Laser Brush: opinioni sulla spazzola, dove trovarla su Amazon e sito ufficiale, funziona o è una truffa?

Pubblicato il 3 Ott 2019 - 10:38am di Redazione

Milioni e milioni di persone ogni giorno si collegano al web per cercare una soluzione ai loro problemi di capelli: molto probabilmente durante questa ricerca qualcuno avrà scoperto l’esistenza di Laser Brush, la spazzola massaggiante che svolge un’azione anticaduta. Cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche della spazzola laser e diamo un’occhiata alle opinioni di chi l’ha provata per capire se questo prodotto funziona o è solo una truffa. In questa metteremo anche tutte le informazioni su dove trovarla (molti la cercano anche su Amazon), sul prezzo e su come ordinarla dal sito ufficiale.

>>> CLICCA QUI E SCOPRI LA NUOVA SPAZZOLA LASER BRUSH: OFFERTA LANCIO SUL SITO UFFICIALE <<<

Come funziona Laser Brush e quali sono gli effetti

La caduta dei capelli è un problema che riguarda tantissime persone, sia uomini che donne, e può essere legata a varie cause; a seconda del motivo scatenante si devono seguire trattamenti diversi (a volta possono essere molto costosi senza però garantire risultati accettabili); la spazzola Laser Brush rappresenta invece una soluzione universale, adatta a contrastare la caduta dei capelli di qualsiasi tipo. Ma come può una sola spazzola ravvivare la forza dei capelli e restituire una chioma sana? Alla base di tutto c’è l’innovativa tecnologia laser a cui si associa il massaggio vibrante; se usata correttamente la spazzola agisce fino alla radice del capello, con benefici per i follicoli piliferi, e attivando la circolazione sanguigna sul cuoio capelluto. La stimolazione del follicolo pilifero effettuata dal laser infrarosso a nassa energia può portare alla riduzione della caduta dei capelli e alla rigenerazione dei capelli stessi. Inoltre l’utilizzo frequente di Laser Brush può velocizzare la crescita dei capelli, rafforzandone la tenuta e la flessibilità. L’irradiazione del cuoio capelluto con raggi infrarossi morbidi porta ad un miglioramento della circolazione del sangue: è il modo migliore per prevenire la perdita dei capelli perché il follicolo pilifero riceve tutti i nutrienti necessari.

Sono diversi i vantaggi che si possono ottenere utilizzando regolarmente la spazzola Laser Brush con effetto anticaduta e massaggiante; l’energia fornita dal laser consente alle cellule di migliorare il metabolismo cellulare e porta ad un aumento della circolazione del sangue nei tessuti. L’utilizzo della spazzola laser inoltre rende più semplice lo smaltimento del DHT, il metabolita responsabile della calvizie. Gli effetti che si possono ottenere grazie a questa speciale spazzola sono:

  • la crescita del diametro del fusto del capello;
  • il miglioramento della circolazione sanguigna e della salute della pelle (con risultati evidenti anche per chi soffre di seborrea o dermatite);
  • il miglioramento dei capelli e dei vellus che sono già presenti;
  • il miglioramento della situazione generale in casi di calvizie allo stadio iniziale.

Per ottenere i migliori risultati bisogna avere un po’ di pazienza: nel periodo che va dal primo al terzo mese di trattamento si può notare un’inversione della perdita dei capelli; tra il quarto e il nono mese di trattamento ci sarà una nuova ricrescita di capelli; continuando ad utilizzare la spazzola anche dopo il nono mese permette di avere una chioma più sana. Gli effetti del trattamento sono quindi graduali, ma già dalle prime settimane si potranno notare dei miglioramenti in termini qualitativi, con capelli più lucenti e maneggiabili. I test hanno dimostrato che il 45% delle persone coinvolte ha notato un importante aumento della densità dei capelli già dopo otto settimane di utilizzo; tra la seconda e l’ottava settimana di trattamento un altro 45% delle persone coinvolte nei test ha registrato la cessazione della caduta dei capelli accompagnata da una tendenza alla ricrescita. I risultati possono comunque variare da persona a persona: su alcuni gli effetti sono visibili più velocemente mentre altri dovranno avere un po’ più di pazienza.

Istruzioni Laser Brush: come si usa la spazzola anticaduta?

La spazzola può essere usata anche per i casi di alopecia anrdogenetica a pattern femminile. L’efficacia del trattamento sarà maggiore se l’utilizzo di Laser Brush è accompagnato da alcuni semplici accorgimenti che variano in base al tipo di problema che causa la caduta dei capelli:

  • se la causa dell’effluvium è lo stress si possono impiegare le lozioni e gli shampoo che aiutano a contrastare la caduta dei capelli, ma bisognerebbe anche praticare discipline come lo yoga, la meditazione o le passeggiate all’aria aperta, che sono perfette per rilassarsi e per distendere i nervi e inoltre aiutano ad individuare quali sono i problemi alla base dell’ansia e della preoccupazione che ha portato alla caduta dei capelli per stress;
  • se invece il diradamento è dovuto alla carenza di sostanze nutritive non sarebbe una cattiva idea riesaminare la propria alimentazione ed individuare i sali minerali, le vitamine e gli integratori più adatti; si dovrebbe anche aumentare il consumo di frutta, verdura, cereali e legumi;
  • se la caduta dei capelli è legata a patologie (ad esempio il cattivo funzionamento della tiroide) si deve innanzi tutto cercare di risolvere la problematica principale.

La tecnologia di Laser Brush ha ottenuto l’approvazione dell’ente statunitense FDA e questo rappresenta per i consumatori una garanzia di sicurezza del trattamento (a patto ovviamente di usare la spazzola originale e non una delle tante imitazioni che si possono trovare in commercio, ma ne riparleremo anche più avanti). La spazzola è adatta sia per i maschi che per le femmine ed è così comoda che può essere utilizzata dovunque e ogni volta che si vuole.

Prima di fare il trattamento con Laser Brush bisogna pulire bene la cute perché la presenza del sottile strato untuoso causato dal sebo può riflettere i raggi della spazzola, diminuendo l’efficacia. Per usarla è sufficiente accenderla spostando l’interruttore presente sulla parte superiore del manico e poi si pettinano i capelli. La parte che è a contatto con i capelli (quella con le “setole” della spazzola per intenderci) può essere rimossa per essere lavata, ma anche per poter utilizzare Laser Brush sulle teste con meno capelli (basta passarla vicino alla testa per stimolare la ricrescita). Sul mercato esiste un’infinità di prodotti che promettono di risolvere la caduta dei capelli ma che in realtà non sono affatto efficaci: è normale che le tantissime persone che soffrono di questo problema dopo tante delusioni si dimostrino scettiche verso le nuove proposte come lo è Laser Brush. Per avere la certezza che non si tratta di una truffa ma che funziona veramente si può andare a dare un’occhiata alle tantissime opinioni lasciate da chi ha già provato la spazzola.

Laser Brush funziona o è una truffa? Le opinioni dei consumatori

Sul web ci sono tante recensioni scritte da uomini e da donne di età diverse, a testimonianza del fatto che Laser Brush può essere utile a chiunque. Chiara è una giovane donna di 33 anni che soffre di problemi di caduta del capello: in passato ha provato tanti trattamenti, senza però trovare una soluzione efficacie; da quando utilizza Laser Brush (facendo sedute da circa un quarto d’ora per quattro volte alla settimana) per pettinare i suoi capelli e massaggiare il cuoio capelluto ha notato una chioma più folta e la nascita di nuovi capelli. Loredana è una donna un po’ più matura: è sempre stata molto attenta ai suoi capelli, spendendo anche molti soldi per creme, lozioni e altri prodotti; da quando ha comprato Laser Brush utilizza solo questa spazzola perché le piace l’effetto massaggiante, ma soprattutto perché ha notato che i capelli si sono davvero rinforzati e la presenza di nuovi capelli nella aree in cui aveva problemi di ricrescita.

Come abbiamo spiegato prima, i risultati possono variare da persona a persona: Tommaso è un uomo di mezza età che ha un problema di perdita di capelli; nel primo periodo non ha notato alcun miglioramento per quanto riguarda la ricrescita, anche se durante l’uso della spazzola avverte che il calore del laser e l’azione massaggiante hanno un effetto piacevole sul cuoio capelluto e che i capelli dopo poche sedute risultavano già più lucenti e sani. Non mancano le opinioni negative, ma facendo un po’ di attenzione ci si rende conto che fanno riferimento a prodotti molto simili sa per nome che per forma) a Laser Brush, ma che non sono la spazzola originale.

Come comprare la spazzola Laser Brush: sito ufficiale e prezzo

Su Amazon se ne possono trovare tante di queste imitazioni, ma la Laser Brush originale si può acquistare solo ed esclusivamente tramite il suo sito ufficiale. Quelle che si trovano su Amazon o nei negozi delle nostre città non hanno nulla a che fare con il prodotto originale, quindi non si può avere alcuna certezza sulla loro reale efficacia.

Per ordinare Laser Brush bisogna quindi andare sul sito ufficiale e compilare il modulo indicando il proprio nome e cognome, l’indirizzo completo e un numero di telefono (meglio se cellulare); direttamente all’interno del modulo si può selezionare il numero delle spazzole che si intende comprare e si può scrivere una nota per il corriere. Per confermare l’ordine bisogna premere sul pulsante Completa l’acquisto. Un operatore della ditta chiamerà al numero di telefono indicato sul modulo per stabilire gli ultimi dettagli. La spazzola (o le spazzole) vengono inviati con corriere e il pagamento avviene in contanti alla consegna (non ci sono spese di spedizione). L’acquisto di Laser Brush in questo periodo è più conveniente che mai, visto che la spazzola viene venduta al prezzo speciale di 59 euro anziché 118 euro (si parla quindi di uno sconto del 50%). Il risparmio è ancora più evidente se si decide di ordinare più spazzole (magari per fare un regalo): due Laser Brush costano 89 euro e tre Laser Brush costano 119 euro.

>>> ORDINA ORA LA NUOVA LASER BRUSH SUL SITO UFFICIALE: CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA CON SPEDIZIONE GRATIS E PAGAMENTO IN CONTANTI ALLA CONSEGNA <<<

All’interno della confezione si trovano la spazzola (che misura circa 20 centimetri di lunghezza) e l’adattatore USB. Sulla spazzola è presente il tasto On/off che permette di accendere l’apparecchio e dare il via al massaggio e al laser; al suo interno c’è una batteria da 600 mAh che si ricarica tramite  porta USB (il tempo necessario per una ricarica completa è di 6 ore). La potenza del laser è di 2000 uW/cm2.

È possibile utilizzare le due funzioni di laser  massaggio contemporaneamente o in modo indipendente; la durata prestabilita è di circa cinque minuti. Ricordiamo ancora una volta che l’unico modo per avere la certezza di comprare Laser Brush originale è quello di acquistarla dal sito ufficiale, approfittando tra l’altro del prezzo in offerta di 59 euro.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta