Demo FIFA 17 PS4, Xbox One e PS3: data uscita e come fare il download gratis italiano, lista squadre presenti e novità

Pubblicato il 18 Ago 2016 - 11:54am di Ubaldo Cricchi

Da tantissimo tempo esiste un appuntamento che un popolo di appassionati di videogiochi e di pallone come il nostro non può certo saltare: parliamo dell’ormai ultraventennale appuntamento con il gioco di calcio della EA Sports; scopriamo insieme tutte le novità che riguardano la demo di FIFA 17 per PS3, PS4 e Xbox One, dalla data di uscita alla lista delle squadre con cui sarà possibile giocare.

Fifa 17, tutte le novità: nuovo motore grafico e modalità The Journey

Quando di parla di FIFA 17 si fa riferimento al nuovo episodio della serie videoludica più venduta in Italia; stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori l’edizione di quest’anno porterà diverse novità in grado di riconquistare anche gli ex giocatori che hanno abbandonato il titolo, delusi dai prodotti degli ultimi anni. La novità più grande è rappresentata dal debutto anche nella simulazione calcistica del motore grafico Frostbite Engine: i passi in avanti sono apprezzabili soprattutto nelle inquadrature ravvicinate e nei momenti fuori dal campo, mentre per quanto riguarda la visuale classica di gioco, anche se non ci sono grandi stravolgimenti, si può apprezzare un miglioramento per quanto riguarda le luci e la riproduzione degli effetti atmosferici.

fifa 17 the journeyAl di là dell’aspetto grafico, molti giocatori non vedono l’ora di provare la nuova modalità di gioco chiamata The Journey, che può essere definita come l’evoluzione della classica modalità carriera: il giocatore impersona la giovane promessa del calcio britannico Alex Hunter e avrà la possibilità di scegliere se durante le partite vuole guidare solo il protagonista della storia o l’intera squadra; rispetto al passato la storia calcistica di Hunter non sarà condizionata solo dalle sue prestazioni sul campo, ma anche dalle scelte che farà nel corso della sua carriera: ad esempio, in base alla squadra in cui decide di accasarsi, Hunter si relazionerà con diversi coprotagonisti. C’è molta curiosità riguardo a questa modalità di gioco, soprattutto per quanto riguarda la trama che accompagnerà l’evoluzione del giocatore.

I miglioramenti nella gestione dei team e nel gameplay

Sono stati fatti passi in avanti anche sul versante della gestione economica del team: come sempre ogni giocatore avrà il suo valore, ma sarà possibile tenere sotto controllo (senza comunque avere la possibilità di modificarli come invece accade nei giochi manageriali) alcuni fattori che determinano il valore complessivo della squadra: qualità delle infrastrutture, valore della rosa, affluenza del pubblico e così via. Quando si sceglie la squadra da guidare vengono proposti gli obiettivi da raggiungere per conservare il posto in panchina. Cambia qualcosa anche sul fronte dei Pro Club, con una maggiore possibilità di personalizzazione. FIFA 17 porterà novità pure per l’Ultimate Team, con l’introduzione della nuova modalità FUT Champion e ad un innovativo sistema di ricompense.

Per quanto riguarda il gameplay è evidente che EA ha fatto degli interventi precisi e importanti: il gioco appare più fluido, ci sono stati degli aggiustamenti su quanto riguarda il ritmo e l’incidenza del fisico appare più bilanciata, soprattutto per i giocatori più possenti (alla Ibrahimovic, per intenderci). Da quest’anno sarà possibile anche sviluppare nuove trame di manovra grazie alla possibilità di coprire il pallone con il corpo. È aumentato il numero delle animazioni disponibili per ogni calciatore e il nuovo motore grafico permette una rappresentazione più fedele dei tratti somatici dei vari calciatori, mentre i portieri appaiono meno predisposti alle papere rispetto ai capitoli precedenti.

Versioni disponibili per Xbox One, Xbox 360, PS3 e PS4: differenze tra old e next gen

Bisogna assolutamente fare una precisazione: il gioco sarà disponibile per PlayStation 4 e Xbobx One, ma anche per PS3 e Xbox 360; tutte le novità e le caratteristiche del gioco saranno identiche su ogni piattaforma, ma i miglioramenti legati al Frostbite saranno presenti solo nelle versioni per le consle di nuova generazione. Al momento non si sa se la versione per PC verrà trattata come quella old-gen o come quella next-gen. In teoria non si dovrà aspettare molto per scoprirlo, visto che la data di uscita si avvicina molto rapidamente.

Demo FIFA 17: data di uscita, download gratis e squadre disponibili

Come ogni anno, l’uscita ufficiale di FIFA 17 (che sarà disponibile a partire dal 29 settembre 2016) sarà anticipata dalla diffusione della demo. Si potranno mettere le mani sulla versione di prova a partire dal 12 o 14 settembre. Sarà possibile affrontare partite amichevoli da 4 minuti con livello di difficoltà Professional o World Class; i match saranno ambientati nel periodo autunnale, ma verrà lasciata al giocatore la possibilità di scegliere il momento della giornata (diurna o notturna) e le condizioni climatiche (sole o pioggia). La demo di Fifa 17 permetterà di utilizzare due stadi, ovvero l’Old Trafford (casa del Manchester United) e il Suita City Football Stadium (lo stadio del Gamba Osaka segna l’esordio dell’approdo della J-League nel titolo EA) e sarà possibile scegliere tra una discreta lista di squadre disponibili; stando alle voci che arrivano dal Gamescom di Colonia l’elenco dovrebbe essere leggermente diverso rispetto a quello circolato qualche giorno fa e dovrebbe essere composto da Inter, Juventus, Real Madrid, Manchester United, Manchester City, Gamba Osaka, PSG, Seattle Souders, Tigres UNAL, Bayern Monaco, Lione e Chelsea. Anche se non ci sono notizie ufficiali in merito, come gli anni passati si potrà fare il download delle versioni della demo di FIFA 17 per le varie piattaforme dal sito ufficiale della EA Sports.

Chiudiamo l’articolo con l’ultimo video trailer pubblicato sul canale YouTube della software house: per i giocatori con qualche annetto di più sentire che le immagini della simulazione sono accompagnate dalle note del remix della canzone Song 2 dei Blur non può fare altro che risvegliare splendide sensazioni.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta