che avete sempre desiderato: un elemento fondamentale, che non potrete reperire né in un punto vendita di un colosso dell’arredamento mondiale né navigando centinaia di siti per acquisti online, è il vostro gusto, la vostra visione dell’attività, quello che volete esprimere e comunicare attraverso l’ambiente in cui lavorate.

Individuando le linee guide per voi irrinunciabili per il restyling e definendo il “concept” che contraddistinguerà il vostro negozio, potrete facilmente contaminare stili diversi, ibridando elementi industriali con altri più artigianali, arredi ipermoderni e di design con pezzi vintage, facendo sempre emergere il valore aggiunto del vostro salone: voi stessi.

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. antonio 3 ottobre 2018 at 16:59 - Reply

    vorrei rinnovare il negozio

Lascia Una Risposta