Mostra Marilyn Monroe Roma 2017, date con orari e biglietti: a Palazzo degli Esami oltre 200 cimeli della diva

Pubblicato il 31 Mag 2017 - 7:30pm di Giacinta Carnevale

A Palazzo degli Esami a Roma fino al 30 luglio si potrà visitare la grande mostra dedicata ad una delle dive più famose di Hollywood: Marilyn Monroe. L’esposizione accoglierà al suo interno più di 200 cimeli appartenuti al celebre mito. Di seguito trovate tutte le informazioni utili sugli orari d’ingresso ed i prezzi dei biglietti per accedere alla mostra.

A Palazzo degli Esami a Roma rivive il mito senza tempo di Marilyn Monroe

Lo scorso 17 maggio è stata inaugurata a Roma una mostra dedicata alla grandissima Marilyn Monroe. L’esposizione è stata allestita presso Palazzo degli Esami in via Girolamo Induno ed è un’occasione imperdibile per rivivere il mito di una delle dive più amate e controverse di Hollywood. I visitatori potranno infatti ammirare da vicino la più grande collezione di effetti personali appartenuti a Marilyn Monroe con oltre 200 cimeli provenienti da tutto il mondo. Tra i vari oggetti esposti ci sono anche moltissime fotografie in cui si ripercorre tutta la vita, seppur breve (muore a soli 35 anni per overdose di barbaturici), della star di Hollywood.

La mostra è stata curata da Fabio Di Gioia e racconta la donna con tutte le sue fragilità, nascosta dietro l’immagine di attrice e icona mondiale. “Ospitare la vita reale di Marilyn – spiega il curatore italiano e Ceo di Da Vinci Grandi Eventi – significa anche ripercorrere la storia e gli anni d’oro della cinematografia internazionale. E’ un’emozione unica ed incredibile per me sapere che il mito della Monroe rivivrà all’interno di questo grande palazzo nel cuore di Roma”. Il pubblico, tra accessori, abiti, cosmetici e molto altro ancora potrà scoprire e conoscere meglio l’infanzia ed i sogni di Norma Jeane Mortenson (vero nome della Monroe).

Tra i pezzi che sono in esposizione a Palazzo degli Esami troviamo il biglietto “Love note” con il quale lo scrittore e drammaturgo americano, Arthur Miller chiese a Marilyn Monroe di sposarlo. Ma uno dei cimeli storici che è impresso nella memoria di tutti quando parliamo della grande diva di Hollywood è senza dubbio l’abito bianco che il costumista William Travilla disegnò per lei. E’ entrata nella storia la famosa scena del film “Quando la moglie è in vacanza” (1955) in cui un colpo di vento proveniente dalla metropolitana faceva alzare questo splendido vestito mettendo in mostra tutta la bellezza di Marilyn. Infine i visitatori potranno ammirare anche il premio David di Donatello vinto da Marilyn Monroe nel 1959 e consegnatoli dalla nostra Anna Magnani presso l’Istituto Italiano di Cultura a New York.

Mostra Marilyn Monroe Roma 2017: orari d’ingresso, modalità d’acquisto e prezzi dei biglietti

La mostra, intitolata “Imperdibile Marilyn”, come anticipato resterà in allestimento presso il Palazzo degli Esami a Roma fino al prossimo 30 luglio. Gli orari d’ingresso per accedere all’esposizione e poter così ammirare da vicino alcuni tra i più importanti cimeli appartenuti a Marilyn Monroe sono i seguenti:

  • Dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 20.00
  • Venerdì e sabato 10.00 – 23.00
  • Domenica 10.00 – 21.00

I visitatori potranno accedere alla mostra fino ad un’ora prima della chiusura. Per quanto riguarda invece i biglietti, potranno essere acquistati online sul circuito di TicketOne o nei diversi punti vendita presenti in tutta Italia. Chi vorrà potrà comprare i tagliandi anche al botteghino di Palazzo degli Esami il giorno stesso. I prezzi dei biglietti variano a seconda della tipologia e sono:

  • Biglietto Intero – € 20,00
  • Biglietto Ridotto – € 17,00
  • Biglietto Ridotto Bambini – € 12,00
  • Biglietto Famiglia 4 pax T1 – € 13,50
  • Biglietto Famiglia 5 pax T1 – € 13,00
Info sull'Autore

Aspirante giornalista, la mia passione per la scrittura nasce fin dai tempi del liceo. Attualmente sono redattrice delle sezioni Cinema e Spettacolo, Musica e Moda e Cultura di CorrettaInformazione.it. Tra le cose che amo ci sono il calcio, la musica, le serie tv ed il cinema.

Lascia Una Risposta