European Mobility Week 2016: date e programma eventi a Roma, Bologna, Milano, Napoli e Torino, cosa fare e significato

Pubblicato il 16 Set 2016 - 12:12pm di Ubaldo Cricchi

Scatta il 16 settembre l’European Mobility Week 2016, la settimana incentrata sulla mobilità sostenibile durante la quale in tantissime città sparse in tutta Europa vengono organizzati eventi di vario tipo dalle conferenze alle pedalate; cerchiamo di capirne di più sul significato di questo appuntamento promosso dalla Commissione Europea e scopriamo cosa fare in città importanti come Roma, Bologna, Milano, Napoli e Torino.

Cos’è l’European Mobility Week 2016: il significato dell’appuntamento

L’European Mobility Week si rinnova ogni anno e coinvolge Comuni, istituzioni, associazioni ed organizzazioni nella realizzazione di eventi ed iniziative per promuovere l’uso dei mezzi di trasporto alternativi all’auto privata, incentivare la scelta per modalità di trasporto ecosostenibili ed invitare i cittadini ad una razionalizzazione dei propri spostamenti quotidiani. Per il 2016 la Commissione Europea ha scelto lo slogan Smart Mobility, Strong Economy, ovvero Mobilità Intelligente per un’economia forte: l’obiettivo è proprio quello di far capire che se ognuno di noi facesse delle scelte intelligenti (o “smart”, termine che va tanto di moda) ci sarebbero effetti positivi non solo a livello di sicurezza, qualità della vita e inquinamento, ma anche per lo sviluppo economico.

A livello continentale parteciperanno all’ European Mobility Week oltre duemila città; in Italia, sotto il coordinamento del Ministero dell’Ambiente, hanno aderito all’iniziativa circa 150 città, tra cui le principali aree metropolitane. Tra i tanti eventi in programma le biciclette, i mezzi pubblici e la condivisione delle auto saranno i protagonisti: la speranza è quella di far capire i cittadini e le amministrazioni che la mobilità sostenibile può e deve essere considerata come una risorsa e un investimento.

Il programma degli eventi a Roma

Vediamo ora gli eventi in programma nelle principali città italiane in questa settimana cominciando dalla Capitale.
16 settembre:
– dalle 8:30 con partenza dalla stazione Eur e arrivo in via Gaurico c’è la Biketowork RSM Challenge 2016: #lovetoride premia coloro che vanno al lavoro in bicicletta
– dalle 17:00 a mezzanotte presso il Quirinetta CaffèConcerto di via Minghetti 5 c’è il Riscarti, festial internazionale di riciclo creativo (appuntamento fino al 18 settembre)
– dalle 9:30 alle 17:00 nell’Aula Magna dell’Università di Roma 3 è prevista la Giornata del Mobility Manager
– L’Ispra lancia il suo progetto sul percorso casa-lavoro e presenta il Navigatore per il trasporto pubblico
– Dalle 18:00 fino alla mezzanotte al Polo Museale Atac ci sono gli eventi dell’Arena del trasporto (dal 16 al 25 settembre) con proiezioni, musica, spettacoli e caffè letterario
– Dal 16 al 22 settembre si può approfittare dello sconto di 4 euro sul biglietto d’ingresso al Bioparco se si dimostra di esservi arrivati con i mezzi pubblici, in bicicletta o con mezzi alternativi
– Dal 16 al 18 settembre, dalle 19:00 alle 20:00 in via dei Fori Imperiali verranno illustrati i vantaggi del Bike By Bus Roma
– Dalle 16:30 alle 19:30 presso il Plesso scolastico De Andrè c’è la presentazione del progetto Ciclabilight
– Dalle 18:00 alle 19:30 nella piazza condominiale cooperative di via Buzzi c’è la Ciclofficina Buffa
– Dal 16 al 22 settembre a Villa Borghese Roma Serviziper la Mobilità farà promozione per il servizio di Car Sharing
– Dal 16 al 22 ottobre semre a Villa Borghese l’AMA presenta La mia casa fa differenza
– Dal 16 a 25 settembre presso il Poolo Museale Atac c’è O’Clock, mostra di un viaggio nel tempo
17 settembre:
– Dal 17 al 19 settembre a Villa Borghese c’è la Smart Expò, ovvero l’esposizione dei mezzi elettrici (con possibilità di prova)
– Al Parco dell’Appia Antica c’è la Pedalata Culturale
– Dalle 16:00 alle 19:00 presso il Centro Anzini Conca d’Oro c’è il Laboratorio in Bici, con la possibilità di realizzare cestini con materiale riciclato
– Alle ore 10:00 parte da Villa Carpegna Scegli la Bici, la pedalata tra i parchi di circa 15 km
– Dalle 15:00 alle 18:00 nel cortile dell’Istituto Comprensio S. Pio V per l’iniziativa A scuola in bici ci saranno eventi sportivi
– Dalle 9:00 alle 14:00 in Piazza Ormea c’è la giornata Spolvera la tua biciletta
– Alle 9:30 partenza da San Giovanni per la passeggiata a piedi de Le Città Nascoste, con pranzo al Parto di Tor Fiscale, arrivo a Centocelle e rientro in metropolitana
– Dalle 17:00 alle 20:00 in Largo Federico Borromeo c’è Muri in bici, la pedalata tra i murales di Primavalle
18 settembre:
– Alle 9:00 parte la BiciRoma Green, la ciclopasseggiata che attraversa il centro storico della Capitale e le aree verdi nei dintorni
– Dalle 9:00 alle 13:30 al Polo Museale Atac c’è In viaggio con la storia a bordo dello storico tram 907
– Dalle 9:00 alle 13:30 sempre al Polo Museale Atac c’è Leggiamo Eric Carle
– Parte alle 11:30 la Biocaccia al Tesoro presso il Bioparco di Roma
– Alle 11:00 parte da via Strampelli la Corsa per la Laurentina a bordo delle biciclette a pedalata assistita
– Dalle 9:00 alle 13:00 ReTake Roma orgniazza lo Speak Up e il Clean Up ai Fori Imperiali e alla stazione Colosseo
– Alle 9:00 appuntamento in piazzale Numa Pompilio per Pedalando nella storia, la ciclo passeggiata nel centro di Roma che tocca i monumenti più importanti della Capitale
– Dalle 12:00 alle 19:00 presso il Parco delle Valli c’è la Festa della Bici
– Dalle 9:00 alle 14:00 in via Luca Passi ci sono le Lezioni di educazione stradale e segnaletica
– Dalle 10:00 alle 12:00 c’è #RomaPedala, la pedalata verso i Fori Imperiali
19 settembre:
– Dalle 10:00 alle 12:00 Porte Aperte alla Centrale della Mobilità
– Dalle 10:00 alle 18:00 viene illustrato il Progetto scuole e Mobilità
– Dalle 9:30 alle 13:00 presso la Casa del Cinema di viale Mastroianni si tiene il Workshop Mobility Manager Aziendali e Scolastici
– Alle 18:00 presso la Basilica di S. Gregorio Magno al Celio ci sono le conversazioni itineranti del Walkabout: la prima via Francigena dl Celio a Canterbury
– Dalle 15:30 alle 16:30 a Villa Borghese vengono presentate le iniziative di Van e Car Sharing organizzate da Roma Servizi per la Mobilità
– Alle 17:30 in via Camillo Montalcini 1 viene presentato il ruolo del Mobility Manager Scolastico
20 settembre:
-Giornata prevalentemente dedicata a workshop e presentazioni di progetti, oltre che al sondaggio Come ti muovi?
– Alle 17:00 parte da piazza Zama la passeggiata nel quartiere Appio-Latino
21 settembre:
– Dalle 10:00 alle 13:00 c’è la Visita Guidata per le scuole nei cantieri della Metro C
– Dalle 9:00 alle 12:30 al Polo Museale Atac c’è Dipingiamo il treno che vogliamo, laboratorio di pittura e modellismo per i bambini delle scuole primarie
– Dalle 9:30 alle 11:00 in via della Cellulosa viene presentato il progetto per l’installazione della segnaletica per la limitazione della velocità, poi l’Assessore alla Mobilità del XIII Municipuo consegnerà la mappa delle insidie stradali.
22 settembre:
– Alle 10:00 presso la Biblioteca Gianni Rodari c’è l’incontro Respiriamo la città! Meno auto più salute
– Dalle 9:00 alle 20:00 c’è il doppio appuntamento con la mobilità sostenibile: al mattino passeggiata in bici tra zone turistiche e commerciali e al pomeriggio dibattito e conferenza
– Dalle 10.00 alle 13:30 presso la sala Assemblea dell’ACI di via Marsala c’è l’evento Kep Calm & Slow Down
– Dalle 9:00 parte la Giornata Bike to School, con i genitori invitati ad accompagnare i figli a scuola in bicicletta
– Alle 17:00 una trentina di cittadini parteciperanno all’Assessore Incon_Tram e potranno dialogare con l’assessore Linda Meleo.

Cosa fare a Bologna, Milano, Napoli e Torino

Pure Bologna propone un ricco calendario di eventi per l’European Mobility Week 2016: venerdì 16 torna l’UniBike, la lezione di ciclismo urbano per muoversi meglio in bicicletta a Bologna. Dal 16 al 20 presso Dynamo in via Indipendenza c’è il Bike Food Festival, la prima kermesse sul cibo da strada senza emissioni di CO2. Il 17 e il 18 settembre in Piazza Maggiore c’è il Mobility Village con l’infopoint sulla mobilità sostenibile e il volontariato, i servizi di marchiatura delle bici, la riparazione assistita, il mercatino per i bimbi, l’esposizione Rondini d’argento, la mostra di bici da corsa dell’ottocento e novecento e il servizio di bici condivise. Ci sono anche le escursioni in bicicletta: sabato 17 alle 15:45 In bicicletta verso Spazio Eco e alle 18:30 il Bici Tour Raccontando Bologna città d’Acqua; domenica 18 alle 9:30 Fermi tutti passa la signora bicicletta con tre punti di partenza, alle 9:30 altro Bike Tour A colazione con Bea e alle 16:00 Pedalando sull’acqua, in bici lungo il Canale Navile. Non mancheranno gli incontri e i dibattiti sul tema della mobilità ecosostenibile.

Anche Milano aderisce all’importante appuntamento, con il coinvolgimento del Politecnico: venerdì 16 c’è Bike Challenge Bike2Work; sabato 17 dalle 9:00 alle 12:00 ci sarà l’apertura straordinaria dell’Officina Policiclo (Campus Milano Bovisa); lunedì 19 dalle 9:00 alle 12:30 la start up MiMoto organizza le lezioni di Impariamo a guidare lo scooter elettrico; mercoledì 21 allo spazio EduCafè verranno presentate le App: strumenti utili per muoversi meglio; giovedì 22 l’Assessore alla mobilità incontrerà gli stakeholder della mobilità della città metropolitana e i mobility manager universitari.

A Napoli l’evento principale dell’European Mobility Week 2016 sarà il convengo Presente e futuro del TPL che si terrà dalle 9:30 del 20 settembre nella sala del Capitolo di San Domenico Maggiore; venerdì 16 dalle 16:00 alle 20:00 in Largo Berlinguer c’è Chi sceglie la bici merita un premio; sabato 17 in via Scarlatti l’esposizione itinerante Green Days 2016 toccherà la sua quarta tappa; mercoledì 21 settembre ci sarà Giretto d’Italia 2016, un’iniziativa per la promozione dell’uso della bici negli spostamenti tra casa e il lavoro; giovedì 22 settembre da Piazza Plebiscito alle ore 20:00 parte la pedalata fino a San Martino per una città più vivibile ha bisogno di più percorsi ciclabili.

Anche a Torino sono tante le cose da fare: venerdì, oltre alla partenza del progetto Bike to Work Challenge, è prevista la visita al cantiere della metropolitana (ore 10:00, iscrizione obbligatoria) e la proiezione del film Bikes vs Cars al Cecchi Point (ore 21:00). Sabato 17 si inizia alle 14:00 con la passeggiata da Cascina Bert al Parco San Vito e Parco Leopardi, alle 15:00 parte l’AccaTour in bici e alle 16:00 c’è la pedalata intorno alla stazione Porta Susa per Bici+Treno. Domenica 19 dalle 10:00 alle 19:00 la ZTL centrale sarà chiusa al traffico; alle 10:00 si parte fa piazza Carlo Felice per la passeggiata Alla scoperta dei giardini del centro di Torino; sempre alle 10:00 parte La tua prima volta a Torino, il giro a piedi alla scopera del centro del capoluogo piemontese; alle 10:00 parte anche il Royal E Bike Tour, il giro tra le residenze reali a bordo di una bici a pedalata assistita; alle 13:30 parte Residenze svelate, la pedalata con spettacoli alla Reggia di Venaria; ale 15:00 l’AccaTour in bici. Lunedì 19 alle 9:30 inizia la conferenza Bike2Work, l’economia sostenibile per città a misura d’uomo; alle 11:00 nel cortile del Campus Luigi Einaudi c’è il servizio di marchiatura delle biciclette. Martedì 20 alle 11:00, 12:00, 16:00 e 17:00 si potrà visitare la Centrale di Mobilità con il Porte Aperte a 5T. Mercoledì 21 alle 7:30 comincia la gara non competitiva Giretto d’Italia, mentre durante il giorno ci saranno le misurazioni di campioni di traffico. Giovedì 22 alle 9:00 in Villa Tesoreria si parla del Progetto Social Car; alle 10:00 tutti in bici per valutare la qualità dei percorsi ciclabili (ritrovo alla rotonda corso Regina Margherita/Principe Oddone/Umbria); alle 15:30 in sala Bobbio c’è il seminario sulla sicurezza stradale.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta