By The Sea riporta al cinema la coppia Jolie-Pitt, Angelina incantevole alla presentazione del film

Pubblicato il 2 Nov 2015 - 8:10pm di Stefania Guarino

By The Sea arriverà nelle nostre sale il 12 novembre, con un giorno d’anticipo rispetto alla distribuzione statunitense. Splendida Angelina Jolie alla conferenza di presentazione della pellicola che la vede regista e autrice, oltre che protagonista insieme al marito Brad Pitt.

by the sea

Sono una delle coppie più invidiate e solide di Hollywood. Brad Pitt e Angelina Jolie, soprannominati ormai anni fa, da stampa e fan, i Brangelina, restano saldamente e fedelmente l’uno al fianco dell’altro. Nonostante le voci che spesso li vogliono in crisi e sul procinto di separarsi,  sembrano sempre più innamorati e uniti che mai, sia nella vita reale sia sul set del loro ultimo film, By The Sea.

by the sea

Protagonisti di pellicole di grande successo, entrambi vincitori di premi prestigiosi (due Oscar per lei, uno per lui), attivissimi nel sociale, sostenitori dei diritti delle coppie omosessuali, sempre impegnati nelle attività di beneficenza –la Jolie è, dal 2001, Ambasciatrice di Buona Volontà per l’UNHCR – genitori di ben sei figli (Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e, gli ultimi arrivati, i gemelli Knox e Vivienne), Brad Pitt e Angelina Jolie sono due tra i più influenti membri dello show business mondiale. E mentre Pitt – che presto vedremo in La grande scommessa, insieme a Christian Bale, Steve Carell e Ryan Gosling – negli ultimi dieci anni si sta dedicando, con successo, alla carriera di produttore (The Departed, World War Z, Mangia Prega Ama, L’arte di vincere, Fury e 12 anni schiavo, per fare qualche esempio), la Jolie ha affiancato al mestiere di attrice quello di regista, ottenendo ottimi risultati.
By The Sea è la quarta prova da regista di Angelina. Dopo il documentario A Place In A Time o (A Moment in The World), uscito nel 2007 e Nella terra del sangue e del miele – lungometraggio sulla storia d’amore tra una bosniaca e un soldato serbo, al tempo della guerra in Bosnia ed Erzegovina – l’anno scorso ha diretto Unbroken. Il film, basato sulla storia vera di Louis Zamperini, atleta olimpionico, soldato americano rinchiuso poi in un campo di concentramento giapponese, ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui tre nomination agli Oscar 2015 (migliore fotografia, miglior sonoro e miglior montaggio sonoro).

Angelina Jolie splendida alla presentazione di By The Sea, il film che la riporta sullo schermo insieme al marito

by the sea

Raggiante e in buona salute. E’ così che è apparsa Angelina Jolie sabato scorso, 31 ottobre, alla conferenza di presentazione della sua nuova pellicola By The Sea. Dopo alcuni rumors, second cui Pitt, esasperato e preoccupato per l’eccessiva magrezza della moglie, le avrebbe dato un ultimatum, la Jolie si è presentata felice, la figura sempre esile, con un delizioso e delicato abito rosa cipria. Serena e sorridente, il viso quasi privo di trucco, ha risposto con gioia ed entusiasmo a tutte le domande. Al suo fianco, smentendo così le insistenti voci sulla crisi, Brad Pitt. I due, sempre per promuovere il film, hanno rilasciato un’intervista per USA Today in cui si è affrontato anche l’argomento della doppia mastectomia affrontata dall’ex Lara Croft. “Brad non mi ha fatto mai sentire meno donna” ha detto l’attrice, che a novembre, fotografata dalla celebre Annie Leibovitz, sarà sulla copertina di Vogue.

Con By The Sea la Jolie torna dietro la macchina da presa, condividendo, dieci anni dopo Mr & Mrs. Smith – l’avventurosa commedia amorosa che, nel 2005, li fece conoscere e innamorare – il set con quello che adesso è diventato suo marito.  Coppia nella vita e coppia sul set. Una bella sfida con cui confrontarsi, specie nei primi giorni di lavorazione. Dirigere e farsi dirigere da qualcuno con cui si ha un legame così stretto, non è di certo facile. “Brad mi conosce così’ bene” ha dichiarato la regista in un’intervista rilasciata a La Repubblica “che se gli dicevo bravo e invece non ne ero contenta lo capiva subito. Ma abbiamo fatto un patto: avremmo cercato di essere onesti. Come regista” ha proseguito” ho cercato di dargli spazio e infondergli fiducia”. L’esperienza, però, ha avuto anche dei risvolti positivi, permettendo ai due di avvicinarsi molto e trovare un nuovo modo di comunicare.

Molto entusiasta e soddisfatto anche Brad Pitt: “All’inizio pensavamo che non fosse il modo migliore per trascorrere la nostra luna di miele (le riprese sono cominciate qualche giorno dopo le nozze, avvenute il 23 agosto del 2014, a Miraval, in Francia)” ha spiegato l’attore alla rivista V Magazine “Ma lottare per costruire qualcosa insieme non è forse la migliore metafora per un matrimonio?” ha concluso Pitt che, a proposito della moglie, ha poi detto “Angelina è una regista intuitiva, estremamente decisa e sexy”.

By The Sea, trama, trailer e video backstage della pellicola in uscita il 12 novembre

By the Sea, di cui la Jolie è anche autrice e sceneggiatrice, racconta la storia di una coppia americana in crisi che, nei primi anni del 1970, decide di trasferirsi in un tranquillo villaggio costiero francese. Lui, Roland, è un autore che ormai beve più che scrivere; lei, Vanessa, ex ballerina depressa, vittima di pillole e alcool ed estremamente gelosa. Il viaggio, e l’incontro fortuito con una coppia di giovani sposi, li porterà a riflettere sulla loro relazione, facendo seriamente i conti con i problemi irrisolti della loro vita. “Mentre scrivevo By The Sea” ha detto Angelina “non avevo idea che lo avremmo messo in scena, quindi mi sono sentita libera. Ero così felice che lui abbia voluto provare questa cosa con me”. Un film sull’importanza di lavorare su un matrimonio, cercando di non arrendersi alle prime difficoltà. “Sono figlia di divorziati” ha poi concluso l’attrice e regista “so cosa vuol dire e la cosa mi ha segnata molto”.

By The Sea arriverà nelle nostre sale il 12 novembre, con un giorno di anticipo rispetto alla programmazione statunitense. Nel frattempo la Universal Pictures ha rilasciato un nuovo trailer e un video backstage sottotitolato in italiano.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta