Partita del Cuore Torino 2017, artisti nella nazionale cantanti e prezzi dei biglietti per l’evento benefico

Pubblicato il 17 Mar 2017 - 6:42pm di Patrizia Monaco

La Partita del Cuore 2017 prenderà vita allo Juventus Stadium di Torino. Ecco gli artisti della Nazionale Cantanti ed i prezzi dei biglietti.

Partita del Cuore, l’evento benefico compie 30 anni e punta ad infrangere il record

Torna l’appuntamento con la Partita del Cuore. L’evento rappresenta ormai un punto di riferimento per tutti coloro che scelgono così di unire la passione calcistica con la beneficenza, andando a sostenere le nobili cause che ogni anno coinvolgono il mondo della ricerca scientifica. A scendere in campo sarà ancora una volta la Nazionale Cantanti, quello ormai noto gruppo di artisti che da oltre trenta anni si prestano ad un ambito, quello sportivo, indipendentemente dalle proprie doti calcistiche. Tutto è partito da un’idea di Mogol, appoggiato subito dopo da Gianni Morandi e, via via, da una lunga serie di artisti italiani, tra cui Enrico Ruggeri, Eros Ramazzotti, Luca Barbarossa, Paolo Vallesi e molti altri. Da quando il progetto ha preso forma, questi eterni ragazzi non si sono mai fermati, complice l’entusiasmo costante che il pubblico da sempre riserva per la Partita del Cuore.

L’aspetto ancor più affascinante di tale iniziativa è quello che, con lo scorrere degli anni, ci mostra questi artisti accomunati dalla sincera volontà di sostenere nobili cause, con una passione che, come una sorta di staffetta, viene trasferita di generazione in generazione. Capita dunque oggi di vedere l’inarrestabile Gianni Morandi, tra gli ideatori del progetto, condividere il campo con le nuove leve della musica italiana, da Moreno a Clementino, passando per Benji & Fede e via dicendo. Addirittura, negli ultimi mesi, una donna è entrata per la prima volta a far parte della Nazionale Cantanti, la giovanissima artista Chiara dello Iacovo.

Prezzi dei biglietti e artisti allo Juventus Stadium, la Nazionale Cantanti giocherà martedì 30 maggio 2017

Insomma, la voglia di far del bene al prossimo accomuna un gran numero di persone, senza alcuna distinzione, e tornerà in prima linea in occasione della Partita del Cuore 2017. L’evento benefico, il cui ricavato aiuterà la ricerca sul cancro e Telethon, prenderà vita allo Juventus Stadium di Torino nella serata di martedì 30 maggio 2017. Obiettivo? Semplice, quello di superare il record, pari a 2 milioni e 111mila euro raccolti nell’edizione 2015, svoltasi sempre nel capoluogo piemontese.

Quella di quest’anno rappresenta inoltre una edizione particolare poiché la Partita del Cuore compie trenta anni tondi tondi. Tante sono state le soddisfazioni conseguite dal 1987 ad oggi, ed ancora molte arriveranno grazie al sostegno di migliaia di italiani che puntualmente non rinunciano a trascorrere una serata in allegria, tra sport e beneficenza. Per la 26esima edizione della Partita del Cuore, tornerà in campo la Nazionale Cantanti che, come ben sappiamo, ogni anno vede accogliere nuovi elementi. In generale però, nella squadra, la quale dovrà affrontare i Campioni per la Ricerca, non dovrebbero mancare veterani come Enrico Ruggeri, Luca Barbarossa, Marco Masini, Paolo Belli, Gianni Morandi, Pupo, Raoul Bova, Neri Marcorè, Paolo Vallesi e Sandro Giacobbe. A loro si aggiungeranno poi ulteriori volti della musica italiana, e quindi Niccolò Fabi, Clementino, Briga, Rocco Hunt, Antonio Maggio, Povia, Il Volo, Lele, Benji & Fede, Sonohra, Cesare Cremonini, Alessandro Casillo, Gianluca Grignani, Simone Cristicchi, Chiara dello Iacovo, Lorenzo Fragola e Moreno.

I biglietti per assistere alla Partita del Cuore 2017 sono già acquistabili attraverso il circuito Listicket, ai seguenti prezzi:

  • Tribuna Ovest a 20 €;
  • Tribuna Esta a 15 €;
  • Tribuna Nord a 10€;
  • Tribuna Sud a 10€;
Info sull'Autore

Nata nella provincia di Roma, è trascorrendo l’adolescenza nella capitale che inizia a coltivare la propria passione per il giornalismo.
Amante della bella musica, della buona politica e dell’impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la sua innata curiosità muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione.

Lascia Una Risposta