Parco dei Mostri di Bomarzo a Viterbo: orari e prezzi, come arrivare, indirizzo e struttura

Pubblicato il 7 Ago 2017 - 2:47pm di Lorenzo D'Ilario

Il Parco dei Mostri di Bomarzo (Viterbo), comunemente denominato anche Sacro Bosco o Villa delle Meraviglie, è un parco naturale ricco di statue e sculture che ritraggono una serie innumerevole di divinità, animali mitologici e mostri.

Il parco è aperto tutto l’anno ma le giornate calde e soleggiate del periodo estivo ne suggeriscono la visita proprio in queste settimane dal momento che nei mesi invernali le temperature diventano piuttosto rigide a Bomarzo. Per tutti coloro che non volessero passare tutto il tempo libero in città, al mare o in montagna, quale occasione migliore per trascorrere una divertente gita fuori porta in famiglia o con gli amici?

Prezzi e orari delle visite al Parco dei Mostri di Bomarzo

La visita del parco, infatti, si svolge per la maggior parte del tempo al fresco sotto gli alberi. Dal 1 aprile al 31 ottobre il parco apre alle ore 8.30 e chiude alle ore 19.00, mentre dal 1 novembre al 31 marzo l’orario di apertura è invariato e la chiusura è prevista al tramonto. In genere, salvo eventi straordinari che possono essere organizzati nel corso dell’anno, il parco non è aperto di notte. L’ingresso non è gratuito ma le tariffe sono sicuramente alla portata di tutti: gli adulti e i bambini oltre i 13 anni pagano 10 euro, mentre i bambini da 4 a 13 anni pagano 8 euro. Fino all’età di 4 anni tutti i bambini entrano gratis. Visitare il parco in comitiva è ancora più conveniente. Per i gruppi di almeno 30 persone, purché abbiano prenotato la loro visita almeno con due giorni di anticipo, è previsto un piccolo sconto: ciascun visitatore sopra i 13 anni potrà accedere al parco pagando 8 euro. L’ingresso è gratuito per i disabili non autosufficienti, così come per l’autista dell’autobus che accompagni il gruppo. Sempre su prenotazione e a pagamento, sarà disponibile per tutta la comitiva una guida turistica che mostrerà agli ospiti tutti gli angoli più nascosti del parco. Inoltre il gruppo riceverà in omaggio un libro guida del parco.

Le stesse agevolazioni sono previste anche per le gite scolastiche ma con uno sconto ulteriore. Studenti ed insegnanti, infatti, pagheranno solamente 6 euro a testa per visitare il parco (i genitori entreranno al costo di 8 euro a persona), previa lettera di presentazione della scuola con l’elenco di tutti gli alunni. Ogni 15 studenti un accompagnatore entrerà gratuitamente. Per le comitive di oltre 30 persone e per le gite scolastiche i contatti di riferimento del parco sono il numero di telefono 0761/924029 e l’indirizzo email info@parcodeimostri.com.

Come arrivare al Parco dei Mostri di Bomarzo, Viterbo

L’indirizzo esatto del Parco dei Mostri è il seguente: Via Madonna della Valle 101, Località Giardino – 01020 Bomarzo (Viterbo). Purtroppo la località di Bomarzo risulta difficilmente raggiungibile con i mezzi pubblici ed è vivamente consigliata l’automobile o, in alternativa, il noleggio con conducente disponibile dalla stazione di Roma Termini. Altrimenti si può prendere il treno fino a Orte Scalo o a Viterbo, per poi proseguire con l’autobus Cotral. Fatta eccezione per i cani guida per i non vedenti, gli animali non sono ammessi al parco.

Si possono scattare fotografie e video ma non a scopo commerciale (a meno che non si venga espressamente autorizzati dalla direzione del parco) e senza l’utilizzo del flash o altri illuminatori. Il parco è molto grande e, di solito, occorrono circa due ore per visitarlo interamente. Le aree in cui è suddiviso il Parco dei Mostri, ciascuna corrispondente ad una determinata scultura, sono ben 24: la Sfinge e Giano, il Proteo Glauco, il Mausoleo, Ercole e Caco, la Tartaruga e l’Orca, il Pegaso, le Grazie, Venere (Iside), il teatro e gli obelischi, la Casa pendente, la Panca etrusca, il vaso cantaro, l’orco, il drago, l’elefante, Cerere, Nettuno, la ninfa dormiente, Giove Ammone, Echidna e Furia, Proserpina (Persefone), il cerbero, il tempio e la rotonda.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta