iPhone 6S, pronta la tecnologia Force Touch: indiscrezioni e novità sul nuovo smartphone Apple

Pubblicato il 4 Ago 2015 - 2:03pm di Francesco Magnanimi

L’iPhone 6S secondo le indiscrezioni sarà sul mercato già a Settembre 2015, ricco di novità tra cui la tecnologia Force Touch. Il nuovo smartphone della Apple si confronterà con 2 pezzi forti della Samsung in uscita prossimamente ovvero il Samsung Galaxy S6 Edge Plus e il Galaxy Note 5. Dunque vietato sbagliare per continuare la rincorsa, dal momento che nell’ultimo trimestre la Apple è riuscita a recuperare alcuni punti percentuali nei confronti della casa sudcoreana in base alle vendite degli smartphone.

Il nuovo smartphone Apple accoglie la tecnologia Force Touch

Prima sui Mac e poi sull’Apple Watch, la tecnologia Force Touch si è diffusa rapidamente nei prodotti Apple. Questa permette al dispositivo di differenziare gli impulsi delle dita in base alla forza che imprime il suo possessore, attivando diverse funzioni a seconda appunto di quanto forte viene toccato il display. Fino ad oggi nessuno smartphone ha usufruito di questa tecnologia, solo il Zte Axon mini disporrà di una funzione simile per Android; questa importante novità garantisce all’iPhone 6S una grande visibilità sopratutto perchè il suo predecessore, l’iPhone 6, ha riscosso moltissimo successo in tutto il mondo e il marchio Apple ha subito una impennata importante durante gli ultimi mesi.

iPhone 6S

Indiscrezioni e novità sull’iPhone 6S

Oltre al nuovo modello iPhone 6S i rumors annunciano anche l’uscita per la fine del 2015 di una versione più piccola da circa 4 pollici, potrebbe chiamarsi iPhone 6C. Le immagini del nuovo iPhone 6S evidenziano un piccolo aumento di spessore dello smartphone, ufficialmente dovuto alla fotocamera che uscirà leggermente più fuori rispetto agli ultimi modelli, ma questo potrebbe anche essere dovuto all’introduzione del Force Touch. La RAM probabilmente sarà di 2 GB ma non è molto quotato che sia più potente, e per mantenere il passo dei telefoni Samsung che sono sempre più performanti dal punto di vista fotografico, il nuovo iPhone 6S disporrà di una fotocamera posteriore da ben 12MP, un miglioramento non da poco che non passerà inosservato alla clientela.

Info sull'Autore

Nato a Roma, mi sono diplomato al Liceo Classico e studio Scienze della Comunicazione. Classe 1997, mi piace scrivere di sport e tecnologia ma interessarmi anche di altri ambiti come quello politico.

2 Commenti finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. boooohh 4 agosto 2015 at 20:48 - Reply

    beh… apple che rincorre samsung proprio no haahahaha ma nemmeno da lontano.. tant’è che s6 non ha praticamente venduto niente e iphone 6 vende ancora un botto a distanza di 1 anno dall’uscita… nonostante tutti sappiano che a settembre esce il nuovo.

    • Francesco Magnanimi 5 agosto 2015 at 14:09 - Reply

      Ciao boooohh, il “rincorrere” si riferisce alle vendite totali di Samsung e Apple di smartphone. Gli ultimi dati parlano di 47 milioni per la Apple e 72 Samsung, ovviamente questo è dovuto al fatto che la prima si concentra solo sugli iPhone mentre la seconda vende moltissimi telefoni anche a prezzo medio. In questo articolo è linkato il bilancio dell’ultimo trimestre, che ti spiega appunto questo dettaglio.

Lascia Una Risposta