Costo Amazon Prime 2020: quanto costa l’abbonamento annuale?

Pubblicato il 14 Gen 2020 - 9:34am di Beatrice Tominic

Anche all’inizio di questo 2020 si conferma una delle più grandi multinazionali del mondo e almeno una volta ognuno di noi l’ha utilizzata per acquistare un prodotto di qualsiasi natura: stiamo parlando di Amazon.

I più affezionati, però, che sono soliti compiere acquisti molto spesso tramite il sito di e- commerce più famoso del globo sanno che esiste la possibilità di godere di alcuni piccoli grandi vantaggi su costi e tempi di spedizioni usufruendo della funzione Prime. A proposito di costi, però, siamo sicuri che sia davvero conveniente Amazon Prime? Vediamo in che modo ci aiuta Amazon Prime e quanto costa l’abbonamento annuale.

Iscrizione e vantaggi Amazon Prime nel 2020: costi di iscrizione per l’abbonamento annuale

Iscriversi ad Amazon Prime nel 2020 è davvero facilissimo e si può fare in qualsiasi momento delle propria permanenza fra le pagine di Amazon. Non appena apriamo la pagina iniziale di Amazon, entrando con il nostro account, abbiamo la possibilità di iscriverci alla versione Prime del nostro e- commerce preferito. Il bottone apposito tramite il quale possiamo procedere con l’iscrizione a Prime si trova in alto a destra, nella stessa barra in cui Amazon saluta l’utente e lo rimanda al proprio account e alle liste. Poco più a destra, fra la sezione dei resi e degli ordini e il carrello si trova il bottone che ci permetterà di iscriverci a Prime. Ciò ci permetterà di godere di consegne veloci illimitate: Amazon Prime, infatti, vanta consegne effettuate in un giorno per quanto riguarda due milioni di prodotti sulla maggior parte dei codici di avviamento postale (CAP) italiani e in due o tre giorni per quanto riguarda ulteriori sedici milioni di prodotti, senza alcun costo aggiuntivo per il consumatore. Cliccando sul bottone l’utente verrà rimandato ad una pagina di presentazione delle opportunità che offre Prime.

Non solo consegne veloci, ma tanti altri sono i servizi offerti da Amazon Prime nel 2020. Amazon Prime, infatti, riesce a garantire anche la possibilità di accedere allo streaming offerto da Amazon, godendosi l’ascolto di più di due milioni di brani ovunque, su ogni dispositivo e senza pubblicità e avendo la possibilità di scaricarle per non dovervi rinunciare quando si è offline; vantandosi dei vantaggi per i videogiochi più popolari su Twitch, di cui l’utente avrà un abbonamento mensile senza costi aggiuntivi; potendo guardare e scaricare sia film che serie TV acquistate da Amazon o create appositamente da Amazon Original che compongono la libreria dell’audiovisivo, come il film vincitore del premio Oscar “Manchester by the Sea” o la serie vincitrice del Golden Globe “The Mervelous Mrs. Maisel”.

Non solo: a questi titoli si aggiungeranno nel corso del 2020 nuovi contenuti come la serie The Mentalist dalla prima alla settima stagione; la prima stagione di Treadstone, Star Trek: Picard e Pequeñas Coincidencias; la quinta stagione di Arrow; la ventesima di South Park; i docufilm Ted Bundy: Falling for a Killer e JamesMay: our man in Japan e, infine, i film Amores Perros  e Perfetti Sconosciuti.

Un mercato in crescita quello cinematografico che, grazie allo sbarco di film e serie nella libreria di Amazon e a creazioni di nuova produzione sta facendo accrescere Amazon Original rendendola il maggior competitor di Netflix: come dire di no alla somma di tutti questi valori aggiunti nel prezzo dell’abbonamento annuale di Amazon Prime?

I vantaggi, però, non si esauriscono: Amazon riserva agli account Prime la possibilità di accedere con 30 minuti di anticipo alle offerte lampo dell’e- commerce per assicurare ai propri clienti fedeli la possibilità di godere appieno degli sconti. Allo stesso modo permette a quelli che hanno da poco allargato la propria famiglia di risparmiare il 15 % sul valore dei pannolini (e un viaggio in negozio), recapitando direttamente a casa consegne periodiche sui pannolini con Amazon Famiglia; ma anche di assicurare la possibile lettura di centinaia di eBook Kindle ai propri clienti Prime non necessariamente dall’omonimo dispositivo reader, ma anche dall’applicazione di Kindle per iPhone e Smatphone Android e , infine, di archiviare foto in uno spazio illimitato con Amazon Photo.

Allo stesso modo l’utente potrà scoprire tutti i vantaggi di Amazon Prime arrivando alla medesima pagina mentre la fase di acquisto di una qualsiasi merce è in corso d’opera: fra la richiesta dell’indirizzo e l’avvio della transazione il consumatore stesso potrà decidere se usufruire o meno di Amazon Prime per un periodo di prova della durata di un mese. Dopo questo periodo, però, Amazon è stato costretto a specificare nero su bianco che la versione Prime si rinnoverà automaticamente al prezzo di 3,99 euro mensili. Sappiamo, però, che esiste un abbonamento annuale del medesimo servizio: quale scegliere e perché?

Amazon Prime: quanto costa l’abbonamento annuale e perché conviene nel 2020

Una volta usufruito del mese di prova di Amazon Prime l’utente si trova davanti ad una scelta fra tre diverse opzioni: annullare prima del rinnovo automatico mensile Amazon Prime; pagare il rinnovo che gli costerà 3, 99 euro prelevati dalla propria carta o, infine, scegliere di pagare il rinnovo automatico pari a 36 euro avendo scelto, prima dell’avvio dell’abbonamento Amazon Prime, il rinnovo per l’abbonamento annuale anziché per quello mensile. La convenienza del piano annuale rispetto a quello mensile, infatti, è tangibile e subito evidente anche ad una veloce occhiata.

La spesa mensile per ottemperare al costo dell’abbonamento mensile di Amazon Prime è pari a 3, 99 euro, mentre quella per l’abbonamento annuale di Amazon Prime è del valore di 36 euro ogni 12 mesi. La convenienza, lo abbiamo visto, è immediatamente chiara a chiunque. A meno che non si voglia usufruire di Amazon Prime per un periodo di breve durata, come un mese o due, che porterebbe il consumatore ad una spesa di circa 8 euro se escludiamo il mese di prova, l’abbonamento annuale risulta più conveniente e meno dispendioso. Non solo la spesa annuale viene ammortizzata nell’interezza dei dodici mesi, ma è effettivamente inferiore rispetto alla spesa dell’abbonamento mensile portato avanti per un intero anno.

Volendo usufruire di un abbonamento mensile per un anno intero e, quindi, 12 mesi, basterà effettuare la moltiplicazione per 12 del valore da versare mensilmente che era pari a 3,99 euro per un totale di 47,88 euro.  Concludiamo quindi che nel 2020 il costo di Amazon Prime per un anno se si è dotati di abbonamento mensile sarà pari a 47,88 euro. Ne deduciamo che se si è intenzionati ad usufruire dell’abbonamento Amazon Prime per dodici mesi è molto più conveniente l’abbonamento annuale che non quello mensile poiché si otterrà, di fatto, uno sconto di circa 11 euro sul totale della somma dei 12 mesi.

Persino se volessimo includere nel calcolo il mese di prova l’ammontare dell’abbonamento mensile per un intero anno di Amazon Prime risulterebbe superiore a quello annuale nel 2020: dodici mesi di Amazon Prime con abbonamento mensile, infatti, di cui uno di prova comporterebbero comunque una spesa di 43,89 euro, valore che riusciamo ad ottenere sia sottraendo ai 47,88 euro di un anno il valore del mese di prova pari a 3,99 euro che variando direttamente la quantità dei mesi della moltiplicazione 3,99 euro moltiplicato per undici mesi effettivi da pagare per il servizio di Amazon Prime.

Per queste ragioni nel 2020, anno in cui il prezzo dell’abbonamento annuale di Amazon Prime resta il medesimo decretato in data 4 aprile 2018, è molto più conveniente stipulare un abbonamento Amazon Prime annuale piuttosto che uno, dotato degli stessi identici servizi e vantaggi offerti da Amazon, mensile.

Costo Amazon Prime 2020: quanto costa l’abbonamento annuale se si è studenti

Amazon, nella sua versione Prime, ha pensato proprio a tutti, offrendo agli studenti la possibilità di “vivere da Prime e pagare da studente”. Ogni studente, infatti, grazie all’iscrizione a Prime Student avrà la possibilità di sfruttare tutti i vantaggi dedicati agli abbonati ad Amazon Prime con ulteriori accorgimenti riservati agli studenti, categorie da proteggere che spesso, per ovvietà di ragioni, si trova ad avere una minore possibilità economica per far fronte alle spese, compreso l’abbonamento ad Amazon Prime.

Sottoscrivendosi nella categorie studenti su Student Prime, ogni studente avrà la possibilità, dapprima di godere di un periodo di prova non più pari a un solo mese gratuito, ma a ben 90 giorni gratuiti senza costi aggiuntivi grazie alla sponsorizzazione offerta da Microsoft Surface.

A seguito di questo periodo di prova, l’abbonamento si rinnoverà automaticamente non seguendo l’abbonamento di Amazon Prime mensile, ma con quello annuale. Il vero vantaggio, però, si scoprirà adesso: per gli studenti iscritti con Student Prime l’abbonamento annuale, infatti, non costerà più 36 euro all’anno, per dodici mesi, ma esattamente la metà del prezzo. Fino alla laurea, per un massimo di 4 anni, l’abbonamento annuale ad Amazon Prime con l’iscrizione a Prime Student costerà ad ogni studente 18 euro all’anno. Se all’abbonamento annuale di Student Prime, completamente a metà prezzo, pari a 18 euro aggiungiamo i tre mesi di prova, otterremo che ogni studente potrà godere dei primi 15 mesi a 18 euro, ai quali si sommeranno poi i successivi 3 anni a 18 euro ognuno.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta