Origin Access, l’abbonamento flat per giocare ai videogame EA a 3,99 euro al mese: titoli e vantaggi per gli iscritti

Pubblicato il 28 Gen 2016 - 2:21pm di Ubaldo Cricchi

Dal 27 gennaio 2016 i gamers d’Italia (e di tutta Europa) possono approfittare di Origin Access, un abbonamento (dal costo mensile di 3,99 euro) che permette agli iscritti di accedere ad un ampio catalogo di titoli senza alcuna limitazione e ad una serie di vantaggi. Il servizio lanciato da EA è dedicato a chi gioca su PC.

Accesso illimitato ad una serie di videgame EA per PC

Al momento del lancio sul catalogo di Orign Access erano presenti 15 titoli, ma il loro numero è destinato ad aumentare. Giustamente la gamma di giochi proposti spazia tra vari generi, si va dai prodotti per gli amanti dei survival horror a quelli per gli appassionati di corse automobilistiche, passando per gli arcade, gli RPG e le simulazioni sportive. Questi i titoli a disposizione: Battlefiled 3, Battlefield 4, Battlefiled Hardline, Dragone Age: Inquisition, Dragon Age 2, Dragon Age Origins, The Sims 3, SimCity, This War of Mine, FIFA 15, Plants vs Zombies – Garden Warfare, Need for Speed Rivals, Dead Space, Dead Space 2, Dead Space 3. A febbraio l’elenco potrà contare su altri prodotti, come Plants vs Zombies – Garden Warfare 2 e Unravel.

I vantaggi degli iscritti

Chi decide di sottoscrivere un abbonamento ad Origin Access avrà questi vantaggi: l’accesso a The Vault, in modo da poter scaricare e giocare a versioni complete di diversi giochi; “Gioca per primo”, ovvero l’accesso in anteprima (per un periodo limitato prima della loro uscita) ai titoli EA per PC, con i progressi e le statistiche che vengono salvati e mantenuti in caso di eventuale acquisto del gioco; uno sconto automatico del 10% sugli acquisti fatti su Origin (videogame completi, DLC, punti e così via), anche sui prodotti che sono in promozione.

L’obiettivo di Electronic Arts è quello di far conoscere i suoi prodotti ad un sempre maggiore numero di giocatori (ma su The Vault si possono trovare anche giochi di terze parti); non si tratta del primo servizio che consente di accedere in modo illimitato ai giochi grazie ad una tariffa flat, ma Origin Access punta molto sulla qualità dei titoli: chi avrà l’opportunità di avvicinarsi a saghe come quelle di Dragon Age o Battlefield potrebbe fidelizzarsi alla piattaforma, contando anche sulla possibilità di acquistare giochi e DLC a prezzi ribassati o di provare in anteprima le nuove uscite.

L’abbonamento a Origin Access costa 3,99 euro al mese

Origin Access è disponibile solo per PC ed ha un costo mensile di 3,99 euro; se si vuole provare i giochi in anteprima con “Gioca per primo” bisogna essere connessi ad internet, mentre per alcuni titoli di The Vault ci sarà la possibilità di giocare offline, anche se periodicamente sarà necessario riconnettersi alla piattaforma per confermare di esserne ancora membro.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta