iPhone X da MediaWorld: prezzo, offerte e finanziamento a rate

Pubblicato il 4 Dic 2017 - 12:06pm di Ubaldo Cricchi

Fin dal momento del suo lancio sul mercato l’iPhone X è diventato uno degli smartphone più desiderati: scopriamo quali sono le offerte proposte in questo momento da MediaWorld, che consente di acquistare il nuovo Melafonino anche con un finanziamento a rate e a tasso zero; vediamo quali sono i modelli in promozione, le loro caratteristiche e il loro prezzo.

Le caratteristiche dell’iPhone X

Come era facile prevedere, l’uscita dell’iPhone X ha avuto un effetto devastante sul mercato: quando si parla di Apple la platea dei consumatori si spacca in due tra quelli che adorano i prodotti della Mela Morsicata (e difficilmente userebbero device di altre marche) e quelli che invece non li sopportano. A prescindere dal proprio punto di vista non è possibile negare che l’ultimo nato in casa Apple porti con sé delle importanti novità sullo scenario degli smartphone: magari alcune di esse devono essere ancora perfezionate e possono piacere o non piacere (così come possono essere considerate fondamentali o tutto sommato inutili), ma si tratta sempre di notevoli passi in avanti.

Facciamo un rapido riepilogo delle principali caratteristiche dell’iPhone X prima di vedere quali sono le offerte attualmente disponibili da MediaWorld. Osservando il dispositivo la prima colpa che colpisce è il fatto che, nonostante lo schermo sia di ben 5,8 pollici, il suo aspetto ricordi più l’iPhone 8 che non l’iPhone 8 Plus: questa sensazione è dovuta al fatto che le cornici attorno al display sono praticamente assenti. Sul mercato sono già presenti dispositivi senza cornici, ma il nuovo iPhone è immediatamente riconoscibile dalla presenza della “nicchia” nella parte superiore dello schermo: si tratta di una rientranza dove sono presenti i sensori del Face ID; per alcuni il notch rappresenta un tratto distintivo che regala maggiore eleganza al solito impeccabile design Apple, mentre altri la trovano un particolare particolarmente fastidioso.

Vetro e acciaio sono i materiali scelti per la struttura dello smartphone: belli e di qualità, danno l’impressione di avere in mano un prodotto solido e resistente (la tentazione di non usare una cover per non nascondere l’estetica del device è tanta, ma occhio ai graffi e alle cadute!), anche se un pochino più pesante di altri top di gamma. Il display è un Oled da 5,8 pollici dall’ottima resa cromatica e un buonissimo contrasto, ma forse meno luminoso dell’Lcd di cui è dotato i’iPhone 8. Le fotocamere rappresentano un punto di forza di questo smartphone: il blocco che ospita la doppia fotocamera posteriore è più sporgente rispetto a quello dei modelli precedenti, ma è stato realizzato in modo da renderlo più coerente con il design del dispositivo; i sensori sono da 12 MP con grandangolo e teleobiettivo e doppia stabilizzazione ottica dell’immagine; gli scatti sono ottimi, nitidi e naturali ed è possibile girare video 4K fino a 60 fps. La fotocamera anteriore ha un sensore da 7 MP ed eccelle nella modalità ritratto, anche se la cosa più divertente forse è la possibilità di sfruttare il sensore TrueDepth per tracciare i movimenti del viso e replicare le proprie espressioni con le Animoji.

Le principali novità

Tra le novità più importanti dell’iPhone X ci sono la scomparsa del tasto Home e l’introduzione del Face ID, il nuovo sistema di autenticazione che, di fatto, va a sostituire il Touch ID: la fotocamera anteriore crea la prima mappa di profondità del viso durante la fase di addestramento, che poi verrà confrontata con le foto a infrarossi fatte nel momento in cui si vuole sbloccare il telefono; se il confronto supera una determinata percentuale di affinità, il telefono si sblocca, altrimenti bisognerà inserire il codice corretto. All’inizio il meccanismo fallirà qualche volta, ma con il passare del tempo il sistema di riconoscimento diventa sempre più affidabile e preciso, evolvendosi tramite un processo di machine elearning. Ovviamente l’assenza del tasto Home ha portato anche a qualche cambiamento sul fronte dell’interfaccia di iOS: la logica e le gesture sono diverse rispetto al passato e questo potrebbe spiazzare chi in precedenza ha già avuto un iPhone, ma i nuovi meccanismi sono molto intuitivi e semplici da imparare.

Le offerte su iPhone X da MediaWorld: prezzo e finanziamento a rate

La ricezione è ottima, il raggio d’azione del Blutooth è abbastanza ampio e il livello dell’audio è decisamente buono. La batteria permette di utilizzare lo smartphone per l’intera giornata senza troppe difficoltà. E il prezzo? Questo è uno dei punti sui quali lo scontro tra gli aficionados della Apple e i contestatori della casa di Cupertino si fa più duro, visto che i costi elevati sono da sempre una peculiarità dei prodotti della Mela Morsicata. Il prezzo di listino è di 1.189 euro per la versione da 64 GB e di 1.359 euro per quella da 256 GB. Cifre importanti, senza dubbio, ma con l’avvicinarsi del Natale, anche se il Black Friday è ormai passato, è possibile riuscire ad acquistare l’iPhone X sostenendo un impegno mensile tutto sommato ragionevole.

L’iPhone X da MediaWorld è disponibile a 1.189 euro nella versione da 64 GB: in questi giorni è in corso la promozione del volantino Regali a Natale, paghi dopo Pasqua, che consente di comprare lo smartphone pagandolo con 25 rate mensili a tasso zero da 47,56 euro. La promozione è valida su tutti gli acquisti a partire da 199 euro ed è possibile iniziare a pagare immediatamente o dopo la Pasqua del 2018. Tra gli altri prodotti Apple in offerta ci sono anche l’iPhone 7 da 128 GB a 699 euro (pagabili in 25 rate da 27,96 euro), l’iPad da 126 GB Wi-Fi+4G a 599 euro (pagabili in 25 rate da 23,96 euro) e l’Apple Watch Series 3 a 409 euro (pagabili in 25 mensilità da 16,36 euro).

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta