Dieta Dicembre 2019: il menù settimanale perfetto per dimagrire durante le feste di Natale

Pubblicato il 7 Dic 2019 - 7:03pm di Martina Sarra

Le feste ed il periodo natalizio sono sempre un momento tragico per chi lotta con la bilancia o per chi vuole mantenere il peso forma, ottenuto con mesi di dieta e palestra. Tra cene coi colleghi, brindisi di fine anno ed aperitivi di Natale, siamo sommersi da tentazioni e sgarri. Ma ci sono diversi modi per non accumulare calorie in più, godendosi comunque le feste.

>>> PROVA SUBITO IL NUOVO MODO NATURALE PER DIMAGRIRE CON PIPERINA E CURCUMA: UNISCILA ALLA DIETA! <<<

Innanzitutto è preferibile aumentare l’attività fisica ed andare più spesso in palestra o fare sport, prendere le scale e dimenticarsi di prendere l’ascensore, fare lunghe passeggiate.

Inoltre, agli aperitivi a buffet è preferibile scegliere alimenti che riempiono e stare alla larga dai carboidrati complessi, come pizzette e panini; meglio optare per le verdure grigliate e qualche crudité.

Altro consiglio è non esagerare con l’alcol: per il brindisi o una cena, è preferibile scegliere un bicchiere di champagne o di vino e tenersi lontani dai superalcolici (un bicchiere di amaro si aggira sulle 314 calorie).

Ma vediamo quali sono alcune diete settimanali, per arrivare a Natale con qualche kg in meno, per godersi al meglio le feste.

Dieta Dicembre 2019: i menù settimanali per dimagrire durante le feste di Natale

Per arrivare in forma alle feste e non vanificare tutti gli sforzi fatti durante l’anno, tra palestre e rinunce, si possono seguire alcune diete settimanali, per rimanere in forma e godersi nel miglior modo le feste.

Ecco il primo menù settimanale per dimagrire durante le feste di Natale.

Lunedì

Colazione: fetta di pane di segale, un thè con un cucchiaino di miele per dolcificarlo e un frutto di stagione

Pranzo: fettina di carne bianca magra e un’insalata mista con due pomodori, condita con origano, basilico, aceto e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva

Merenda: una tisana

Cena: platessa ed insalata di verdure grigliate a volontà

Martedì

Colazione: una fetta di pane di segale, un caffè senza zucchero, una mela

Pranzo: una macedonia di frutta di stagione senza zucchero

Merenda: tè senza zucchero

Cena: hamburger di soia o di verdure alla griglia ed insalata di peperoni, pomodori, carote e sedano (le verdure possono essere sia grigliate che fresche).

Mercoledì

Colazione: tisana con un cucchiaino di miele, una fetta di pane di segale e un’arancia

Pranzo: insalata di tonno o di salmone, contorno di verdure grigliate condite solo con limone ed aceto

Merenda: un frutto di stagione

Cena: zuppa di ceci o di zucca, una fetta di pane integrale e insalata di pomodori, cetrioli, lattuga e sedano

Giovedì

Colazione: una fetta di pane di segale, un caffè e un mandarino

Pranzo: due uova cotte senza olio e senza altri grassi di cottura, insalata di carote o zucchine e una fetta di pane tostata

Merenda: tisana senza zucchero

Cena: pollo arrosto senza pelle e senza grasso con contorno di spinaci

Venerdì

Colazione: un tè con un cucchiaino di miele per la dolcificazione, una fetta di pane di segale e una mela

Pranzo: formaggio fresco come fior di latte, ricotta, primo sale o feta greca, insalata di spinaci e una fetta di pane tostato

Merenda: caffè senza zucchero

Cena: minestrone di verdure senza pasta né crostini, bresaola, insalata di carote e zucchine e una fetta di pane tostato

Sabato

Colazione: una fetta di pane di segale, tisana depurativa con un cucchiaino di miele, un’arancia

Pranzo: riso con verdure senza olio

Merenda: tè senza zucchero

Cena: pollo o tacchino arrosto, insalata di pomodori e lattuga e una mela

Domenica

Colazione: una fetta di pane di soia tostato e uno yogurt

Pranzo: petto di pollo bollito, crescione, un’insalata di pomodori e cetrioli e una fetta di pane tostato

Merenda: una tisana diuretica senza zucchero

Cena: bistecca di vitello alla griglia, una piccola patata al forno con funghi e cipolle

Secondo menù settimanale:

Lunedì

Colazione: tazza di thè o un caffè e due fette biscottate

Spuntino: una mela

Pranzo: porzione di pasta integrale condita con pomodoro fresco

Merenda: un quadretto di cioccolata fondente

Cena: trancio di pesce spada al forno con un contorno di verdure grigliate condite con poco olio e un panino integrale

Martedì

Colazione: una tazza di thè o un caffè con due fette biscottate integrali

Spuntino: una pera

Pranzo: un piatto di riso integrale con piselli

Merenda: un frutto di stagione

Cena: un hamburger di tacchino con contorno di fagiolini conditi con olio e capperi e un panino integrale

Mercoledì

Colazione: una tazza di thè un caffè e due biscotti integrali

Spuntino: una mela

Pranzo: una porzione di legumi e un piatto di spinaci freschi

Merenda: un finocchio

Cena: due uova al tegamino, una porzione di zucchine al vapore ed un panino integrale

Giovedì

Colazione: un bicchiere di latte e due fette biscottate integrali

Spuntino: due carote

Pranzo: una porzione di farro condita con legumi e pomodorini

Merenda: una macedonia di frutta senza zucchero

Cena: 100 grammi di prosciutto crudo magro, un piatto di verdure al forno (zucchine, peperoni e cipolle) e un panino integrale.

Venerdì

Colazione: un tè e due fette biscottate integrali

Spuntino: un’arancia

Pranzo: risotto agli asparagi e un piatto di finocchi crudi conditi con olio e limone

Merenda: una mela

Cena: un branzino al forno con un contorno di broccoli al vapore

Sabato

Colazione: un bicchiere di latte o una tazza di thè con due fette biscottate integrali

Spuntino: una mela

Pranzo: una porzione di pasta integrale con le zucchine

Merenda: una pera

Cena: 100 grammi di ricotta di capra con contorno di verdure al vapore e un panino ai cereali

Domenica

Colazione: latte scremato, tre cucchiai di frutta e noci o muesli

Spuntino: una mela

Pranzo: zuppa di verdure, un cucchiaio di Philadelphia e pomodori su tre crackers

Merenda: un’arancia

Cena: filetto di salmone alla griglia, una patata piccola e un’insalata di lattuga e pomodori

Un altro tipo di menù da seguire dopo le feste è di soli 5 giorni ed è il seguente.

Lunedì

Colazione: un vasetto di yogurt bianco con 30 grammi di cereali integrali

Spuntino: un caffè senza zucchero

Pranzo: salmone grigliato, insalata di pomodori e cetrioli, un panino integrale

Cena: bresaola condita con olio e limone, un’insalata di pomodori e rucola condita con un cucchiaino di olio e 30 grammi di pane integrale tostato

Martedì

Colazione: un vasetto di yogurt bianco e 30 grammi di cereali integrali

Spuntino: un caffè senza zucchero

Pranzo: branzino cotto al vapore condito con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e succo di limoni, un’insalata di finocchi condita con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e 30 grammi di pane integrale tostato

Cena: 100 grammi di ricotta, un piatto di lattuga condito con un cucchiaino di olio e 30 grammi di pane integrale tostato

Mercoledì

Colazione: un vasetto di yogurt bianco e 30 grammi di cereali integrali

Spuntino: un caffè senza zucchero

Pranzo: 50 grammi di pasta integrale condita con pomodoro fresco e un cucchiaino di olio extravergine di oliva, un piatto di insalata condito con un cucchiaino di olio

Cena: 60 grammi di prosciutto cotto senza grasso, un piatto di zucchine cotte alla griglia condite con due cucchiaini di olio, aglio e prezzemolo e 30 grammi di pane integrale tostato

Giovedì

Colazione: un vasetto di yogurt bianco e 30 grammi di cereali integrali

Spuntino: un caffè senza zucchero

Pranzo: 60 grammi di riso integrale condito con pomodoro fresco ed un cucchiaino di olio extravergine di oliva, 150 grammi di pesce al vapore con succo di limone, prezzemolo e un cucchiaino di olio e 30 grammi di pane integrale tostato

Cena: un piatto di legumi misti e 40 grammi di pane integrale tostato

Venerdì

Colazione: un vasetto di yogurt bianco e 30 grammi di cereali integrali

Spuntino: un caffè senza zucchero

Pranzo: 60 grammi di pasta integrale condita con pomodoro fresco, un cucchiaino di olio ed un velo di parmigiano, 150 grammi di vitella alla griglia con peperoni conditi con un cucchiaino di olio, aglio e prezzemolo e una fetta di pane integrale tostato

Cena: 120 grammi di pesce cotto al vapore con succo di limone, prezzemolo e un cucchiaino di olio e 30 grammi di pane integrale tostato

Consigli per dimagrire durante le feste di dicembre 2019

Oltre ai menù settimanali, ci sono tantissime cose da fare per poter dimagrire un pochino durante le festività natalizie.

>>> CONSIGLIO FONDAMENTALE: CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL NUOVO INTEGRATORE ALIMENTARE NATURALE DA UNIRE ALLA DIETA PER DIMAGRIRE ANCHE DURANTE LE FESTE! <<<

Uno dei metodi più usati, consigliato anche da molti dietologi e nutrizionisti, è quello di bere tisane depurative e diuretiche. Questo perché, durante le feste, tendiamo a mangiare di più del solito e a mangiare cibi più salati. Quindi via libera a tisane con finocchio, che depurano il corpo. Per disintossicarsi basta bere molta acqua, scegliere le verdure giuste (cetrioli, insalata) e bere molte tisane, preferendole al caffè.

In linea generale, per non ingrassare, basta evitare di fare il bis, non eccedere con alcol, cibi grassi (salumi, dolci) e neanche con la frutta secca, ricca di calorie. Oltre ai giorni dedicati al cenone ed alle festività comandate, è meglio mantenere una dieta equilibrata, con molti legumi, molta carne bianca e molto pesce, tutti accompagnati da verdure al vapore o fresche. Evitate carboidrati e dolci complessi negli altri giorni e fate più attività fisica.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta