Risolvi Problemi di Geometria gratis: migliori risolutori online per alunni di prima, seconda e terza media

Pubblicato il 18 Gen 2019 - 9:34am di Lorenzo Antonelli

Tra le tante materie che gli alunni delle scuole medie si trovano ad affrontare durante il loro percorso educativo, una delle più importanti è sicuramente la geometria. Negli ultimi anni sono davvero molti coloro i quali si sono affidati a soluzioni online dove è possibile trovare alcuni siti che funzionano da veri e propri risolutori, in forma gratuita, di problemi geometrici anche complessi. Sono tantissime le piattaforme web create per aiutare i giovani studenti nel loro percorso scolastico e nel loro approccio a questa materia scientifica, ma alcuni programmi di calcolo risultano migliori di altri secondo le opinioni degli utenti. Seguire i pareri positivi di chi ha già sperimentato determinate piattaforme può rivelarsi molto utile al fine di scegliere i siti più adatti. Andiamo dunque a vedere come trovare i migliori risolutori online e gratis per problemi di geometria destinati ad alunni di prima, seconda e terza media.

Geometria gratis su internet: come trovare siti gratuiti per studenti di prima, seconda e terza media

La scuola è un impegno che giustamente prende la maggior del tempo quotidiano di ogni studente e non è sempre agevole il percorso tra le varie discipline didattiche. Sono in particolare le materie scientifiche a risultare storicamente le più ostiche per i ragazzi, tanto da dover ricorrere spesse volte ad un aiuto concreto per trovare soluzioni corrette alle molteplici domande formulate durante compiti e interrogazioni.

Su internet negli ultimi anni sono comparse diverse piattaforme web dedicate proprio a questo argomento e nello specifico una delle discipline scolastiche più ricercate è proprio la geometria. D’altronde anche il campo dell’istruzione in Italia ha risentito positivamente di una novità così importante come quella della rete. Basti pensare al fatto che molte sedi dei maggiori istituti scolastici a livello nazionale utilizzano ormai da alcuni anni sistemi con didattica integrata, ovvero composta sia dalla lezione fisica che da quella virtuale. Tutto ciò è stato possibile proprio con l’avvento della digitalizzazione, che ha cambiato modi e tempi di apprendimento per milioni di studenti, i quali a loro volta hanno sempre più familiarità nell’utilizzo di tecniche informatiche tramite cui risolvere compiti ed esercizi. Per quanto riguarda la geometria come materia d’insegnamento, un aspetto molto importante che riguarda l’approccio ai problemi scientifici è quello inerente il metodo: un procedimento risulta infatti il mezzo base attraverso il quale si parte da alcune condizioni date e mancanti per arrivare a scovare la soluzione finale. Senza l’utilizzo di un buon metodo, da applicare seguendo le giuste regole, diventa inevitabilmente più complesso venire a capo di domande o richieste formulate. Esistono quindi alcuni siti che hanno la funzione di risolutore online in merito a problemi di matematica applicata alle figure, vediamo quali sono quelli maggiormente affidabili e soprattutto gratuiti.

Piattaforme web per risolvere problemi di geometria gratis

Il primo sito da consultare si chiama proprio “Risolvi Geometria” e ha davvero le caratteristiche adatte per risultare utile a tutti gli alunni delle scuole medie. La procedura non è difficile e in pochi minuti si arriva alla soluzione richiesta: bisogna anzitutto scegliere tra le varie figure geometriche che appaiono nella sezione localizzata a sinistra della schermata principale. Sulla destra c’è invece lo spazio denominato “Editor”, in sostanza lo spazio di lavoro dell’utente dove inserire disegno, dati e altre opzioni. Per quanto riguarda la raffigurazione dell’immagine, non servono grandi doti grafiche: premendo su una delle varie forme geometriche presenti a destra della pagina, automaticamente nella sezione “Editor” e sotto la voce disegno apparirà la figura sulla quale si vuole operare. Ovviamente è molto importante l’inserimento dei dati, i quali devono risultare corretti in partenza come condizione necessaria per portare a termine tutto il procedimento nella giusta maniera. La parte più interessante della piattaforma “Risolvi Geometria” è probabilmente quella che si trova sotto la voce opzioni: l’utente può infatti scegliere l’unità di misura e di peso, eventualmente avvalersi del Teorema di Pitagora o quello di Euclide ove pertinente e anche della funzione per la trigonometria. Una volta soddisfatte tutte le voci, premendo sul tasto “Applica” si genererà automaticamente il processo di risoluzione. Va comunque specificato un altro aspetto importante in merito a questo sito: l’aiuto è destinato soltanto a problemi o questioni riguardanti le figure geometriche piane, ovvero in proiezione bidimensionale, mentre non mette a disposizione dell’utente le opzioni di calcolo finalizzate alla risoluzione di problemi per forme solide. Questa piattaforma online è dunque molto adatta per i programmi di geometria previsti in prima e seconda media ma non per quelli di terza, dato che le figure geometriche a proiezione tridimensionale si affrontano generalmente nell’ultimo anno di corso scolastico. Un altro sito abbastanza affidabile per questo genere di compiti da svolgere si chiama “Mathway”, nonostante sia un po’ complesso da usare. Tale piattaforma funziona anch’essa come risolutore di problemi algebrici e geometrici, ma bisogna anzitutto scegliere bene il ramo scientifico sul quale occorre lavorare. Il menù principale, situato in alto a destra nella schermata principale, fornisce molte opzioni tra cui la geometria stessa. Il problema è che ci si trova davanti una tipologia di programma risolutore in stile calcolatrice, un sistema dotato quindi di un’ottima capacità matematica ma senza alcuna sezione grafica per la rappresentazione delle figure geometriche. Molto utile quindi per i compiti base ma sconsigliato se serve per scovare soluzioni riguardanti problemi complicati. Una pagina invece decisamente migliore da proporre si chiama “Il gomitolo” ed è molto adatta per tutti gli alunni di prima, seconda o terza media. La struttura procedurale risulta talmente ben congegnata e semplice che si rende accessibile a tutti gli utenti ed è probabile sia stata creata da un esperto di matematica. Aprendo la schermata principale appaiono subito due sezioni, più in alto quella sulle forme piane e più in basso quella per le solide. Per prima cosa occorre scegliere la figura che si sta trattando riguardo al problema, precisamente all’interno dell’’elenco posizionato nella colonna a sinistra.

Dopo aver effettuato questo passaggio bisogna proseguire selezionando, sotto la voce “Menù Operazioni possibili”, l’opzione necessaria ad avviare il corretto processo di risoluzione per il problema trattato. Una volta superato anche questo passaggio basterà premere sul tasto “Calcola” situato affianco dell’operazione prescelta e automaticamente il sistema genererà la soluzione. Stesso discorso anche per la sezione che concerne le forme solide e questo aspetto è decisamente interessante perché apre la possibilità di un aiuto concreto anche agli studenti che frequentano il terzo anno di scuole medie e quindi si trovano ad affrontare nel programma di matematica le figure geometriche tridimensionali. Passiamo poi ad esaminare un altro sito molto utile che affronta la tematica trattata e si chiama “Sinapsi”, con chiaro e simpatico riferimento a quelle strutture cognitive del nostro cervello votate alla risoluzione dei problemi. Questa piattaforma interattiva si propone sulla falsa riga delle precedenti, sebbene abbia dei formati leggermente diversi. La struttura grafica è davvero semplice e facilmente accessibile per tutti gli utenti giovani: nella sezione superiore troviamo infatti lo spazio dedicato alla risoluzione di problemi matematici per figure piane. Nello specifico, la colonna di sinistra elenca tutte le forme geometriche più comuni come triangolo, quadrato, rettangolo e cerchio delle quali si può scegliere soltanto un’opzione alla volta per svolgere il procedimento desiderato. Sulla destra di ogni figura sono invece presenti le barre con i vari menù corrispondenti dove vengono proposte le molteplici possibilità di calcolo riguardo a lato, perimetro e area. Molto interessante il discorso che concerne le opzioni di scelta sul triangolo: vengono fornite ben 14 voci di selezione che comprendono anche i calcoli inerenti i Teoremi di Euclide e Pitagora. Un’ampia possibilità per effettuare tutti i tipi di problemi geometrici, dai più semplici a quelli che richiedono maggiore precisione nello svolgimento dei procedimenti. Come per le forme piane, la sezione inferiore della piattaforma web “Sinapsi” fornisce anche alcune opzioni per esercizi inerenti le figure solide. Si va dal cubo fino alla sfera, passando per il parallelepipedo, il prisma, la piramide, il cilindro e il cono. Come per la sezione superiore, affianco alla lista delle forme tridimensionali ci sono le varie barre con i rispettivi processi di calcolo per perimetro, area e anche apotema (segmento perpendicolare che congiunge il centro del cerchio inscritto in un poligono regolare con un lato di quest’ultimo). “Sinapsi” è dunque un ottimo aiuto per tutti gli studenti delle scuole medie che si trovano ad affrontare i vari programmi di geometria durante l’intero triennio. Sono dunque tantissime le opportunità che provengono dal web per trovare un aiuto rapido e concreto finalizzato alla risoluzione di problemi ed esercizi inerenti le materie scientifiche. La geometria è sicuramente una delle discipline più importanti a livello didattico, soprattutto per i ragazzi delle scuole medie, alle prese con i vari campi del sapere per accrescere la loro cultura personale e per formarsi in vista di un eccellente percorso professionale.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta