Attaccanti Fantacalcio 2016, guida ai migliori: consigli asta, quali comprare fra titolari, rigoristi, scommesse giovani e bomber

Pubblicato il 16 Ago 2016 - 12:41pm di Ubaldo Cricchi

Manca davvero poco all’inizio del nuovo campionato di Serie A 2016/2017 e tra i milioni di fanta-allenatori sparsi per il Bel Paese sale la febbre per la tradizionale asta: che si giochi tra amici o online, il pezzo forte del mercato nel Fantacalcio è rappresentato dagli attaccanti, ovvero quei giocatori che tra gol e assist portano il maggior numero di punti bonus. Ecco alcuni consigli sui migliori bomber, sui giovani più promettenti e sulle scommesse da acquistare assolutamente.

I consigli su come affrontare l’asta dei bomber

Prima di iniziare con i consigli per gli acquisti, ecco alcune dritte su come prepararsi all’asta e piazzare i colpi migliori. Prima di tutto bisogna studiare: un buon fanta-allenatore si informa non solo su ogni singolo giocatore (caratteristiche, eventuali infortuni, rendimenti e statistiche del passato), ma anche sugli schieramenti e il modo di giocare scelto dai loro colleghi “reali”: in altre parole, se una squadra sviluppa il gioco principalmente sulle fasce, i suoi esterni con i cross potrebbero portare a casa diversi assist. Un errore che molti commettono è quello di farsi influenzare dal tifo: bisogna ragionare esclusivamente in ottica fantacalcistica! Un altro passo da compiere è quello di scegliere un modulo con il quale si vuole affrontare la nuova stagione e cercare di non lasciarsi trasportare eccessivamente dalla corsa ai rilanci durante le aste. La scelta del modulo (mantenendo un po’ di elasticità, visto che tra infortuni e squalifiche durante la stagione in alcuni casi sarà necessario cambiare schieramento) può risultare fondamentale anche per fissare un budget per ogni reparto.

Potrebbe essere molto utile riuscire a prepararsi una lista di obiettivi secondari su cui lanciarsi se non si riesce a comprare il giocatore dei propri sogni e per non fare mosse dettate dalla foga del momento: nell’elenco si devono indicare i (pochi) top player per i quali si è disposti ad arrivare a cifre altissime, un buon numero di giocatori che sono comunque in grado di portare a casa un rendimento costante o dei bonus con una certa regolarità, un buon numero di giocatori che giocano sempre, ovvero i titiolari, e qualche scommessa (quelli che possono rivelarsi dei veri e priori affari). Solamente per i top player si può andare ben al di là del budget stabilito, mentre per gli altri è meglio non allontanarsi troppo dalla spesa preventivata. Se un giocatore forte viene chiamato ad inizio asta bisogna fare di tutto per prenderlo: nella maggior parte dei casi chi viene chiamato per primo viene preso ad un prezzo inferiore se rapportato a quelli chiamati dopo.

Attaccanti Fantacalcio 2016/2017: i top player e gli acquisti sicuri

Dopo questi consigli su come affrontare l’asta veniamo all’argomento principale dell’articolo, ovvero gli attaccanti per il Fantacalcio 2016/2017. Va detto che siamo ancora in fase di calciomercato, quindi qualcosa potrebbe cambiare nei prossimi giorni, ma si può già dire che i fanta-allenatori si “scanneranno” per assicurarsi i grandi bomber della Serie A: le certezza assolute sono ancora Higuain (l’anno scorso ha segnato 36 reti: difficilmente anche in bianconero si ripeterà a questi llivelli, ma una ventina di gol sembrano assicurati), il suo nuovo compagno di squadra Dybala (capace anche di regalare qualche assist), Icardi (che alla fine sembra essere destinato a rimanere all’Inter) e Bacca (al suo primo anno al Milan ha segnato diversi gol, anche se in alcune partite ha raccolto insufficienze pesanti).

Dopo i top player si deve puntare a quegli attaccanti che hanno dimostrato di poter garantire una certa continuità di rendimento e un buon numero di reti: rientrano in questa categoria il bomber del Toro Belotti, il nuovo acquisto dell’Atalanta Paloschi, l’eterno Maccarone (chi compra lui dovrebbe pensare seriamente anche all’acquisto del suo compagno di squadra Gilardino), Mattia Destro del Bologna e il talentuoso Berardi del Sassuolo (a cui non mancherebbe praticamente nulla per essere inserito nell’elenco dei top player se non incappasse in qualche squalifica di troppo); tra l’altro molti di essi sono anche i primi rigoristi delle loro squadre. Molto interessanti anche Milik e Gabbiadini, ovvero i giocatori che dovranno raccogliere la pesante eredità lasciata da Higuain al Napoli: per quanto riguarda Gabbiadini bisogna vedere se gli verrà concesso un maggiore minutaggio, mentre l’attaccante polacco ex Ajax è sicuramente un talento, ma deve dimostrare come si adatterà al nostro calcio. Kalinic della Fiorentina è un altro su cui si può puntare a colpo abbastanza sicuro, così come Pavoletti del Genoa

Giocatori in cerca di riscatto, scommesse e giovani su cui puntare

Ci sono poi quei giocatori sui quali puntare nella speranza di un rilancio: per fare un paio di esempi possiamo citare Immobile, che alla Lazio cercherà di ritrovare con costanza la via del gol dopo una non esaltante stagione passata tra Siviglia e Torino, e Dzeko; il centravanti è reduce da un’annata balorda, ma in carriera ha dimostrato il suo valore e Spalletti ha fatto capire di volerci puntare. Un discorso simile si può fare anche per il giocatore della Samp Muriel: tanti fanta-allenatori in passato hanno investito molto su di lui, nella speranza che potesse finalmente dimostrare appieno le sue capacità e forse quest’anno può essere comprato ad un prezzo ragionevole.

Tra gli attaccanti che si possono inserire nella lista degli obiettivi “secondari” si possono inserire Borriello del Cagliari, Meggiorni del Chievo (non segna molto, ma gioca sempre e tra assist e buoni voti può dare un buon contributo al Fantacalcio), Pucciarelli dell’Empli, Quagliarella della Sampdoria e Thereau dell’Udinese. Chi se la sente di rischiare di puntare qualche fantamilione sugli interisti Eder e Jovetic? L’anno scorso non hanno certo brillato in maglia nerazzurra e quest’anno il loro prezzo non dovrebbe salire molto: si tratta comunque di scommesse, perché al momento sembrano non rientrare in maniera stabile nelle probabili formazioni di Frank De Boer. Discorso simile per Rossi: riuscirà a ritagliarsi uno spazio importante alla Fiorentina? Gli acquisti a sorpresa spesso sono quelli che al Fantacalcio danno più soddisfazione, quindi ecco un paio di scommesse assolute: il nigeriano del Crotone Simy (che l’anno scorso ha realizzato 20 gol nella seconda serie portoghese) e il macedone del Palermo Nestorovski (che nelle ultime tre stagioni ha giocato in Croazia conquistando tre volte di fila il titolo di capocannoniere, due in Serie B e una in Serie A). Tra i giovani si potrebbe dare fiducia al duo del Pescara formato da Carprari (prenotato dall’Inter per la prossima stagione) e Manaj.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta