FIFA 16 registra un lancio da record, PES 2016 si aggiorna: annunciato Data Pack 2 per fine novembre

Pubblicato il 7 Nov 2015 - 2:33pm di Francesco Magnanimi

Il lancio di FIFA 16 ha infranto ogni record stabilito in precedenza dagli altri videogame della EA Sports. I dati ufficiali sono incredibili e senza dubbio questo anno sarà PES 2016 a rincorrere il rivale; anche per questo la Konami è corsa ai ripari annunciando un Data Pack 2 per fine novembre che conterrà i fix di alcuni bug e miglioramenti rispetto al Data Pack 1 rilasciato il 29 ottobre, e intanto anche giovedì 5 novembre ha risolto un piccolo problema grafico.

fifa 16 pes 2016

EA Sports pubblica i dati registrati nei primi 16 giorni: lancio da record per FIFA 16!

1 miliardo e mezzo di ore di gioco registrate nei 16 giorni seguenti al lancio di FIFA 16. Un dato pazzesco, a cui si abbina quello dei match giocati: 326 milioni, che hanno prodotto 693 milioni di gol. Ci aspettavamo sicuramente un grande interesse da parte della clientela per questa nuova uscita, che ricalca quelle degli anni precedenti ma con tante novità, dalle nuove esultanze alla possibilità inedita di scendere in campo con le migliori squadre femminili del globo, ma numeri di questo tipo erano difficili da pensare anche per i fan più ottimisti.

La giocatrice Alex Morgan è stata la prima donna di tutti i tempi a raggiungere 1 milione di goal su un videogame calcistico, mentre Cristiano Ronaldo guida la classifica dei marcatori con ben 22.5 milioni di goal messi a segno nei primi 16 giorni dal lancio di FIFA 16. Tutti i dati testimoniano il successo che ha riscosso il gioco della EA Sports che si è presa una grande rivincita nei confronti della Konami che l’anno scorso aveva vinto il premio di miglior gioco calcistico con PES 2015.

PES 2016 annuncia il rilascio del Data Pack 2 per fine novembre, ennesimo aggiornamento

Alla Konami non resta che accettare la vittoria di FIFA 16 nel confronto diretto con PES 2016 sui dati delle prime due settimane post-uscita, ma ovviamente senza perdere tempo torna al lavoro per tentare una difficile rimonta. Ecco infatti dopo il rilascio del 29 ottobre del primo Data Pack con molte correzioni di bug e miglioramenti, è stata annunciata la pubblicazione di un secondo pacchetto ricco di fix e modifiche per garantire la massima prestazione del videogame.

Intanto, giovedì 5 novembre la Konami ha rilasciato un piccolo aggiornamento per correggere un errore che impediva di visualizzare bene i cartelloni pubblicitari nelle modalità “Online Challenge Cup” e “VS COM Challenge Cup”, una modifica che certo non farà scalpore e non cambierà la vita dei giocatori che si aspettano qualche buona novità col il Data Pack 2.

Info sull'Autore

Nato a Roma, mi sono diplomato al Liceo Classico e studio Scienze della Comunicazione. Classe 1997, mi piace scrivere di sport e tecnologia ma interessarmi anche di altri ambiti come quello politico.

4 Commenti finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Saddy 9 novembre 2015 at 11:17 - Reply

    Mi sembra strano che questo sito si chiami “corretta informazione”, quando poi dall’articolo non mi sembra affatto.

    In realtà non viene mai detto che anche quest’anno il buon PES ha vinto il premio come “Miglior gioco sportivo” al gamescom!
    Io davvero non capisco perché ci si ostini a voler osannare FIFA come miglior gioco, e criticare sempre PES… molti rispondono che i dati delle vendite e delle ore di gioco (come in questo articolo) spiegano il tutto… ma non è sempre così.

    E’ un pò come dire che Gigi D’Alessio è uno dei cantanti più grandi di sempre, solo perché vende una marea di dischi e riesce a riempire sempre gli stadi (e questo avviene davvero!!!) ! Ma non è così!

    Sarà forse colpa di molta gente che ne capisce poco e che alimenta le vendite favorendo la diffusione del prodotto meno valido?

    Riflettiamo !

    • Francesco Magnanimi 9 novembre 2015 at 15:43 - Reply

      Ciao Saddy, ho scritto io l’articolo.

      Parlando dati alla mano, la Konami ha un gap da recuperare non indifferente. Si, al gamescom PES 2016 ha bissato il successo dell’anno scorso, ma nell’articolo si riportano dati e news seguenti all’uscita dei due giochi, che premia senza dubbio FIFA 16.

      Non mi ritengo di parte, ma al momento per quanto mi riguarda, la situazione mi sembra chiara. Inoltre non è stato fatto un paragone di qualità di gioco, ma l’unico confronto è quello delle vendite, per il resto si parla dei numeri incredibili di FIFA e gli aggiornamenti di PES 🙂

      • Saddy 9 novembre 2015 at 17:38 - Reply

        A dire il vero i dati indicati nell’articolo dicono tutto e niente, in quanto tutte quelle ore di gioco potrebbero essere state macinate da una decina di persone che giocano 24 ore al giorno; questo vorrebbe dire che sono state vendute solo 10 copie del gioco, nelle mani di giocatori assuefatti.

        Ora è chiaro che il mio è un esempio ad iperbole, quindi appositamente esagerato, ma dà l’idea del fatto che quelle statistiche non indicano necessariamente vendite superiori (o almeno, l’articolo non ne parla).

        • Francesco Magnanimi 9 novembre 2015 at 22:15 - Reply

          Saddy, se vuoi dati, solo in Italia FIFA 16 (PS4) è stato il videogioco più venduto seguito da FIFA 16 per un’altra console, con al quarto posto FIFA 16 per un’altra console e al nono FIFA 16 con un’altra console ancora (si parla di PS4, PS3, Xbox One e 360 ma non ti so dire a quali corrispondono tranne che per il primo posto) mentre PES 2016 è presente con solo una console al nono posto.

          Per quanto riguarda i PC, primo FIFA 16 e terzo PES 2016.

Lascia Una Risposta