Guanto per animali: opinioni sul guanto-spazzola per cani e gatti, come funziona e dove trovarlo

Pubblicato il 30 Apr 2018 - 11:06am di Ubaldo Cricchi

Facciamo la conoscenza del nuovo guanto per animali, l’innovativo strumento per spazzolare cani e gatti: scopriamo come funziona, quanto costa e quali sono le opinioni degli utenti si questo guanto-spazzola. Chi è padrone di un cane o di un gatto sa benissimo quanto è importante la spazzolatura periodica del suo pelo: è un’operazione che permette all’animale di avere una “chioma” sempre pulita e in ordine, ma anche sana e libera dai parassiti. Grazie al nuovo guanto per animali sarà possibile spazzolare e massaggiare il proprio amico a quattro zampe in modo semplice ed efficace.

>>> CLICCA QUI E SCOPRI IL NUOVO GUANTO PER ANIMALI: SPEDIZIONE GRATIS E PAGAMENTO ALLA CONSEGNA <<<

Perché spazzolare il proprio amico a quattro zampe con il guanto per animali

È molto importante spazzolare il manto del proprio cane: in questo modo lo si ripulisce dalla sporcizia, dalla polvere, dai peli morti e da qualche fastidioso parassita; in teoria il pelo del cane andrebbe spazzolato più o meno con cadenza settimanale (per i cani a pelo lungo l’operazione va ripetuta un po’ più frequentemente), ma bisognerebbe farlo più spesso nel periodo della muta. La spazzolatura non serve soltanto a pulire i peli e a districare gli eventuali nodi che si possono essere formati, ma serve anche a massaggiare la cute dell’animale e a controllarne lo stato di salute (permette infatti di scoprire se ci sono “ospiti indesiderati”, piccole ferite o infezioni).

Il gatto è molto più “vanitoso” del cane ed è in grado di provvedere da solo alla pulizia del suo pelo grazie alla sua lingua rasposa. Eppure anche il nostro piccolo felino ha bisogno di un piccolo aiuto: ogni tanto si può dare una bella spazzolata per eliminare il pelo morto, prevenire la formazione di nodi e boli e controllare lo stato di salute della pelle. Insomma, sia per il cane che per il gatto la spazzolatura dovrebbe essere un’operazione di routine, un qualcosa a cui abituare l’animale fin da piccolo per evitare che possa vedere la spazzola come un oggetto nemico e spaventarsi.

Per ottenere i migliori risultati è possibile sostituire i classici pettini di ferro e spazzole con il guanto per animali: si tratta di un vero e proprio strumento due in uno, che permette non solo di mantenere il manto pulito e libero da peli morti, ma anche di effettuare un efficace e salutare massaggio. E poi essendo un guanto, con la caratteristica forma a cinque dita, avrà agli occhi dell’amico a quattro zampe un aspetto familiare che non lo spaventerà, anzi: aspetterà con piacere il momento della spazzolatura perché per lui sarà come ricevere una calorosa carezza da parte del suo amato padrone.

Come funziona il guanto-spazzola per cani e gatti

Il guanto per animali è stato realizzato per rimuovere facilmente i peli morti e per dare all’animale un effetto massaggiante che le classiche spazzole non possono garantire. Vedere il proprio cane o gatto con un pelo perfettamente in ordine e con una cute sana è fantastico, ma fa molto piacere anche non ritrovarsi la casa piena dei peli persi dall’amico a quattro zampe (chi ha un animale sa benissimo di cosa stiamo parlando, soprattutto nei periodi della muta!) Mentre si massaggia il proprio animale con questo speciale guanto si raccolgono anche tutti i peli morti, che non svolazzano come farebbero se si usasse una spazzola normale (che va usata con una certa decisione, ma dosando la forza per evitare di causare irritazioni sulla pelle dell’animale).

Il pelo morto rimane infatti attaccato al guanto, formando una sorta di pellicola che potrà essere eliminata semplicemente tirandola via, quasi come per magia (non per niente su internet questo articolo viene chiamato spesso “guanto magico”). La particolare struttura del guanto per animali consente di arrivare in profondità e di raccogliere così tutto lo sporco e i peli morti, che restano intrappolati nel guanto, che li trattiene come se fosse una calamita. Il guanto-spazzola può essere utilizzato su tutto il corpo dell’animale (anche intorno alla faccia) senza alcun pericolo. Utilizzando questo strumento si farà del bene al gatto o al cane e si eviterà di ritrovarsi con la casa piena di peli svolazzanti o sparsi su tutto il pavimento.

Le opinioni dei consumatori che hanno usato il guanto per animali

Ma cosa pensano gli utenti di questo particolare oggetto? Proviamo a fare un giro sul web per capire quali sono le opinioni della gente sul guanto per animali: non è difficile trovare recensioni su prodotti di questo tipo (sono tantissimi i padroni che vogliono prendersi cura del loro amato animale ed evitare di vivere in una casa invasa da peli), ma bisogna fare molta attenzione a distinguere quali sono quelle che parlano del prodotto originale e quali invece fanno riferimento ad imitazioni o articoli all’apparenza simili: questo è un argomento che riprenderemo più avanti, quando parleremo del dove e come acquistare il guanto-spazzola per cani e gatti.

Sono diversi i punti di forza di questo guanto che sono stati graditi dai consumatori: c’è chi ne ha esaltato la capacità di trattenere i peli morti, evitando che questi svolazzassero durante l’operazione di spazzolatura; c’è chi ha detto di aver finalmente trovato il prodotto giusto per spazzolare il proprio cane, che era letteralmente terrorizzato dalla classica spazzola o, peggio ancora, dal pettine con i denti di ferro; la forma a cinque dita inoltre permette una maggiore libertà di movimento e consente di raggiungere ogni zona del corpo del pelosetto; infine c’è chi apprezza particolarmente il delicato effetto massaggiante, che dà la possibilità di pulire e spazzolare l’animale mentre lui si gode l’operazione come se fosse una coccola.

Il prodotto è stato testato da consumatori che hanno cani o gatti di ogni razza (qualcuno lo ha provato anche sui conigli): sono particolarmente soddisfatti quelli che hanno un animale a pelo corto o a pelo medio, mentre quelli che hanno un animale a pelo lungo riscontrano qualche difficoltà in più, anche se comunque si ritengono soddisfatti dell’acquisto. E a proposito di acquisto cerchiamo di capire quanto costa il prodotto e dove è possibile trovarlo.

Quanto costa il guanto per animali e dove è possibile trovarlo?

>>> ORDINA ORA IL GUANTO PER ANIMALI SUL SITO UFFICIALE: CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA! <<<

Il guanto per animali è il frutto di un brevetto americano: nei negozi e tra i vari siti web è possibile trovare prodotti simili (magari anche ad un prezzo più basso), ma si tratta di imitazioni o di articoli all’apparenza uguali che in realtà non hanno la stessa qualità del guanto-spazzola originale: se si compra un’imitazione si rischia di prendere un prodotto realizzato con materiali scadenti che non permettono di ottenere i risultati sperati. Esiste un solo modo per acquistare il vero guanto magico 2 in 1: bisogna collegarsi al sito ufficiale e riempire il modulo d’ordine per ricevere a casa lo strumento perfetto per tenere in ordine il pelo del vostro amico a quattro zampe.

Nel modulo d’ordine bisogna indicare il proprio nome e cognome, l’indirizzo e un numero di telefono; c’è poi un menù a tendina da cui bisogna selezionare la quantità delle confezioni che si vuole ricevere (si possono comprare fino a tre guanti); nel giro di pochi giorni gli articoli ordinati verranno consegnati dal corriere. Grazie alla promozione attuale è possibile comprare un guanto per animali al prezzo di 29,90 euro (che diventano 39,90 euro se si considerano i sette euro di spese di spedizione), mentre sono più convenienti gli acquisti multipli: due guanti infatti costano 49 euro e tre guanti costano 69 euro, e la spedizione è gratuita.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta