Modà nuovo album e date tour concerti 2021-2022: tutte le news e indiscrezioni

Pubblicato il 19 Lug 2021 - 4:56pm di Alessandra Corbo

Dopo due anni di lontananza dalle scene musicali, come annunciato nel 2017 dal palco dei Wind Music Award e dopo quattro anni dal loro ultimo lavoro discografico – dal titolo Passione maledetta – torna una delle band più apprezzate degli ultimi anni: i Modà, composta da Kekko Silvestre (voce e pianoforte), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso), Enrico Zapparoli (chitarra elettrica e chitarra acustica), Claudio Dirani (batteria). La band milanese ha all’attivo 7 album e il successo conseguito con la loro musica durante questi anni li ha consacrati definitivamente tra le band di maggior successo nel nostro Paese. Non c’è sta stupirsi quindi che il pubblico li attendesse con grande trepidazione.

L’attesa è stata ripagata con un nuovo progetto musicale tutto da ascoltare e con un nuovo tour che si preannuncia tanto entusiasmante quanto atteso e che toccherà i palazzetti delle più importanti città italiane.

Tutte le news e indiscrezioni sul nuovo album dei Modà 2021-2022

Se i fan hanno sentito la mancanza della loro band preferita, è pur vero che in realtà questo periodo di silenzio è servito ai Modà per prendersi del tempo e per rallentare il ritmo delle loro giornate, sempre più frenetiche, specialmente nell’ultimo periodo.

Kekko, il leader della band, non ha mai nascosto di essere uscito molto provato da questi lunghi (7) anni, passati in giro fra tour, concerti, interviste e festival, senza mai una vera sosta. In molti hanno quindi creduto che la scelta di prendersi un periodo sabbatico potesse essere un preludio allo scioglimento della band, ma la smentita è arrivata presto dagli stessi componenti, che hanno fatto sapere come la scelta di allontanarsi dalle scene musicali sia stata dettata solamente dall’esigenza di ritirarsi per assecondare la vena creativa e ritrovare una purezza espressiva.

Come ha poi ribadito Kekko, per tranquillizzare il suo pubblico, lasciare i Modà non sarà mai un’opzione da prendere in considerazione. Quindi, i fan possono dormire sonni tranquilli!

Questo lungo periodo è servito alla band per ritrovarsi, vivere la propria dimensione personale, scrivere e raccogliere materiale per dare vita e corpo al nuovo lavoro.

Alla fine del 2019 è uscito così il frutto di questo intenso periodo di lavoro: il nuovo disco Testa o Croce. Un disco intimistico, in cui i Modà raccontano, attraverso 13 tracce (12 pezzi + 1 bonus track), gli ultimi anni della loro carriera, caratterizzata da tanti cambiamenti e dalla scoperta di nuove frontiere melodiche.

L’album è un piccolo scrigno fatto di racconti, pezzi di vita ed esperienze vissute da perfetti sconosciuti che Kekko ha raccolto in giro, spesso sedendosi ai banconi dei bar.

Basti pensare alle storie narrate (e vissute) dai protagonisti dei due singoli di lancio dell’album: Quel sorriso in volto, canzone che parla della vera storia d’amore tra due ospiti di un ospedale psichiatrico e Quelli come me, brano sulla solitudine vissuta dal protagonista della canzone che lo spinge a confidarsi con uno sconosciuto incontrato (guarda caso) al bar.

Di seguito i titoli dei brani contenuti nel nuovo album:

  1. Testa o croce
  2. Quel sorriso in volto 
  3. Puoi leggerlo solo di sera 
  4. Quelli come me 
  5. Per una notte insieme 
  6. Voglio solo il tuo sorriso
  7. Una vita non mi basta
  8. Non respiro
  9. La fata 
  10. Non te la prendere  
  11. Love in the ’50s 
  12. Guarda le luci di questa città 

Traccia bonus

  1. Quel sorriso Giogiò

In poche settimane Testa o Croce ha riscosso un grande successo in termini di vendite e ascolti radiofonici, ottenendo il disco d’oro e rimanendo stabile nella Top 10 della classifica album Fimi, per le prime 5 settimane dalla sua uscita. Gli ascoltatori in streaming hanno superato i 15 milioni, mentre i videoclip che hanno accompagnato l’uscita dei singoli hanno superato 25 milioni di visualizzazioni nel giro di pochi mesi. I Modà si confermano ancora una volta una band di grande successo, che ha il coraggio di sperimentare nuove sonorità e che preferisce assecondare le proprie ispirazioni invece che le mode musicali del momento, regalando ai fan un prodotto artistico nuovo e sincero.

Sulla scia dell’enorme successo ottenuto dal disco e approfittando della prolungata pausa forzata dovuta alla crisi sanitaria, la band ha pubblicato poi nel 2020 – il 13 novembre – una nuova edizione dell’album intitolata Testa o Croce 2020 Edition (prodotto da Friends & Partners – licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe).

Il disco è acquistabile presso i negozi di musica e sulle piattaforme digitali e, per gli ammiratori più incalliti, è disponibile online anche la versione autografata del disco.
L’edizione 2020 dell’album contiene tutti i brani già presenti nella precedente versione e quattro inediti, che hanno già riscosso un grande favore di pubblico: Chicco biondo, Cuore di cemento, E poi ti penti e Boogie Love.

I Modà hanno scelto come singolo di lancio dell’edizione 2020 del disco, l’inedito Cuore di Cemento. L’uscita del singolo è stata accompagnata dal video ufficiale, diretto da Matteo Alberti e Fabrizio De Matteis.

Successivamente è poi uscito il secondo dei quattro inediti dell’album: Boogie Love. Quest’ultimo brano è diventato presto un successo radiofonico, accompagnato dall’uscita di un video online, leggero e colorato, che in poche settimane ha già ottenuto migliaia di visualizzazioni (attualmente +135.000 visualizzazioni).

Il brano Boogie Love, come ha raccontato Kekko, è nato durante il lungo periodo di lock down ed è stato ispirato dai tanti momenti passati insieme alla piccola figlia del cantante, Gioia, nata dalla relazione con la moglie Laura. Boogie Love è una traccia che presenta sonorità spiccatamente blues, piuttosto insolite per la band, che invece ci ha abituati a melodie decisamente pop e rock.

Proprio con questo ultimo album i Modà sarebbero dovuti partire nel 2020 con una nuova e lunga tourné, che li avrebbe portati a esibirsi nelle più importanti città italiane. Purtroppo, come è accaduto a molti altri artisti, a causa dell’emergenza sanitaria, il tour è stato rimandato: una prima volta nel 2021, ma alla luce del perdurare dello stato emergenziale, il tour è stato rimandato una seconda (e speriamo anche ultima) volta, al 2022.

Vediamo insieme le nuove date dei concerti del Testa o Croce tour.

Modà: date tour concerti 2022

Come si apprende dagli stessi canali ufficiali della band (Facebook e Instagram), il tour dei concerti previsto per il 2021 è stato rinviato al 2022.

A oggi non sono pervenute ulteriori comunicazioni ufficiali che annunciano variazioni sul calendario, quindi le date annunciate per il tour del 2022 sembrerebbero essere quelle definitive. Come abbiamo detto, il tour sarebbe dovuto partire ufficialmente il prossimo 26 settembre (2021), con un concerto inaugurale presso l’Arena di Verona che, invece, è stato rinviato al 9 maggio 2022. Il concerto all’Arena non sarà più la prima tappa della tournée che, diversamente, questa volta partirà da Milano, dal Mediolanum Forum di Assago, il 2 maggio 2022. Stessa cosa accade per tutti gli altri concerti previsti dal Testa o Croce tour.

Di seguito, elenchiamo le nuove date dei concerti rinviati al 2022, annunciate ufficialmente dalla band, con l’indicazione delle vecchie date, adesso annullate.
In questo modo sarà possibile orientarsi con i biglietti e le prevendite già in possesso:

  • 02 maggio, Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 1 ottobre 2021, del 28 marzo e del 18 dicembre 2020)
  • 03 maggio, Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 2 ottobre 2021, del 29 marzo e del 19 dicembre 2020)
  • 09 maggio, Arena di Verona, Verona (recupero del 2 maggio 2020 e del 26 settembre 2021)
  • 13 maggio, Palacatania di Catania (recupero dell’8 ottobre 2021, recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020)
  • 14 maggio, Palacatania di Catania (recupero del 9 ottobre 2021, del 7 marzo e del 3 ottobre 2020)
  • 17 maggio, Palasport di Reggio Calabria (recupero del 12 ottobre 2021, del 17 marzo e del 6 ottobre 2020)
  • 20 maggio, Palaflorio di Bari (recupero del 15 ottobre 2021, del 13 marzo e del 9 ottobre 2020)
  • 21 maggio, Palaflorio di Bari (recupero del 16 ottobre 2021, del 14 marzo e del 10 ottobre 2020)
  • 26 maggio, Palazzo dello Sport di Roma (recupero 19 ottobre 2021, del 20 marzo e del 12 dicembre 2020)
  • 28 maggio, Pala Sele di Eboli (SA) (recupero del 5 ottobre 2021, del 10 marzo e del 13 ottobre 2020).

Come si legge dal nuovo calendario di appuntamenti, purtroppo è stato annullato il concerto in programma lo scorso 24 marzo a Genova, presso l’RDS Stadium e non sono state previste date o località alternative. Quindi i fan genovesi dovranno attendere un’altra occasione per poter vedere la loro band preferita.

Chi invece dovesse ancora acquistare i biglietti, potrà farlo direttamente tendendo in considerazione le nuove date e collegandosi direttamente sulle piattaforme autorizzate per la vendita di biglietti.

La band fa sapere che, ovviamente, tutti i biglietti già acquistati o acquistati in prevendita rimarranno validi per le nuove date corrispondenti. Consigliamo, per non incorrere in spiacevoli equivoci, di prestare attenzione al nuovo calendario di appuntamenti e di controllare la corrispondenza delle date stampate sul biglietto.  

Per ulteriori informazioni si consiglia di prendere visione di quanto scritto su Friend & Partners e su Ticket One e/o di prendere contatti diretti con gli organizzatori.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta