Dimagrire velocemente 5 kg in un mese: dieta ed esercizi

Pubblicato il 19 Mag 2017 - 10:01am di Lorenzo D'Ilario

Si possono perdere 5 kg in un mese senza dover necessariamente stravolgere la propria routine quotidiana. In maniera graduale ma costante ci si può porre l’obiettivo di dimagrire 1 kg a settimana e, con qualche piccolo sforzo in più, si potrà arrivare al traguardo sperato. La forza di volontà è fondamentale: mangiare sano e praticare attività sportiva sono i due comandamenti per conseguire risultati sorprendenti nel giro di sole quattro settimane. Quel che conta è non avere fretta di dimagrire troppo velocemente: si potrebbe rischiare di perdere la massa muscolare insieme a quella grassa ed un dimagrimento eccessivo e troppo repentino non sarebbe ben accolto dal nostro fisico e dal nostro organismo.

Qualche consiglio per perdere 5 kg in un mese

Anziché voler fare a tutti i costi il passo più lungo della gamba, si potrebbe dunque fissare un obiettivo nel breve periodo, come quello di perdere poco più di un chilo a settimana, in maniera tale da non dover fare troppi sacrifici per dimagrire 5 kg in un mese. Ovviamente poi si dovrà avere la forza di resistere alle tentazioni e di persistere nel proprio intento di contenersi a tavola e di praticare maggiore attività sportiva. Soltanto chi dimagrisce in maniera lenta e costante consentirà al proprio corpo di metabolizzare il nuovo regime alimentare e di mantenere il peso forma acquisito senza difficoltà.

Sono circa 7000 le calorie che andrebbero bruciate per dimagrire 1 chilogrammo di massa grassa in soli sette giorni. Perciò, con poco più di 1000 calorie consumate al giorno, si potrà dimagrire agevolmente 5 kg in un mese. Al di là delle esigenze personali che caratterizzano il regime dietetico di ciascun individuo, esistono alcune regole davvero fondamentali per vincere la sfida quotidiana con la bilancia e tenere sotto controllo il nostro peso corporeo.

Sport e alimentazione per perdere 5 chilogrammi in 30 giorni

Prima di tutto occorre praticare almeno mezz’ora di esercizio fisico al giorno. Non bisogna per forza iscriversi in palestra o in una squadra di atletica per ottenere buoni risultati, basta rispettare qualche accorgimento: guai a prendere l’ascensore quando si avrebbe la possibilità di fare la scale, a servirsi dei mezzi pubblici per andare a lavoro quando si potrebbe fare una bella passeggiata, a mangiare tutti i giorni al ristorante quando si potrebbe portare in ufficio il pranzo da casa, e così via.

Da una parte l’attività fisica aiuterà il nostro organismo ad avvertire di meno lo stimolo della fame e a bruciare più calorie, dall’altra una dieta equilibrata consentirà di non accumulare massa in eccesso, con notevoli vantaggi anche per il nostro apparato cardio-circolatorio. In termini di alimentazione, la ricetta perfetta non è quella di mangiare di meno ma di mangiare meglio! Come? Ad esempio stando lontano dagli alimenti troppo grassi, dai fritti, dalle salse e dai condimenti superflui. Inoltre è fondamentale bere tanto, anche per accusare meno la fame: gli esperti suggeriscono di bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e di limitare al minimo indispensabile le bibite gassate e le bevande alcoliche.

Dieta per dimagrire cinque chili in un mese

La sana abitudine di effettuare spuntini leggeri nell’arco della giornata è un ottimo mezzo per non arrivare ai tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) con quella fame eccessiva che impedisce il giusto autocontrollo a tavola. Durante la giornata si potrebbero mangiare, anche a metà mattinata o a metà pomeriggio, frutta, verdura e yogurt. Da evitare assolutamente gli snack preconfezionati.

Si potrebbe anche ricorrere al supporto di integratori naturali, come ChocoLite, ma soprattutto bisogna seguire un regime alimentare equilibrato e salutare, come quello garantito dalla famosa dieta mediterranea. Altrettanto importante è il modo in cui si mangia: chi mangia in maniera lenta digerisce meglio e avverte prima il senso di sazietà. Infine, non bisogna trascurare il riposo: il corpo ha bisogno del tempo necessario per recuperare energie e bruciare con più facilità calorie all’indomani: dormire almeno sette/otto ore a notte è altamente consigliato.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta