Radio Italia Frequenza: come ascoltarla a Roma, Milano e Napoli

Pubblicato il 24 Giu 2017 - 7:41pm di Francesco Magnanimi

Radio Italia è una delle frequenze più ascoltate in tutta Italia. Ecco come ascoltarla a Roma, Milano, Napoli e in tutta la penisola e quale è la frequenza sulla quale sintonizzarsi quando si ascolta la radio per passare il tempo gustando esclusivamente musica italiana dei principali cantanti del nostro paese e le promesse emergenti.

Frequenza di Radio Italia a Roma, Milano e Napoli: come ascoltarla

Per gli amanti della musica italiana una delle frequenze della radio più interessanti è ovviamente Radio Italia. Proprio qui infatti vengono proposti i brani più popolari al momento, con la classifica degli album più riprodotti e quella dei brani più ascoltati. Dai classici Ligabue, Vasco Rossi, Fiorella Mannoia, Giorgia e Fabri Fibra ai sempre più affermati Fedez&J-Ax passando per nuove scoperte come Francesco Gabbani e gli intramontabili Giorgia, Zucchero e Tiziano Ferro.

A Milano per ascoltare Radio Italia è necessario accendere la radio e sintonizzarsi su una delle tre seguenti frequenze: 98.400, 106.500 e 106.700. A Roma, per coloro che vivono nella Capitale o si trovano di passaggio, bisogna invece andare al 105.600 o 97.500, mentre a Napoli le frequenze su cui viene trasmessa Radio Italia sono 87.500 e 96.800.

Per coloro che sono a casa e non dispongono di uno smartphone con applicazione “radio” o di uno stereo che ha tale funzione, è in ogni caso disponibile la versione web alla quale si può accedere tramite la piattaforma digitale ufficiale di Radio Italia ma anche il canale Sky dedicato alla RadioItalia TV con cui si può seguire sia visivamente che mediante l’udito il palinsesto.

Speaker e palinsesto

RadioItalia dispone di simpatici conduttori che allietano la giornata degli ascoltatori riportando notizie e gestendo concorsi, alternando ovviamente la propria voce con le principali hit della musica italiana. Da Mario Volanti a Paola Gallo, sono ben 13 gli speaker che si alternano durante la settimana per permettere a chi è in viaggio o in ufficio di rilassarsi e godersi della buona musica in compagnia di voci professionali e simpatiche.

Come infatti recita il jingle di Radio Italia, si tratta di una “amica che ti tiene compagnia”, tra conduzioni e una musica, quella italiana, che sicuramente non manca di qualità. A proposito di jingle, molti artisti si sono impegnati a riprodurre il motivetto per la radio: Al Bano, Alessandra Amoroso, Aba, Alex Baroni, Alex Britti, Bocelli, Arisa e tanti altri.

Radio Italia si presenta dunque come lo sponsor principale della musica del nostro paese, per ventiquattro ore al giorno infatti si alternano le canzoni prodotte da cantanti del nostro paese non contaminando questo fantastico emisfero con le produzioni provenienti dal resto del mondo, in particolare dall’America. Questa idea conservatrice ovviamente non impedisce agli ascoltatori di godere del panorama musicale straniero mediante altre radio, ma piuttosto regala uno spazio privato a chi ama la musica italiana.

Info sull'Autore

Nato a Roma, mi sono diplomato al Liceo Classico e studio Scienze della Comunicazione. Classe 1997, mi piace scrivere di sport e tecnologia ma interessarmi anche di altri ambiti come quello politico.

Lascia Una Risposta