Disoccupazione 2016, assegno Asdi per chi ha esaurito la Naspi: come richiederlo, importo, requisiti e durata

Pubblicato il 4 Mar 2016 - 1:37pm di Redazione

NaspiArriva l’assegno Asdi per i disoccupati che hanno esaurito la Naspi ed allo stesso tempo non hanno ancora trovato lavoro. In seguito alla crisi economica verificatasi negli ultimi anni, sempre più persone hanno perso il proprio impiego; per questo motivo, la maggior parte di esse ha dovuto ricorrere a sussidi di disoccupazione come la Naspi (Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego), istituita dal decreto legislativo n° 22/2015 ed operante per il riordino degli ammortizzatori sociali. A beneficiare di quest’ultima sono i lavoratori dipendenti (a tempo determinato o indeterminato), con la sola esclusione degli operai agricoli e delle pubbliche amministrazioni assunti a tempo indeterminato. Vediamo ora nel dettaglio, dunque, chi potrà usufruire dell’Asdi, ulteriore ammortizzatore sociale.

Asdi, chi può usufruire dell’assegno e come richiederlo

Il disoccupato che voglia ottenere l’assegno Asdi (ASsegno di DIsoccupazione) deve rispettare alcuni precisi parametri. Innanzitutto l’ammortizzatore sociale è destinato a chi ha esaurito per intero, in termini di durata, la Naspi e nonostante ciò è ancora senza lavoro. Vi sono inoltre ulteriori requisiti che qui elencheremo:

  • Possedere almeno 55 anni di età e non aver ancora maturato i requisiti per il pensionamento anticipato o di vecchiaia, oppure, in alternativa, essere componenti di un nucleo familiare con almeno un minorenne.
  • Possedere un indice Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore a 5mila euro.
  • Aver dato il via un progetto personalizzato sottoscritto presso un centro per l’impiego.

La domanda per l’ottenimento dell’assegno Asdi va fatta nei trenta giorni successivi alla conclusione della Naspi. La richiesta può essere inoltrata attraverso il portale dell’Inps, con l’aiuto di un patronato (istituto che assiste e tutela lavoratori, pensionati e tutti i cittadini presenti sul territorio italiano) o, in alternativa, chiamando da telefono fisso il numero gratuito 803164 (da telefono cellulare è possibile chiamare il numero a pagamento 06 164164).

L’importo e la durata dell’assegno Asdi per i disoccupati

assegno di disoccupazioneChiariamo innanzitutto che l’importo dell’Asdi è pari al 75% dell’ultima Naspi; esso non può in alcun modo superare i 448,52 euro e non può altresì essere inferiore a 231 euro (nel caso di un nucleo familiare composto da sole due persone). L’aiuto economico potrà essere percepito nei sei mesi successivi alla conclusione della Naspi e non influisce sulle altre prestazioni pensionistiche ed assistenziali (escluse pensioni di vecchiaia, anzianità, inabilità ed assegno sociale). Ovviamente l’erogazione dell’assegno fin qui descritto non prescinde dal progetto personalizzato concordato con il centro per l’impiego; in caso di diniego dello stesso l’aiuto verrà dunque decurtato in un primo momento ed eliminato in un secondo.

Per concludere, chiunque ritenga di rispettare i parametri imposti dal Governo, farebbe bene ad usufruire dell’assegno erogato, così da migliorare, seppur in minima parte, il proprio tenore di vita, in attesa di un posto di lavoro che soddisfi le proprie legittime richieste.

Info sull'Autore

2 Commenti finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. nicolo aiello 4 marzo 2016 at 16:12 - Reply

    salve ma da quando si puoi fare domanda per l asdi soo andato in questi al patronato ma non sannno ancora nulla .potete darmi delucidazioni in merito grazie attendo risposta .

    • Andrea Corvino 4 marzo 2016 at 16:36 - Reply

      Gentile Sig. Aniello, l’iniziativa per l’ottenimento dell’assegno Asdi è partita l’11 gennaio 2016. Provi a chiamare da telefono fisso al numero verde 803164, così da avere maggiori chiarimenti a riguardo e presentare, allo stesso tempo, la sua domanda. Grazie

Lascia Una Risposta