Fabri Fibra, Fenomeno: testo e significato del singolo che anticipa l’uscita del nuovo album

Pubblicato il 5 Mar 2017 - 6:12pm di Patrizia Monaco

Fabri Fibra torna in radio con Fenomeno, nuovo singolo che anticipa l’uscita del suo prossimo album. Ecco testo e significato della canzone.

Fenomeno è il nuovo singolo di Fabri Fibra, la canzone occupa i piani alti della classifica iTunes

Nella giornata di venerdì 3 marzo 2017 è entrato in rotazione radiofonica Fenomeno, nuovo singolo del rapper Fabri Fibra. Il brano anticipa così il prossimo album del cantante, il nono della sua carriera, la cui uscita è prevista nel corso dell’imminente stagione primaverile. Un ritorno atteso da molti, soprattutto dai tanti che seguono Fabri Fibra sin dai suoi esordi, assistendo ad un suo percorso di crescita e maturità che gli han permesso di tenere testa ai tanti rapper emergenti che di recente hanno occupato la scena musicale italiana. Non è infatti un mistero quanto, negli ultimi anni, il genere Rap abbia subito un cambio di rotta nel panorama discografico internazionale, aprendosi a nuovi orizzonti e modi di concepire lo stile musicale in questione.

Sembrano assai lontani i tempi della vera musica rap, quella cioè fatta mettendo una serie di rime una dietro l’altra e raccontando così le difficoltà della vita da strada. In molti rimpiangono gli anni ’80 e ’90, soprattutto perché, ad oggi, coloro che dominano lo scenario rap internazionale non sembrano neanche lontanamente parenti dei vari Tupac e Notorious B.I.G. che invece di questo genere han scritto la storia. Il rap in Italia si è poi addolcito e lo stesso termine, “rapper”, viene spesso associato a personaggi non proprio amati dai veri cultori del genere, come ad esempio Fedez, Moreno e via dicendo.

Testo e significato del brano, analisi di una “generazione di fenomeni”

Fabri Fibra rientra invece tra quei nomi capaci di spaccare il pubblico a metà, della serie “o lo ami o lo odi”, ma ha saputo comunque dominare le scene rap italiane degli anni duemila, con album pluripremiati come Tradimento e Controcultura, e quindi di fortunati singoli come Applausi per Fibra, Mal di Stomaco e Tranne Te. Certo, proprio quest’ultimo brano testimonia quanto anche Fabri Fibra abbia dovuto modificare il proprio “modus operandi”, abbracciando un sound più pop-dance, capace quindi di attirare una più vasta fetta di pubblico, ma il rapper di Senigallia non ha mai rischiato di perdere la propria identità, “vendendosi” al nemico (cosa di cui invece, recentemente, sono stati accusati molti suoi colleghi, su tutti Emis Killa e J-Ax).

Proprio di questa questione, al centro di costanti polemiche, parla Fabri Fibra all’interno di Fenomeno, il suo ultimo singolo a cui abbiamo fatto riferimento all’inizio dell’articolo. Come prevedibile, il brano occupa già i primi posti delle classifiche di vendita, e conta un alto numero di passaggi radiofonici. Analizzando il testo della canzone, troviamo una lunga serie di riferimenti a proposito dei tanti personaggi che, per soldi, sono disposti a “vendersi”, rinunciando anche ai propri principi. Con queste parole Fabri Fibra sottolinea come al giorno d’oggi ci ritroviamo a vivere, citando una canzone degli Stadio, in una “generazione di fenomeni”, in cui ciascuno ormai può diventare un fenomeno, soprattutto attraverso il web o semplicemente adeguandosi ai bisogni e ai desideri, anche i più spiccioli, della società.

Ecco di seguito il testo di Fenomeno:

Fabri Fibra

Info sull'Autore

Nata nella provincia di Roma, è trascorrendo l’adolescenza nella capitale che inizia a coltivare la propria passione per il giornalismo.
Amante della bella musica, della buona politica e dell’impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la sua innata curiosità muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione.

Lascia Una Risposta