Costo TIM Unica 2022: prezzo dell’abbonamento mobile e fisso e vantaggi economici

Pubblicato il 11 Nov 2021 - 7:26pm di Carlotta Santigli

Tim Unica è il nuovo servizio di cui può usufruire gratuitamente chiunque abbia linea mobile e fissa TIM. Si tratta di un’iniziativa che prevede Giga illimitati su tutti i numeri Tim di cui si dispone. Ma andiamo a vedere nei dettagli in cosa consiste questa offerta vantaggiosa.

Costo tariffe fibra e telefono fisso associabili a TIM Unica nel 2022

Come abbiamo accennato, chiunque scelga di passare a TIM per la linea mobile e fissa avrà a disposizione l’opzione Tim Unica, che verrà dunque attivata solo se si è in possesso di una scheda SIM Tim e di un piano internet Tim domestico da associarvi. L’offerta, che consiste in Giga illimitati, può arrivare a coprire fino a 6 schede SIM Tim, basta che le bollette siano unificate e che venga attivata la domiciliazione del pagamento. 

Tim Unica, di per sé, non costa nulla. Ciò che bisognerà pagare è semplicemente ciò che era già in corso, ovvero il costo della propria linea mobile e fissa. Parlando di tariffe riguardanti la linea fissa, invece, Tim offre una vasta gamma di opzioni che variano anche nel costo, in base alle nostre esigenze. 

Il piano di base offerto da Tim è TIM Premium Fibra, del costo di 29,90 euro al mese. Questa offerta include una connessione illimitata ad alta velocità (1 Giga al secondo in download e 300 Mega al secondo in upload); il costo di attivazione, ovvero 10 euro in più ogni mese per due anni; chiamate senza limiti sia verso telefoni mobili i Italia che verso i fissi e infine un modem Tim HUB+ che incluse un Wi-Fi 6, del costo di 5 euro al mese per 4 anni.

Un’altra offerta proposta da Tim per quanto riguarda la linea fissa è invece TIM Executive. Questa linea è riservata a chi è coperto da una nuova rete che arriva fino a 2,5 Giga al secondo in download. Chi fosse dunque raggiunto da questa rete e desiderasse fare l’upgrade, Tim propone un canone di 34,90 euro al mese, che include un collegamento senza limiti ad altissima velocità, chiamate illimitate sia verso mobili che verso fissi e, anche qui, un modem Tim HUB+. A tutto ciò si aggiunge, per i clienti TIM Executive, una consulenza da parte di un tecnico, il Wi-Fi 6 Certificato (che attesta la performance della nostra linea di casa) e la Quality Care in caso di insoddisfazione di qualsiasi tipo.

Altra opzione di tariffa per la linea fissa è TIM Magnifica, una nuova rete da 10 Giga del costo di 49,90 euro al mese, che sarà in fase di sperimentazione fino a Febbraio del prossimo anno. Si tratta dunque di un’offerta limitata nel tempo che richiede un device da 10 Giga e porte FX che consentano di collegare il dual band e il telefono. Ma cosa include TIM Magnifica? Anzitutto una connessione senza limiti in fibra ottica che arriva fino a 10 Giga al secondo in download e 2 Giga al secondo in upload; sono poi compresi un modem da 10 GB, un Magnifica Backup, un Wi-Fi certificato a 360°, un Safe Web Plus, il TIM Quality Care e il servizio TIM Prima Classe. Il Magnifica Backup consente di essere sempre connessi senza perdere i propri dati. È molto utile nel caso in cui la linea di casa subisca danni e sia richiesto quindi un modem mobile. La Quality Care consiste invece in un servizio di assistenza del costo grazie al quale, ad esempio, è possibile ottenere un bonus di 5 euro nel caso in cui la normale assistenza lasci insoddisfatti, fino a sei volte in un anno.

Prima Classe è invece un servizio che consente di avere priorità nel servizio di assistenza Tim 187, che spesso comporta tempi di attesa molto lunghi.

Costo TIM Unica Mobile 2022: quanto costa associare lo smartphone e avere minuti e Giga illimitati

Abbiamo visto come sia possibile, attivando Tim Unica, non solo unire rete fissa e mobile, ma anche ottenere Giga illimitati per tutta la famiglia, dal momento che un’unica offerta può includere fino a sei schede SIM. Le linee in questione possono essere anche intestate a diverse persone, purché il pagamento effettivo avvenga sulla fattura di un unico telefono fisso, tramite l’opzione TIM Ricarica Automatica. Chiunque può, quindi accedere al servizio Tim Unica, purché sia già cliente Tim o intenda diventarlo, così come chi dispone di linea mobile e fissa o voglia provvedere ad attivarle. L’unica cosa da fare è, appunto, pagare insieme la linea mobile e la linea fissa, con domiciliazione

Parlando dunque di TIM Ricarica Automatica, si può scegliere tra due modalità: ricarica automatica su base rinnovo e ricarica automatica su base soglia. La prima prevede che, ogni volta che un’offerta attiva sulla propria linea mobile viene rinnovata, viene aggiunta al credito rimanente una ricarica equivalente al prezzo del canone. Le offerte che costano meno di 2 euro e quelle rateizzate non sono ovviamente comprese. La seconda modalità consiste invece in una ricarica automatica di 5 euro ogni volta che il credito va sotto ai 3 euro. Si può arrivare ad un massimo di 20 euro al mese e non si possono apportare modifiche a queste soglie.

Parlando quindi di smartphone associati a Tim Unica, 6 GB vanno usati all’interno dell’Unione Europea, oltre ai Giga già inclusi all’interno dell’offerta. I Giga poi, sono sì illimitati, ma il tetto mensile che in un certo senso Tim pone è di 500 Giga

Costo TIM Unica 2022: qual è il prezzo finale

Di per sé, come abbiamo visto, attivare il servizio Tim Unica non costa nulla. Il prezzo è dunque determinato dal piano che scegliamo, sia per la linea fissa che per quella mobile. Va dunque sommata la tariffa della nostra linea fissa (che, come abbiamo visto, può andare da un minimo di 30 euro al mese ad un massimo di  50 euro al mese) a quella della nostra linea mobile.

Il prezzo finale di Tim Unica dipende dunque dal piano che scegliamo, sia per la rete mobile che per quella fissa e dal valore della somma di queste. Va inoltre aggiunto che, da settembre, non vi è più una linea mobile principale oltre a quella fissa a cui viene fatturato tutto, ma saranno tutte equivalenti, sia che sia una sola, sia che siano sei.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta