Nasdaq 100 Trading Online: quotazione oggi in tempo reale, previsioni e come investire dopo il boom di inizio 2017

Pubblicato il 30 Gen 2017 - 9:55am di Ubaldo Cricchi

L’inizio del 2017 e in particolare la settimana che abbiamo appena superato possono essere definiti dei momenti storici per la Borsa statunitense: pochi giorni fa abbiamo parlato del boom del Dow Jones, mentre oggi parliamo di quello che ha coinvolto l’indice Nasdaq 100; vediamo la quotazione in tempo reale e le previsioni per il prossimo futuro in modo da scoprire come investire e fare trading online in questo momento.

>>> CLICCA QUI PER INVESTIRE IN MODO SICURO SUL NASDAQ 100 CON 24OPTION <<<

Cos’è l’indice Nasdaq 100 e quali sono i motivi del boom di inizio 2017

Prima di trattare gli argomenti relativi al trading online e agli investimenti bisogna però capire bene cos’è il Nasdaq 100: si tratta di un indice di Borsa che comprende i titoli delle maggiori cento imprese non finanziarie che sono quotate nel Nasdaq, ovvero il mercato borsistico elettronico dei titoli tecnologici. Si tratta di un indice ponderato in quanto il peso che viene dato a ciascuna società si basa sulla sua capitalizzazione. Si caratterizza da altri listini statunitensi per il fatto che nel suo paniere non figurano società finanziarie e perché ne fanno parte anche alcune compagnie straniere. Tra le società più famose che fanno parte di questo indice possiamo citare Apple, Adobe, Amazon, Baidu, Cisco Systems, eBay, Facebook, Twenty-First Century Fox, Google, Intel, Microsoft, Netflix, Starbucks, Vodafone, Yahoo.

In questo inizio di 2017 il Nasdaq 100 ha realizzato una serie di record, raggiungendo quello che è il suo massimo storico arrivando a sfiorare quota 5.170 punti. Eppure i dati sulla crescita del Pil americano sono stati deludenti (nell’ultimo trimestre +1,9% contro il +2,2% delle previsioni) e anche gli ordini di beni durevoli sono stati molto inferiori rispetto alle attese. Nonostante ciò sale l’indice sulla fiducia dei consumatori, che raggiunge livelli che non si vedevano da almeno tredici anni; evidentemente gli investitori stanno dando molta attenzione a quei segnali che mostrano la tenuta dell’economia statunitense e guardano con ottimismo alle promesse di Trump in merito ad una politica fiscale in grado di accelerare la crescita e ai possibili rialzi dei tassi nel corso del 2017. Il boom del Nasdaq 100 è stato favorito anche dalle trimestrali di alcune importanti società.

Alcune di loro hanno un po’ deluso (Alphabet e Starbucks, giusto per fare un paio di nomi), mentre altre hanno registrato utili e ricavi ben al di là delle stime degli analisti: più avanti vedremo quali sono i titoli che hanno registrato le performance più interessanti. Il Nasdaq 100 in questo periodo si sta confermando come uno dei migliori indici su cui investire e fare trading online, anche perché gli esperti prevedono delle possibilità di apprezzamento non solo nel breve periodo, ma anche nel medio/lungo, visto che non si intravedono al momento segnali tecnici di stop rilevanti.

Quotazione e previsioni: come investire e fare trading online sull’indice e le migliori azioni

>>> CLICCA QUI E INVESTI SUL NASDAQ 100 CON 24OPTION, IL BROKER SICURO E AFFIDABILE <<<

Qualche riga fa abbiamo parlato delle trimestrali che hanno spinto verso l’alto l’intero paniere azionario: tra le società che sono andate davvero bene segnaliamo Microsoft (+2,35%) e Intel (+1,12%), ma il titolo che ha regalato più gioie è stato quello di Netflix (+2,65%); l’ormai celebre società che si occupa della distribuzione tramite web di contenuti di intrattenimento nella parte finale del 2016 ha registrato numeri incredibili, con il totale degli abbonati che è cresciuto di oltre sette milioni di unità, mentre secondo le previsioni il dato non si sarebbe dovuto allontanare dai cinque milioni. Nei prossimi giorni verranno diramati i risultati delle trimestrali di altre società.

Al momento la quotazione del Nasdaq 100 è di 5.168,06 punti e, come abbiamo appena visto, secondo gli analisti il trend di crescita sembra essere destinato a proseguire. Con il trading online è possibile sfruttare questo momento: affidandosi a broker legali e regolamentati (il più famoso in questo campo è senza dubbio 24Option) si può investire con i CFD sia sull’indice stesso che sulle azioni che lo compongono; è sufficiente andare sul sito della piattaforma per conoscere tutte le informazioni sugli asset, dal grafico alla quotazione in tempo reale.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta