Milano Fashion Week 2016, il calendario della settimana della moda: date, programma eventi e sfilate in streaming

Pubblicato il 23 Feb 2016 - 9:11pm di Ubaldo Cricchi

Il 24 febbraio inizierà la Milano Fashion Week 2016, l’attesissima manifestazione di moda dedicata alle collezioni per la stagione Autunno Inverno 2016/2017: fino all’ultimo del mese saranno tantissimi gli appuntamenti in calendario; tra le sfilate, le presentazioni e altri eventi legati alla kermesse milanese verranno coinvolte più di 180 collezioni.

Le date della Milano Fashion Week 2016: gli appuntamenti dal 24 al 29 febbraio

Il capoluogo lombardo, da molti considerato la vera capitale mondiale della moda, sarà lo scenario di una kermesse ricchissima: il calendario pubblicato dalla Camera Nazionale della Moda Italiana è fitto e intrigante; ovviamente non potevano mancare nomi di prestigio come quelli di Armani, Roberto Cavalli, Prada, Fendi o Gucci, ma per avere un’idea completa dell’importanza della Milano Fashion Week 2016 non rimane altro che snocciolare uno per uno tutti gli eventi previsti.

Il calendario delle sfilate in programma con diretta streaming

L’onore di aprire la settimana della moda milanese spetta a Grinko, che alle 9:00 di mercoledì 24 febbraio aprirà le danze con la sua sfilata a Corso Como 5; tra le tante sfilate che si terranno durante il primo giorno di Milano Fashion Week 2016, tante verranno trasmesse in streaming dal sito milanomodadonna.it, in modo che anche gli appassionati che non potranno assistere dal vivo ai tanti appuntamenti della manifestazione possano comunque seguirne una buona parte. Per il 24 è prevista la diretta delle sfilate di Genny (ore 11:00, Corso Venezia 16), Simonetta Ravizza (ore 12:00, Piazza Lina Bo Bardi 1), Gucci (ore14:20, Via Valtellina 7), Alberta Ferretti (ore 16:30, Corso Venezia 16), N°21 (ore 17:30, Via Compagnoni 12), Roberto Cavalli (Via San Paolo).

Giovedì 25 febbraio sarà la seconda giornata della Milano Fashion Week 2016, che si aprirà alle 9:30 con la sfilata di Max Mara in Corso Venezia 16. In streaming verranno trasmesse le sfilate di Costume National (ore 10:30, Piazza Lina Bo Bardi 1), Fendi (ore 12:30, via Solari 35), I’m Isola Marras (ore 13:15, via Bergognone 26), Emlio Pucci (ore 15:00, via Orobia 15), Cristiano Burani (ore 17:00, Piazza Duomo), Prada (ore 18:00, via Fogazzaro 36), Byblos Milano (ore 19:00, via Senato 16), Moschino (ore 20:00 Via San Luca 3).

Venerdì 26 alle 9:30 sfilerannno i capi di Diesel Black Gold; potranno essere seguite le dirette in streaming delle sfilate di Emporio Armani (ore 10:30, via Bergognone 59), Uma Wang (ore 11:30, Piazza Duomo), Etro (ore 14:00, Via Piranesi 14), Elisabetta Franchi (ore 18:00, Via San Luca 3), Aigner (ore 19:00, Piazza Lina Bo Bardi 1), Versace (ore 20:00, Viale Eginardo, Gate 2) e Atsushi Nakashima (ore 20:30, Piazza Duomo).

Sabato 27 l’apertura è affidata alle 9:30 alla sfilata di Bottega Veneta in Via Ercole Marelli 6. Le sfilate che saranno trasmesse in diretta online saranno quelle di Antonio Marras (ore 11:30, Via Compagnoni 12), Blumarine (ore 12:30, Corso Venezia 16), Leitmotiv (ore 13:15, Piazza Duomo), Ermanno Scervino (ore 14:00, Via San Luca 3), Cividini (ore 16:00, Via Senato 10, Aquilando.Rimondi (ore 18:00, Piazza Lina Bo Bardi 1), Philosofy di Lorenzo Serafini (ore 19:00, Via Festa del Perdono 7).

Domenica 28 febbraio le dirette streaming partiranno fin dalla prima sfilata, ovvero quella di Alberto Zambelli (ore 9:30, Piazza Duomo); a seguire saranno trasmesse quelle di Richmond (ore 11:15, Via Senato 10), Stella Jean (ore 12:45, Piazza Duomo), Salvatore Ferragamo (ore 16:00, Piazza Affari 6), Au Jour Le Jour (ore 18:00, Piazza Duomo), Missoni (ore 19:00, Via Ventura 14).

Lunedi 29 febbraio sarà l’ultimo giorno della Milano Fashion Week 2016: online si potranno vedere le dirette delle sfilte di Dsquared2 (ore 9:30, Via San luca 3), Giorgio Armani (ore 10:30, Via Bergognone 59), Vivetta (ore 14:30, Piazza Duomo), San Andres Milano (ore 15:30, Piazza Duomo), Lucio Vanotti (ore 16:30, Piazza Lina Bo Bardi 1), Piccione.Piccione (ore 17:30, Piazza Bo Bardi 1), La manifestazione terminerà con l’evento di chiusura Sustainable Drink for a Sustainable Fashion a partire dalle 18:30

Eventi e presentazioni a completare la settimana della moda

Ma non ci saranno solo sfilate: come detto ci saranno anche tantissimi eventi (molti dei quali su invito), moltissime presentazioni e varie iniziative su appuntamento. Il calendario dettagliato è scaricabile dal sito di Milano Moda Donna, dove sarà possibile trovare anche l’elenco dei servizi per i buyer, i fotografi e i giornalisti che saranno nella città meneghina durante il periodo della manifestazione. C’è poi una guida scaricabile per poter vivere Milano nel modo migliore nei giorni che vanno dal 24 al 29 febbraio 2016.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta