Assicurazione Sanitaria Viaggio USA: consigli migliore polizza medica, quale scegliere e a cosa serve

Pubblicato il 21 Set 2017 - 6:30pm di Giacinta Carnevale

Se avete deciso di intraprendere un viaggio di piacere negli Stati Uniti, tra le cose importanti da fare c’è quella di stipulare un’assicurazione di viaggio completa. Il motivo principale riguarda l’assistenza sanitaria le cui spese negli USA possono essere molto alte anche per un banale infortunio. Per questo abbiamo deciso di darvi alcuni consigli su come scegliere la migliore polizza. Scopriamo inoltre a cosa serve e perché sottoscrivere una buona assicurazione sanitaria prima di andare negli Stati Uniti. 

Assicurazione sanitaria per viaggiare negli Stati Uniti: a cosa serve e perché è importante farla

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo sognato di attraversare l’Oceano e volare verso gli Stati Uniti per vedere da vicino le tante meraviglie presenti: dalle grandi metropoli americane come New York, San Francisco o Chicago, al Grand Canyon fino ad arrivare alle luci e ai celebri casinò di Las Vegas. Ancora oggi sono in molti ad essere affascinati dagli USA e vorrebbero magari percorrere con un coast to coast la storica Route 66 o visitare uno degli immensi parchi nazionali americani.

Tuttavia prima di partire per gli Stati Uniti sono tante le cose da preparare dopo aver prenotato il volo e trovato l’alloggio. La cosa fondamentale che dovrete fare prima di intraprendere la vostra vacanza oltreoceano è quella di stipulare una buona assicurazione sanitaria. Non è obbligatorio sottoscriverla sia ben chiaro ma vi consigliamo vivamente di farla per tutelarvi da possibili e spiacevoli inconvenienti. Come ben sapete infatti, gli Stati Uniti hanno un sistema sanitario abbastanza complicato ma soprattutto è esclusivamente a pagamento ed i costi sono molto elevati. Le strutture ospedaliere sono grandi e spesso eccellenti ma private. E chi non è in possesso di un’assicurazione sanitaria rischia di ritrovarsi a pagare somme ingenti anche per banali infortuni come una slogatura di un polso e di una caviglia. Si parla di cifre intorno alle centinaia o addirittura migliaia di dollari.

Per questo motivo vi consigliamo di sottoscrivere una polizza viaggio che includa assistenza 24 ore su 24 e che copra tutte le spese mediche. Solitamente quando si prenota un viaggio tramite agenzia vi verranno proposti dei pacchetti all-inclusive in cui è presente anche un’assicurazione sanitaria di una compagnia con cui hanno una convenzione. Di seguito vi diamo alcuni suggerimenti su come scegliere e quali sono le migliori polizze viaggio in giro sul web.

Consigli su come scegliere un’assicurazione sanitaria e quali sono le migliori polizze

Dopo avervi spiegato i motivi principali per cui è importante stipulare un’assicurazione sanitaria per gli USA, adesso scopriamo come scegliere la soluzione migliore tra le tante polizze presenti online. Innanzitutto prima di sottoscrivere un’assicurazione è bene sapere che ci sono dei criteri importanti a cui dovrete prestare attenzione e sono i seguenti:

  • Il massimale per le spese mediche deve essere elevato, superiore ai 500 mila euro;
  • La franchigia (spese a carico dell’assicurato) invece deve essere molto bassa, meglio se pari a zero;
  • Assicuratevi che la compagnia sia tra le più affidabili al fine di andare incontro a qualsiasi inconveniente;
  • Il servizio di assistenza deve essere attivo, affidabile e, se avete qualche problema con l’inglese, in italiano;
  • Infine è bene controllare con la massima attenzione tutte le varie postille su eventuali esclusioni ossia quali sono i casi in cui non siete coperti dall’assicurazione.

Adesso vediamo quali sono le migliori polizze viaggio online che comprendono anche una buona assistenza sanitaria negli Stati Uniti. Tra le compagnie più affidabili e con maggior storia ed esperienze alle spalle ve ne proponiamo cinque:

  • La Columbus: azienda che dal 1988 è specializzata nelle assicurazioni viaggio e stipula polizze online in più di 50 paesi nel mondo. La proposta assicurativa prevede tra le varie cose spese mediche illimitate, assistenza 24h e rimpatrio inclusi, interprete telefonico, spese legali fino a €10.000 e opzione zero franchigia;
  • L’AXA Assistance: tra le compagnia più note nel mondo assicurativo. Chi decide di sottoscrivere l’assicurazione viaggio avrà incluso spese mediche fino ad un massimo di 3 milioni di euro, assistenza 24h e rimpatrio inclusi, interprete italiano e pagamento diretto;
  • CoverWise Assicurazioni Viaggi: si tratta di un Intermediario Internazionale di Assicurazione con specializzazione in polizze viaggio. Tra le varie polizze proposte, interessante è quella tutto incluso che comprende spese mediche illimitate, assistenza medico-sanitaria 24 ore su 24, infortuni in viaggio, bagaglio, assistenza stradale, assistenza a familiari e abitazione e molto altro;
  • TravelEasy: la compagnia propone una polizza assicurativa con copertura delle spese mediche fino ad un massimo di 5 milioni di euro con pagamento diretto e assistenza 24h e rimpatrio inclusi;
  • Allianz Global Assistance: fa parte di Allianz Group, una delle compagnie più diffuse nel settore e che opera in tutti gli ambiti assicurativi. Sottoscrivendo una polizza viaggio con loro si avrà diritto tra le varie cose a spese mediche illimitate con pagamento diretto, consulenza medica telefonica, rientro sanitario in Italia e rimborso spese per prolungamento del soggiorno.
Info sull'Autore

Aspirante giornalista, la mia passione per la scrittura nasce fin dai tempi del liceo. Attualmente sono redattrice delle sezioni Cinema e Spettacolo, Musica e Moda e Cultura di CorrettaInformazione.it. Tra le cose che amo ci sono il calcio, la musica, le serie tv ed il cinema.

Lascia Una Risposta