Finanziamento Tasso Zero Apple 2017: come funziona con Apple Store senza busta paga

Pubblicato il 13 Lug 2017 - 2:12pm di Lorenzo D'Ilario

Apple ha deciso di rendere disponibile il finanziamento a Tasso Zero in relazione agli acquisti effettuati nell’Apple Store ed Apple Online Store. L’iniziativa consente di poter  ripartire il costo dell’acquisto di Mac, iPhone e qualunque tipologia di hardware Apple in dodici rate mensili più piccole. L’offerta, che può essere analizzata in tutti i suoi dettagli collegandosi alla pagina https://www.apple.com/it/shop/browse/finance/loan,  è valida dal 1 aprile al 31 dicembre 2017.

Finanziamento Apple 2017: dettagli sul tasso zero

A differenza dell’ultimo finanziamento che aveva proposto Apple fino allo scorso marzo, stavolta TAN (l’interesse annuo calcolato sul prestito) e TAEG (il costo totale del credito espresso in percentuale annua) non sono pari a zero: è prevista, infatti, qualche spesa aggiuntiva di entità minima e l’importo risultante dalla somma dei pagamenti di ciascuna rata non corrisponderà con esattezza al prezzo complessivo della spesa per l’acquisto del prodotto. Si tratta senza dubbio della maniera più comoda ed immediata di fare acquisti sull’Apple Online Store, per se stessi, per fare regali o per motivi di studio o di lavoro: iPhone, iPad Pro, iPad, MacBook, MacBook Pro, iMac, ecc..

L’importo minimo finanziabile per qualsiasi hardware Apple è pari a 526 euro: a partire da questa cifra, dunque, sarà possibile richiedere un finanziamento a tasso zero in dodici rate mensili per tutti gli acquisti fatti online tramite Apple Store o presso uno store ufficiale Apple. L’importo massimo finanziabile, invece, è pari a 5000 €. Il procedimento per poter aver accesso al finanziamento è molto semplice ed intuitivo: è sufficiente selezionare il prodotto desiderato, premere il pulsante “vai alla cassa”, cliccare su “Finanziamento” quando si giunge alla terza sezione “Dettagli pagamento e fatturazione”, fornire tutti i dati obbligatori richiesti ed inviare la richiesta. I finanziamenti per gli acquisti tramite l’Apple Online Store vengono stipulati, come da tradizione per la casa di Cupertino, direttamente con l’agenzia Agos Ducato: bisogna pertanto attendere l’approvazione da parte della storica società finanziaria prima che il finanziamento possa dirsi concluso. Quando la richiesta verrà approvata, si riceverà un’e-mail con la data di consegna del prodotto, che potrebbe essere ritardata di qualche giorno rispetto a quella indicata alla cassa per consentire l’elaborazione della richiesta di finanziamento.

Esempi di finanziamento Apple Store senza busta paga

Sul proprio sito ufficiale, Apple fornisce alcuni esempi di rateizzazione: per un importo finanziato di 500 € il finanziamento verrà a costare 603,36 € (22,89 € x 24 mesi; TAN 9,21%, TAEG 21,05%), per un importo finanziato di 1000 € il costo del finanziamento sarà pari a 1152,72 € (45,78 € x 24 mesi; TAN 9,21%, TAEG 15,20%), mentre per un importo finanziato di 1500 € la spesa complessiva di ciascun acquirente del prodotto sarà pari a 1701,84 € (68,66 € x 24 mesi; TAN 9,20%, TAEG 13,29%). Non è necessario avere una busta paga: in tal caso servirà un garante di fiducia per portare avanti la richiesta di finanziamento ad Apple. Per qualunque ulteriore domanda è possibile chiamare direttamente Apple al numero 800554533.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta