Premier League, quote dell’ultima giornata: Manchester City, Liverpool e Arsenal si giocano la Champions

Pubblicato il 18 Mag 2017 - 10:37am di Ubaldo Cricchi

Anche il massimo campionato calcistico inglese si avvia alla conclusione: alcuni verdetti sono già stati sanciti, ma sarà l’ultima giornata della Premier League a definire chi riuscirà a guadagnarsi gli ultimi posti validi per partecipare alla prossima Champions League; Manchester City, Liverpool e Arsenal sono le squadre coinvolte in questa lotta per l’Europa: facciamo un piccolo riepilogo della situazione e vediamo le quote dell’ultima giornata di Premier League.

Manchester City, Liverpool o Arsenal: chi andrà in Champions?

Il campionato inglese è stato vinto dal Chelsea di Antonio Conte: dopo la parentesi sulla panchina della Nazionale, il tecnico salentino continua la sua striscia di successi iniziata con la Juventus; il Tottenham, che ha conteso il titolo ai Blues, è già sicuro del secondo posto, mentre c’è ancora incertezza per quanto riguarda il terzo posto (che dà l’accesso diretto alla fase a gironi della Champions League) e la quarta piazza (chi occupa questa posizione dovrà passare per i playoff prima di approdare alla “vera” Champions). Sono tre i club che si giocano la Champions all’ultima giornata di Premier League: il Manchester City ha 75 punti e dovrà giocare in trasferta contro il Watford di Mazzarri, il Liverpool ha 73 punti e ospiterà il Middlesbrough, mentre l’Arsenal ha 72 punti e giocherà in casa contro l’Everton. Tutte le gare dell’ultimo turno si giocheranno in contemporanea domenica 21 maggio alle ore 16:00.

Sulla carta l’impegno più difficile è quello dell’Arsenal: i Gunners non solo devono sperare in un passo falso delle squadre che li precedono, ma devono anche affrontare un buon Everton capace di assicurarsi il settimo posto con 61 punti. Il Watford, avversario del Manchester City, è ormai certo della salvezza con i suoi 40 punti, mentre il Middlesbrough, che giocherà contro il Liverpool, è già retrocesso insieme a Hull City (condannato dopo aver perso lo scontro diretto contro il Crystal Palace nell’ultimo turno) e Sunderland.

Le quote dell’ultima giornata di Premier League

Anche secondo i bookmakers la squadra allenata da Wenger sembra essere quella con la partita più difficile, ma in linea di massima tutte e tre le compagini impegnate nella lotta per la Champions League vengono date come stra-favorite nei loro rispettivi impegni. Quote basse per la vittoria del Manchester City a Watford (la Snai dà il 2 a 1,35, mentre la vittoria dei padroni di casa è quotata a 8,00), mentre secondo gli esperti di Bonus Scommesse 4u è scontato il successo del Liverpool (l’1 è dato a 1,15, contro il 15,00 pagato per la vittoria del Middlesbrough) e molto probabile la vittoria dell’Arsenal (1,40 la quota per il segno 1, 7,00 quella per il segno 2). Sul sito segnalato vengono infatti consigliate queste ultime due giocate, che nonostante la quota particolarmente contenuta sembrerebbero due autentiche certezze, considerando gli obiettivi europei di Liverpool e Arsenal, al contrario delle rispettive avversarie che si apprestano a concludere la stagione in scioltezza.

Dato che tutte e tre le squadre sembrano destinate a vincere (ma si sa, nel calcio non c’è mai nulla di scontato), il Manchester City di Guardiola, visto il vantaggio di due e tre punti sulle inseguitrici, sembra essere la favorita per il terzo posto che dà l’accesso diretto alla fase a gironi della Champions League. Una tra Liverpool e Arsenal (con i Reds che hanno un punto in più) dovrà affrontare i preliminari, mentre l’altra si dovrà accontentare di partecipare all’Europa League insieme al Manchester United di Mourinho.

Per gli scommettitori potrebbero essere interessanti anche le quote previste per il vincitore della classifica cannonieri della Premier League: ovviamente il favorito numero uno è Romelu Lukaku, centravanti dell’Everton: il belga finora ha gonfiato la rete 24 volte (quota 1,44), ma attenzione all’ex Udinese Alexis Sanchez, che di gol ne ha fatti 23 (quota 5,10) e a Harry Keane, arrivato a 22 centri in campionato (quota 4,50). Non rimane altro che attendere domenica e gustarci l’ultima giornata di Premier League per sapere chi parteciperà alla prossima edizione della Champions insieme a Chelsea e Tottenham!

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta