Migliore Dieta 2017 per Dimagrire: come perdere peso in modo naturale con le Diete Detox

Pubblicato il 4 Gen 2017 - 10:34am di Francesco Agostini

Quale sarà la migliore dieta del 2017? Una delle più apprezzate, anche se non riconosciuta dalla comunità scientifica, è la dieta Detox. Vediamo insieme, dunque, come poter dimagrire con questa particolare dieta.

>>> CLICCA QUI E INIZIA A PERDERE PESO IN MODO NATURALE CON LA GARCINIA <<<

Migliore Dieta 2017 per dimagrire eliminando gli elementi nocivi

La dieta Detox mira a depurare l’organismo da tutti quegli elementi nocivi che possono contaminare l’organismo umano. Quindi, se si vuole dimagrire con la dieta Detox bisogna prima eliminare certi cibi e poi iniziare con un regime alimentare rigoroso a colazione, pranzo e cena.

Chi segue una dieta Detox elimina certi cibi dalla propria dieta come additivi, farmaci o pesticidi e agenti inquinanti. Anche se può sembrare strano, tutti questi elementi possono tranquillamente trovarsi nella dieta di tutti i giorni. Tra di essi, infatti, ricordiamo gli esaltatori di sapidità, i coloranti, i conservanti, gli antibiotici, gli anabolizzanti, gli antiparassitari, il piombo, l’arsenico e il mercurio.

Andando nello specifico, dovremmo eliminare alcuni cibi o bevande specifici. Solo per fare qualche esempio, bisognerebbe eliminare caffè, alimenti o altre bevande contenenti stimolanti oppure alcolici; gli zuccheri aggiunti come saccarosio e fruttosio, sia nei cibi confezionati che nelle ricette; sale aggiunto; glutine, dato che questa proteina è contenuta in cereali come frumento, farro, spelta, avena, sorgo, orzo e segale; latte e derivati; dolcificanti sintetici; alcuni tipi di grassi come i saturi e gli idrogenati contenuti in burro, grasso animale, margarine e oli bifrazionati.

Come perdere peso in modo naturale con la Dieta Detox

Dopo aver visto la parte ‘negativa’, ossia tutte le cose che bisogna eliminare, veniamo alla parte propositiva, ossia cosa mangiare. Per essere sempre in forma e depurare il proprio corpo non basta eliminare gli elementi che fanno male. Bisogna anche, infatti, inserire tutte quelle cose che fanno bene al nostro corpo a colazione, pranzo e cena.

Iniziamo subito con la colazione. Il 50% della colazione con la dieta Detox dovrebbe contenere frutta e verdure. L’altro 50% della colazione, invece, dovrebbe contenere cerali senza glutine e bevande come il tè bianco e il latte vegetale. Iniziare una giornata in questo modo fa sì che il corpo sia spurgato fin dalla prime ore del mattino.

Veniamo adesso al pranzo o alla cena. Almeno il 60% (l’80% per i più radicali della dieta Detox) deve essere rappresentato da verdure. Il 20 o il 40% del pasto deve essere invece assorbito da legumi, pseudocereali e tuberi. I legumi, in particolar modo, sostituiscono la funzione proteica che solitamente viene assolta dalla carne, anche se, come è ovvio, l’apporto proteico non sarà mai lo stesso.

Per insaporire possono essere usati olio extravergine d’oliva e succo di limone. Ogni tanto, potrà essere mangiato anche del pesce (meglio se magro), dato che è meno nocivo rispetto alla carne. L’ideale sarebbe consumarlo dopo averlo cotto al vapore.

Info sull'Autore

Laureato presso l'Università degli Studi ROMA TRE in Lettere e Filosofia. Giornalista Pubblicista presso l'Ordine dei Giornalisti del Lazio.

Lascia Una Risposta