HYPE, opinioni sulla carta di Banca Sella: recensioni, login, app, costi e come ricaricare

Pubblicato il 5 Apr 2017 - 1:48pm di Ubaldo Cricchi

Quali sono le opinioni su HYPE, la carta di Banca Sella? Nel corso degli ultimi anni l’universo delle carte prepagate si è allargato grazie alla comparsa di nuovi e numerosi prodotti: alcuni sono riusciti ad imporsi come punti di riferimento del settore, mentre altri sono in rampa di lancio. In questo articolo cercheremo di conoscere meglio HYPE, la carta prepagata di Banca Sella: vedremo le sue caratteristiche principali, come ricaricare, quali sono i suoi costi e cosa ne pensa la gente dando uno sguardo ad opinioni e recensioni.

>>> CLICCA QUI E SCOPRI HYPE SUL SITO UFFICIALE <<<

HYPE: caratteristiche dell’app e della carta di Banca Sella

La carta di Banca Sella va incontro alle nuove esigenze di un mondo in cui il digitale, gli smartphone e il web la fanno da padroni. HYPE si contraddistingue per il fatto che per attivarla non è necessario andare presso uno sportello fisico: l’intera procedura di richiesta e la gestione della carta infatti avviene online, senza documenti da spedire. Sul sito ufficiale viene riportato che per la registrazione bastano cinque minuti, dopo i quali si hanno immediatamente a disposizione un codice Iban e le proprio coordinate; tramite l’applicazione è possibile consultare i movimenti di denaro e sfruttare tante altre funzioni e nel giro di un paio di giorni arriva a casa la carta prepagata contactless in formato fisico; la carta può essere utilizzata per gli acquisti sia online che in negozio e per prelevare presso qualsiasi bancomat in Italia o all’estero senza costi aggiuntivi. Per avere la massima sicurezza è possibile mettere la carta in pausa dall’applicazione: in questo modo anche se viene smarrita, nessuno la potrà utilizzare (sia il blocco che lo sblocco vengono ordinati con un semplice tocco sul display dello smartphone).

Riassumendo HYPE è un’applicazione “all in one” per la gestione e il controllo dei propri soldi con una carta prepagata collegata. Tramite l’app è possibile ricevere o inviare denaro in modo semplice, veloce e sicuro: basta avere un indirizzo email o un numero di cellulare per poter completare le operazioni, che avvengono in tempo reale e senza costi. Sono opportunità i cui vantaggi si rivelano nella vita quotidiana: pensiamo ad esempio la raccolta dei soldi per un regalo, che con un sistema di questo tipo sarà senza dubbio più semplice. Ma con HYPE è possibile anche fissare degli obiettivi di risparmio per poter finalmente coronare un proprio sogno: basta indicare una data e impostare quanto si vuole mettere da parte e HYPE in automatico risparmierà una piccola quota al giorno in modo da poter avere la somma necessaria entro il termine stabilito.

Costi, ricariche, opinioni e recensioni su HYPE

Andiamo ora a conoscere quali sono i costi di HYPE: non ci sono spese fisse, perché il costo di attivazione e il canone annuo sono gratuiti, ma non ci sono neanche spese variabili, visto che non è previsto l’invio di comunicazioni cartacee, non c’è l’addebito dell’imposta di bollo e l’invio della carta è gratis. Capitolo commissioni: le ricariche tramite applicazione HYPE e tramite Iban sono gratuite, mentre costano 0,9 euro se effettuate con altra carta di credito; il trasferimento di denaro da HYPE ad altra carta prepagata o ad un conto corrente è gratuito, così come il prelievo da bancomat del Gruppo Banca Sella o di altre banche italiane o estere.

La registrazione per il log-in può essere effettuata online collegandosi al sito ufficiale hype.it e cliccando sul bottone Registrati Gratis (che porta ad una pagina che ricorda all’utente di tenere a portata di mano il proprio documento di identità e con un form dove bisogna indicare alcuni dati personali per fare poi il login) oppure tramite l’applicazione, che è disponibile per i dispositivi iOS, Android e Windows Phone. Proprio dando uno sguardo agli store elettronici è possibile scoprire le opinioni degli utenti su questo particolare prodotto di Banca Sella: su Google Play l’applicazione ha raccolto 675 recensioni, con un voto medio di 4,2 su un massimo di cinque, sull’Apple Store le recensioni sono circa 150 e la valutazione media si avvicina al 4/5, sul Windows Store le recensioni sono solo 33 (è il sistema operativo meno utilizzato, ma anche quello dove si riscontrano più giudizi negativi). In linea generale si può dire che gli utenti apprezzano le funzionalità, l’intuitività e la completezza dell’applicazione HYPE, anche se riscontrano dei piccoli peccati di gioventù (il prodotto è abbastanza nuovo) che gli sviluppatori cercheranno di risolvere con i futuri aggiornamenti.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta