Donazioni Terremoto Centro Italia 2016: raccolta fondi, soldi e beni, sangue, numeri da chiamare aiuto terremotati beneficenza

Pubblicato il 24 Ago 2016 - 3:56pm di Giacinta Carnevale

La terra torna a tremare nel Centro Italia dopo il terremoto che nel 2009 colpì l’Aquila e l’Abruzzo. Per far fronte all’emergenza sono stati attivati diversi servizi di raccolta fondi, beni di prima necessità e numeri utili con cui contattare i punti di soccorso. A seguire vi daremo tutte le informazioni a riguardo e su dove donare il sangue e offrire contributi in denaro. 

Terremoto

Terremoto Centro Italia 2016: dove donare il sangue e quali sono i punti di raccolta fondi

Torna a tremare la terra nel Centro Italia dove questa notte alle 3 e 36 c’è stata una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 con epicentro ad Accumoli. L’ennesima tragedia che ha colpito e svegliato la popolazione di quasi tutte le regioni centrali della nostra penisola. Tra i centri più colpiti ci sono Amatrice (completamente devastata), Posta, Arquata del Tronto e la piccola frazione Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. La scossa di terremoto ha avuto una risonanza molto ampia tanto che ha allarmato anche i cittadini di Roma e provincia, Firenze, Rimini, Cattolica e molte altre città italiane. Il bilancio è drammatico: oltre settanta le vittime, centinaia i feriti e tante le persone ancora sotto le macerie. I soccorsi giunti nelle zone più colpite stanno scavando da oltre 10 ore con l’ausilio delle unità cinofile, ma anche a mani nude: una corsa contro il tempo per tentare di salvare i superstiti.

Come accade quando ci sono tragedie di questa portata si mobilitano ospedali, croce rossa e si organizzano gruppi di volontariato per portare aiuti alle zone colpite. Molte strutture sanitarie del Lazio e dell’Umbria stanno accogliendo i feriti e l’Avis ha fatto un appello a tutti i cittadini di andare a donare il sangue. La richiesta fatta dal personale dell’Avis di Rieti è stata accolta e sono già tantissime le persone che si stanno recando negli ospedali di Rieti e Roma. Inoltre la Confcommercio Rieti ha invitato la cittadinanza ad aiutare a raccogliere aiuti di beni alimentari di prima necessità, indumenti, coperte, pile per torce e molto altro da inviare alle popolazioni di Amatrice ed Accumoli. Per questo motivo è stato allestito un punto di raccolta presso lo stand Peperoncino situato in Piazza Mazzini dove poter consegnare gli aiuti umanitari. E’ possibile contattare la sede operativa allo 0746485967 o, per informazioni, il 3245647453.

Terremoto 2016

Numeri utili da chiamare per i soccorsi e per donare denaro alle popolazioni colpite dal terremoto

In seguito al terribile terremoto che ha devastato interi paesi del Centro Italia, la Protezione civile e le autorità hanno reso noti i numeri utili da chiamare per tutti coloro che avessero bisogno di soccorsi. L’Esercito e gruppi di volontari stanno cercando in queste ore di portare in salvo tutte le persone che sono ancora intrappolate sotto le macerie. Tornando ai numeri da poter contattare in caso di necessità sono due quelli attivi:

  • 800.840.840 è il numero del contact center della Protezione Civile;
  • 80.35.55 è quello per parlare con un operatore della sala operativa della Protezione Civile Lazio.

Per chi volesse invece lasciare un contributo in denaro la Protezione Civile con la collaborazione delle compagnie telefoniche ha messo a disposizione il seguente numero: 45500. Si potranno fare donazioni sia tramite sms che con telefonate. Anche la Croce Rossa ha attivato un numero per donare denaro alle popolazioni colpite dal terremoto ed è lo 06-5510. Si potrà inviare inoltre un bonifico scrivendo come causale “Sisma Centro Italia” e utilizzando l’IBAN IT40F0623003204000030631681. Sul sito ufficiale della Croce Rossa invece è attivo il servizio “Dona Online”.

Altre numeri utili da poter contattare per informazioni sono i seguenti:

  • La Croce Rossa Rieti – raggiungibile allo 0746200700. Il numero del Comitato regionale dell’Abruzzo è 086223122, quello laziale, per l’Umbria 0755729953-5717909;
  • Polizia di Stato Questura di Rieti – Il numero è 07462991, mentre la Questura di Ascoli Piceno si può contattare allo 0736291111;
  • Il Corpo forestale – Il numero della sede regionale laziale è 0651687438, per l’Abruzzo 086242890-428917 e per l’Umbria 0755720309;
  • I Vigili del Fuoco – I numeri dei Comandi locali dei Vigili del Fuoco sono: 07363531 per Ascoli Piceno, 074628121 per Rieti;
  • ENEL – In caso di problemi alla rete elettrica è attivo il call center per la segnalazione dei guasti al numero verde 803.500.

Terremoto

I sismologi precisano inoltre che ci sarà un continuo sciame sismico e che potrebbero arrivate anche nuove scosse della stessa portata di quella avvertita alle 3 e 36 della notte scorsa. Tutti i cittadini sono invitati quindi a prestare la massima attenzione e ad attenersi alle direttive diramate. Le autorità invitano poi a lasciare libere le strade, soprattutto la Salaria, che portano alle zone colpite dal terremoto e di non intasare le linee telefoniche. Da evitare il volontariato spontaneo in quanto ci sono già tantissimi gruppi organizzati e specializzati nel portare aiuti sul territorio. E’ utile invece, come vi abbiamo già detto in precedenza, aiutare a raccogliere i beni umanitari e portarli nei diversi punti di raccolta allestiti.

Infine anche i social network si stanno mobilitando per essere d’aiuto. Facebook infatti ha attivato il Safety Check, grazie al quale si può comunicare ad amici e parenti la propria condizione di salute. In questo modo si cerca di evitare di intasare le linee telefoniche e rassicurare i propri cari di essere al sicuro. Dopo il terremoto del 2009 che ha devastato l’Aquila e l’Abruzzo e quello del 2012 che ha colpito l’Emilia, l’Italia dovrà purtroppo affrontare l’ennesima catastrofe. Vi terremo aggiornati in caso le autorità dovessero lanciare nuove richieste di aiuti e sugli sviluppi della vicenda.

Info sull'Autore

Giornalista pubblicista, la mia passione per la scrittura nasce fin dai tempi del liceo. Attualmente scrivo di Cinema, Spettacolo, Musica e Moda e Cultura per CorrettaInformazione.it. Amo il calcio, la musica, le serie tv ed il cinema.

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. michele squicciarini 7 settembre 2016 at 03:03 - Reply

    vorrei donare dagli stati uniti datemi una risposta grazie

Lascia Una Risposta