Lavorare con la Juventus, ora si può: profili richiesti, requisiti e come inviare il curriculum

Pubblicato il 3 Mar 2016 - 8:44am di Redazione

Lavorare con la Juventus per molti è un sogno, che ora potrebbe anche realizzarsi. La società bianconera, infatti, è alla ricerca di nuovi “talenti” da inserire in quella che viene definita la “squadra invisibile che accompagna ogni giorno i Campioni d’Italia” e sul proprio sito, nella sezione “Careers”, ha pubblicato delle nuove opportunità di lavoro. Nel dettaglio, sono 7 le posizioni aperte di staff “Permanent & Temporary”: Brand Development Specialist, Crm/Frm Specialist (Fan Relationship Management Specialist), International Business Development Manager, Licensing Specialist, Event Specialist e Sport Kit Operator.

I requisiti per lavorare nella Juventus

In particolare, come si legge nel portale, si ricercano “persone responsabili, dinamiche, perseveranti, audaci, indipendenti e innovatrici”. Per fare domanda, quindi, è obbligatorio essere in possesso di vari requisiti: ottima conoscenza della lingua inglese, degli applicativi Office e delle leve di marketing, forti capacità di analisi, un approccio proattivo e determinato, capacità relazionali e di negoziazione, di teamworking, di visione strategica e di sintesi, flessibilità e competenze di product management. La Juventus, dal canto suo, permetterà di far parte di un team vincente, raggiungere obiettivi importanti e crescere professionalmente.

Per quanto riguarda invece le attività legate al match day e agli eventi commerciali, la Juventus offre la possibilità di lavorare come “Sales Assistant”: in questo caso il candidato dovrà occuparsi di assistere la clientela dei negozi, dell’allestimento del punto vendita e della gestione della cassa nei giorni in cui sono previste le partite e in occasione di picchi lavorativi durante i giorni feriali o festivi. Infine, è possibile inviare la propria autocandidatura utilizzando l’apposito form. Per presentare la domanda e partecipare così alle selezioni è necessario registrarsi al sito, compilare i campi richiesti ed allegare il curriculum in formato .pdf, .jpeg e .png.

La Juventus, nelle scorse settimane, è sbarcata anche su Linkedin aprendo una pagina interamente dedicata alle opportunità lavorative, divenuta in breve tempo un punto di riferimento per i professionisti e i tifosi desiderosi di trovare un impiego all’interno della famiglia bianconera. Nel canale sono presenti vari contenuti esclusivi.

Nuove opportunità in futuro

E non finisce qui. Entro il 30 giugno 2017 a Torino, nella area della Continassa (abbandonata da decenni), vedrà la luce il “J Village”, la nuova sede sociale della Juventus comprendente anche il J Hotel, 4 campi di allenamento, un ristorante, una scuola internazionale per 600 studenti, il Concept Store ed una centrale energetica. Un investimento, pari a circa 100 milioni, che a quanto pare permetterà di creare 350 nuovi posti di lavoro e contribuire di conseguenza a dare impulso all’occupazione giovanile. Per il momento non sono state fornite altre indicazioni ma considerando che manca poco più di un anno all’inaugurazione della struttura è probabile che le selezioni si aprano a fine anno.

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Filippo 4 marzo 2016 at 22:58 - Reply

    Se possibile vorrei essere assunto per lavorare con voi

Lascia Una Risposta