Pooh, reunion prima dell’addio con il Tour Stadi 2016: date concerti e biglietti

Pubblicato il 28 Set 2015 - 5:01pm di Patrizia Monaco

Dopo 50 anni di successi i Pooh si sciolgono, per l’occasione sarà reunion con Riccardo Fogli e Tour Stadi 2016: date concerti e biglietti

pooh

Una band storica della musica italiana ha annunciato il proprio scioglimento durante un tranquillo lunedì di fine settembre. Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli torneranno insieme sul palco di due importanti stadi italiani per salutare il proprio pubblico e i tanti sostenitori che li hanno accompagnati in tutti questi anni. I Pooh rappresentano la genuinità di chi ama far musica e non si stanca mai di riscoprir sé stessi, rimanendo sempre giovani e creativi.

Pooh, l’addio dopo 50 anni di successi e un’amicizia infinita

Chi fermerà la musica? Così recitava un famoso brano dei Pooh pubblicato nel 1981 e, ad oggi, la risposta alla domanda risulta semplice se si pensa al brillante trascorso discografico che ha accompagnato la band capitanata da Roby Facchinetti. Una carriera lunga 50 anni che ha visto proprio agli albori diversi musicisti alternarsi come membri del gruppo, fino a raggiungere il fortunato quintetto precedentemente citato. L’allontanamento di Riccardo Fogli nel 1973 è avvenuto in un momento di grande consacrazione, in cui i Pooh continuavano a pubblicare brani destinati a rimanere nell’olimpo musicale italiano. Con più di cento milioni di dischi venduti e la nomina a Cavalieri ottenuta dal Presidente della Repubblica, i Pooh hanno annunciato in queste ore l’intenzione di tornare a calcare i palchi italiani con un Tour Stadi 2016 che li vedrà riuniti a Riccardo Fogli dopo oltre 40 anni e che anticiperà lo scioglimento definitivo della band.

Tour Stadi 2016, per i Pooh  la reunion prima dell’addio: date e biglietti per i concerti

Un’occasione unica quella che si presenterà nella prossima estate, per i fan dei Pooh ma anche per tutti gli appassionati della musica italiana. Difficile sarebbe negare quanto questi cinque eterni ragazzi riescano da sempre ad esprimere con infinito entusiasmo il proprio amore per la musica. L’annuncio dello scioglimento arriva proprio in queste ore, a seguito di una conferenza stampa milanese nata per parlare del 50esimo anniversario della loro carriera. “Reunion-L’ultima volta insieme” sarà proprio il nome del Tour che li vedrà protagonisti nei mesi estivi del 2016. Segnatevi dunque sul calendario le date degli spettacoli, previsti per il 10 giugno 2016 allo Stadio San Siro di Milano e per il 15 giugno 2016 allo Stadio Olimpico di Roma. Due mega concerti la cui durata supererà abbondantemente le tre ore e durante i quali avremo la possibilità di riascoltare canzoni memorabili come Uomini Soli, Piccola Katy, La donna del mio amico, Tanta voglia di lei, Chi fermerà la musica, Dammi solo un minuto, Noi due nel mondo e nell’anima e Pensiero. Proprio quest’ultimo brano, pubblicato nel 1971, sarà in rotazione radiofonica da domani in versione inedita. Per gennaio 2016, esattamente a partire dal 28 del mese, è prevista invece l’uscita di un doppio vinile contenente 20 grandi successi dei Pooh, in una confezione speciale, autografata e disponibile in quantità limitata. Per prenotare il disco, è possibile trovare tutte le informazioni sul sito ufficiale dei Pooh.

I biglietti per i due concerti del Reunion-L’ultima volta insieme Tour 2016, saranno disponibili da domani 29 settembre 2015, a partire dalle ore 11, sul sito ufficiale di Ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati. Inoltre, fino al prossimo 31 gennaio sarà possibile acquistare una carta speciale, Pooh50Card, la quale varrà sia come ticket d’ingresso per il concerto prescelto, sia per convenzioni e sconti consultabili prossimamente sul sito di FepGroup. Un evento imperdibile che anticipiamo rispolverando la memoria e riproponendo un brano dei Pooh risalente al 1999.

Info sull'Autore

Nata nella provincia di Roma, è trascorrendo l'adolescenza nella capitale che inizia a coltivare la propria passione per il giornalismo. Amante della bella musica, della buona politica e dell'impegno sociale, continua giorno dopo giorno a coltivare la sua innata curiosità muovendosi tra i più svariati ambiti della comunicazione.

2 Commenti finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Giuseppina Benenati 29 settembre 2015 at 10:00 - Reply

    Album d addio solo in vinile o cd?

Lascia Una Risposta