Film gratis in video streaming, ora si possono guardare legalmente con siti sicuri

Pubblicato il 22 Ago 2015 - 9:16am di Redazione

I siti legali per guardare i film gratis in streaming, negli ultimi tempi, hanno vissuto una notevole evoluzione, sia a livello qualitativo che a livello numerico. Se in passato per vedere un lungometraggio si era costretti a guardare la televisione oppure a comprare una videocassetta o, in seguito, a rivolgersi ai dvd e Blu-Ray, negli ultimi anni si è diffuso il sistema dello streaming, ovvero un metodo per vedere i film direttamente sul computer attraverso siti appositi.

Video streaming, una diffusione recente e rapida

Oggi è diventata una parola comune, ma inizialmente – fino a pochi anni fa, prima del boom di YouTube e di molti altri servizi come MegaVideo, poi bandito dalle autorità statunitensi – questa possibilità non risultava fattibile con i vecchi PC. Negli ultimi tempi, invece, la diffusione della rete internet veloce ha consentito una diffusione ampia e rapida della tecnologia video streaming.

Streaming film gratis video

Un’innovazione che non si è certo limitata al mondo del cinema e dei film, dal momento che tutti i principali servizi di pay tv (Sky e Premium su tutti) e non solo (Rai e Mediaset, ad esempio) si sono attrezzati per offrire ai loro utenti la visione di partite di calcio e altri sport in diretta streaming, documentari, serie tv e molto altro ancora, fino ad arrivare ai concerti.

Se si guardano contenuti direttamente sul sito ufficiale dell’emittente o con un’apposita app, la qualità del video risulta migliore e la connessione più stabile. Unico svantaggio la presenza di pubblicità, che invece su altri portali di film può non essere presente.

Film gratis in streaming, ma occhio a scegliere siti legali e sicuri

Esistono tanti siti internet sui quali è possibile vedere, legalmente e in modo gratuito, il film che si desidera, ma è molto importante scegliere quello adatto per mettere anche al riparo il computer da eventuali virus.

Lasciando un attimo da parte l’argomento sicurezza, comunque essenziale, è bene sapere che per scegliere il giusto portale web dove vedere i film gratis bisogna essere innanzitutto a conoscenza di quali titoli vengono offerti. Si possono trovare siti poco aggiornati che hanno proiezioni ormai datate. In questo caso conviene rivolgersi altrove, vista l’ampia offerta di film recenti e in alta definizione.

Vedere un video generico in streaming è semplice, perché basta avere una buona linea internet ADSL. La maggior parte dei portali non richiede registrazione, perciò non bisogna rilasciare alcun tipo di dato personale.

Per guardare film in streaming è necessario usufruire di servizi sicuri, idealmente in lingua italiana (in modo da capirne bene i dettagli e sincerarsi che si tratti di un portale in regola con la legge) e che non risucchino eccessiva connessione. Nello specifico, è consigliabile non usare una chiavetta con GigaByte a consumo, in quanto la pesantezza di un film ne comporta un grande dispendio. Di conseguenza, se si naviga con questo metodo è meglio evitare.

Vi sono poi dei servizi al cui interno è possibile trovare veri e propri network con tantissimi canali tematici, ciascuno dedicato ad un determinato ambito del cinema.

Programmi e software per guardare i film su PC, smartphone e tablet

In alcuni casi è richiesta una registrazione per usufruire dei contenuti. Si tratta di un provvedimento restrittivo, spesso legato ad una visione consentita solo a coloro che pagano oppure che usano esclusivamente Internet Explorer con Windows Media Player.

Per alcuni siti può essere richiesta l’installazione di Microsoft Silverlight: si tratta di un programma semplice da caricare sul PC, che si può trovare gratuitamente sul portale ufficiale Microsoft ma che, tuttavia, è supportato solo da alcuni sistemi operativi. Anche questo è quindi un fattore da valutare, prima di selezionare il servizio sul quale vedere la proiezione.

Alcuni siti web per lo streaming di film gratis – e un colosso come YouTube ne è l’esempio pratico – possono essere visualizzati anche su iPhoneiPad e altri tablet e smartphone di ultima generazione. In questi casi la connessione potrebbe essere più fragile e la visone frequentemente interrotta da fastidiosi avvisi di caricamento video.

Non solo film gratis, ecco i vantaggi dei portali a pagamento

Ovviamente non tutti i servizi di questo genere offrono video streaming a costo zero. Se quelli gratuiti, nonostante siano legali, non dovessero soddisfarvi per problemi al caricamento, pubblicità eccessive o qualsiasi altro fattore, ci sono diverse altre scelte che a fronte del pagamento di un piccolo costo mensile mettono a disposizione migliaia di contenuti, sia italiani che stranieri, con qualità molto elevata e senza interruzioni pubblicitarie. Il canone richiesto è spesso basso, perciò in alcuni casi può convenire abbonarsi a questi portali.

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Roberto 24 agosto 2015 at 13:50 - Reply

    Interessante ma l’articolo perde il suo senso se non date un elenco dei “siti legali e sicuri”…

    Saluti

Lascia Una Risposta