Blocco Traffico Dicembre 2016: calendario date a Roma, Milano e Torino, orari e quali auto possono circolare

Pubblicato il 14 Dic 2016 - 11:29am di Ubaldo Cricchi

Evidentemente la prima domenica ecologica non è stata sufficiente per riportare i livelli delle polveri sottili a valori accettabili e in alcune grandi città il blocco del traffico andrà avanti: vediamo il calendario con le date degli stop di dicembre 2016 a Roma, Milano e Torino e diamo un’occhiata agli orari e quali sono le auto che possono circolare.

Blocco traffico a Roma: orari e date

Cominciamo dalla Capitale: nonostante la prima domenica ecologica, si è arrivati alla nona giornata consecutiva di livelli di smog al di là dei limiti consentiti; per migliorare la situazione è stato disposto il divieto alla circolazione fino a venerdì 24 ore su 24 per tutti i veicoli Euro 0, Euro 1 e Diesel Euro 2. Nella giornata di oggi 14 dicembre invece tra le 7:30 e le 20:30 non potranno circolare i veicoli a benzina Euro 2, i ciclomotori e i motoveicoli Euro 0 e Euro 1; dalle 7:30 alle 10:30 e dalle 16:30 fino alle 20:30 lo stop interesserà anche tutti i veicoli diesel Euro 3, Euro 4 ed Euro 5.

Come abbiamo già detto, qualche giorno fa c’è stata la prima domenica ecologica: le altre arriveranno il 22 gennaio, il 26 febbraio e il 26 marzo 2017; in queste giornate è previsto un blocco del traffico totale tra le 7:30 e le 12:30 e tra le 16:30 e le 20:30 all’interno della Fascia Verde. Potranno circolare solo i veicoli ibridi, elettrici, a metano, GPL, diesel e benzina Euro 6; il permesso è valido anche per i veicoli a due ruote dotati di motore a 4 tempi Euro 2 e per i motocicli con motore 4 tempi Euro 3.

Quali auto possono circolare a Milano durante lo stop di dicembre 2016?

Ma Roma non è l’unica grande città in cui continuerà il blocco del traffico: pure a Milano la domenica ecologica non è bastata per riportare il livello delle polveri sottili al di sotto della soglia consentita; va sottolineato che domenica un calo (non sufficiente a superare l’emergenza) c’è stato, ma già lunedì i valori sono di nuovo saliti, quindi seguendo il Protocollo regionale sulla qualità dell’aria, lo stop alla circolazione è stato ulteriormente prolungato.

Il regolamento prevede che i provvedimenti del blocco del traffico possono essere sospesi solo dopo due giorni di fila sotto i limiti di 50 microgrammi per metro cubo di Pm10 nell’aria: il terzo giorno l’Arpa acquisisce il rilevamento ufficiale e dal quarto giorno si potrebbe dare il via alla libera circolazione dei veicoli. Quindi non rimane altro che attendere i valori registrati oggi per poter sapere quando finirà il blocco di dicembre 2016. Per chi non rispetta i diveti alla circolazione sono previste multe da 164 euro (scontate a 114,80 euro se pagate entro cinque giorni).

Lo stop a Milano riguarda i veicoli Euro 0 a benzina e i veicoli Euro 0, 1 e 2 a diesel dalle ore 7:30 fino alle 19:30 (weekend e festivi compresi); le auto private Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato non potranno girare in ambito urbano tra le 9:00 e le 17:00, mentre per i veicoli commerciali con le stesse caratteristiche saranno bloccati dalle 7:30 alle 9:30. Tra le altre misure anti-inquinamento va segnalata anche l’introduzione del limite di 19° (con tolleranza di 2°) per le temperature medie di case e negozi e il divieto all’utilizzo di impianti domestici alimentati a biomassa legnosa che sono al di sotto della classe 3 stelle.

Il calendario delle misure anti-inquinamento di Torino

Continuiamo a scorrere il calendario del blocco del traffico di dicembre 2016 analizzando la situazione di Torino: proprio oggi mercoledì 14 dicembre è la prima giornata di stop. In tutto il territorio urbano tra le 8:00 e le 19:00 non potranno circolare i veicoli privati Euro 3 Diesel (gli Euro 3 diesel commerciali invece lo stop è partito alle 8:30). Questa misura verrà mantenuta fino a quando il limite delle polveri sottili non tornerà al di sotto della soglia dei 50 microgrammi a metro cubo.

Il blocco alla circolazione potrebbe essere allargato anche ai veicoli Euro 4 se il semaforo antismog indicato nel sito della Regione Piemonte si dovesse colorare di arancione (che significa che sono stati raggiunti i tre giorni con concentrazione di Pm10 superiore a 100 microgrammi per metro cubo). Ad ogni modo, visto che per quel giorno è previsto uno sciopero dei mezzi pubblici, venerdì 16 dicembre il Protocollo verrà sospeso.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta