Costo Apparecchio Denti: quanto costa un apparecchio fisso o mobile per bambini e adulti?

Pubblicato il 3 Apr 2018 - 9:51am di Virginia Massullo

I denti storti possono essere un difetto problematico, non solo a livello di salute ma anche e soprattutto dal punto di vista estetico; per questo si cerca di correre ai ripari con i bambini da subito, o comunque in età adolescenziale, per cercare di evitare eventuali inestetismi da grandi. Ovviamente la risoluzione del problema è legata all’apparecchio, fisso o mobile che sia a seconda della situazione; tuttavia spesso anche da adulti si può sentire il bisogno o la necessità di intervenire sulla bocca. La domanda più comune allora è una sola: quanto costa un apparecchio? Da cosa dipende un eventuale prezzo diverso? Vediamo dunque il costo previsto per un apparecchio per i denti, sia per gli adulti che per i bambini.

Apparecchio fisso o mobile per i bambini: il costo

Quando i bambini hanno i denti storti, il problema è sia estetico che di salute: un’arcata dentale non regolare, un morso incrociato, inverso o aperto, una spaziatura eccessiva o, al contrario, un affollamento dei denti, sono tutti difetti su cui si deve intervenire proprio con un apparecchio fisso o mobile, a seconda dei casi. Questo perché oltre a migliorare il sorriso, e quindi la resa estetica dell’intero viso, una dentatura dritta aiuta anche una masticazione più efficace e una chiusura corretta della bocca. C’è un’ovvia differenza tra un apparecchio fisso e uno mobile: quest’ultimo infatti può essere tolto in qualsiasi momento e viene usato sia per interferire con la chiusura della bocca, sia per cercare di spostare i denti, sia per mantenere più a lungo l’effetto di un apparecchio fisso applicato in precedenza. L’apparecchio fisso, infatti, proprio grazie alla sua immobilità garantisce risultati più efficaci nel caso in cui i denti debbano essere a mano a mano spostati; questo consiste nel classico modello edgewise, con le placchette argentate, o di plastica trasparente, legate da un filo metallico ma elastico, che segue l’intera arcata dentale, in modo da essere completamente allineato dente per dente.

Non c’è nulla da temere, quindi, nel rivolgersi ad un dentista per cercare di correggere i piccoli eventuali difetti nella bocca dei bambini, anzi è consigliabile prenotare periodicamente delle visite, in modo da sapere quando intervenire e con quale tipo di apparecchio farlo. Una volta che il dentista avrà deciso che è giunto il momento di mettere l’apparecchio per i denti, a questo punto è necessario avere ben chiaro la lunghezza del periodo di mantenimento, per cominciare a farsi un’idea del costo del preventivo che il dentista vi sottoporrà. Innanzitutto bisogna specificare che tutto lo studio del caso specifico ha un prezzo a parte, perché si prevedono alcune sedute extra nelle quali il dentista dovrà procedere con degli esami strumentali a parte, il cui costo non viene compreso in quello complessivo dell’apparecchio. In questo caso le sedute precedenti hanno un prezzo che varia a seconda dei professionisti, ma parliamo di cifre che vanno dai 150 euro ai 400 euro, a seconda dello studio e della situazione specifica del bambino.

Quanto costa un apparecchio per denti fisso o mobile per adulti

Per quanto riguarda gli adulti il discorso non cambia: quando e se si decide di voler procedere all’applicazione di un apparecchio fisso o mobile, bisogna anche qui tenere conto dei prezzi indicati in precedenza per quanto riguarda lo studio preliminare del caso specifico. Vediamo però nello specifico quanto costa un apparecchio fisso o mobile; partiamo dall’apparecchio fisso: qui si parla di un periodo lungo, che di solito supera anche l’anno, e questo fa crescere il costo complessivo, che può oscillare tra i 1500 e i 2500 euro.

Il prezzo tuttavia potrebbe anche salire, perché vanno tenute in conto anche altre variabili, per esempio se sono interessate entrambe le arcate, per quanti mesi va mantenuto, se è prevista anche una terapia con un apparecchio fisso linguale: in questo caso il prezzo minimo di base si aggira intorno ai 1850 euro. Tuttavia se l’apparecchio fisso è un espansore del palato, allora il costo potrebbe essere più basso, anche perché ha un mantenimento più breve (fino ai 12 mesi): il suo costo non scende sotto i 1100 euro, ma non dovrebbe salire oltre i 1500 euro. Infine per quanto riguarda l’apparecchio mobile, qui i prezzi sono evidentemente più bassi, per adulti e per bambini: ci si aggira intorno a una cifra che va dai 700 agli 800 euro.

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. ismail 19 ottobre 2018 at 22:50 - Reply

    ciao ho 20 ani volevo metere il parecchio solo sopra quanto costa

Lascia Una Risposta