Roma-Real Madrid senza diretta tv in chiaro, solo Mediaset Premium: probabili formazioni e biglietti Stadio Olimpico

Pubblicato il 13 Feb 2016 - 9:05am di Francesco Magnanimi

Manca poco a Roma-Real Madrid, match di andata degli ottavi di finale di Champions League. La partita non sarà trasmessa in chiaro, la diretta tv è un’esclusiva di Mediaset Premium. Scopriamo le probabili formazioni delle due squadre e i prezzi dei biglietti dello Stadio Olimpico: mercoledì la Curva Sud tornerà piena per un match che si preannuncia spettacolare..

roma-real madrid probabili formazioni

Roma-Real Madrid solo su Mediaset Premium, niente diretta tv in chiaro: analisi partita

Il contratto stipulato fra UEFA e Mediaset impone di trasmettere in chiaro le partite di Juventus e Roma solamente a partire dalle semifinali: per le partite precedenti, l’azienda sarà libera di scegliere la strategia che preferisce. Niente da fare quindi per chi non è abbonato a Mediaset Premium, le partite delle italiane non saranno visibili in diretta, su Sky infatti sarà disponibile una replica ma a partire dalla mezzanotte.

Roma-Real Madrid sarà una partita indubbiamente spettacolare, i padroni di casa arrivano da quattro vittorie consecutive in campionato con prestazioni sempre più convincenti partita dopo partita e un Dzeko finalmente tornato al gol. Dall’altra parte però i Galacticos di Zidane, nonostante le probabili assenze di Pepe, Marcelo e Bale, sono decisamente un’altra squadra rispetto a quella di Benitez: sono tornati i gol, 19 nelle ultime cinque partite, ma anche una solidità difensiva che da inizio stagione mancava al Real Madrid. La situazione è simile in casa giallorossa, con Spalletti molti giocatori sono tornati a offrire ottime prestazione e finalmente arrivano anche buoni risultati.

Respingere gli attacchi del formidabile attacco del Real Madrid non sarà certo facile per Manolas e compagni; la spinta in più potrebbe darla però lo Stadio Olimpico: dopo lo scarso supporto dei tifosi nelle ultime partite casalinghe, complice soprattutto la protesta della Curva Sud per le barriere, gli spalti torneranno a essere gremiti.

Pochi biglietti rimasti allo Stadio Olimpico

E’ previsto il pienone per mercoledì sera, saranno moltissimi i giallorossi presenti allo Stadio Olimpico per sostenere la Roma contro il Real Madrid: il ritorno di Spalletti e soprattutto quello dei risultati ha caricato e dato fiducia non solo ai giocatori ma anche all’ambiente.

Sono pochi i biglietti ancora disponibili, ne rimangono una manciata in Curva Sud (il prezzo è di 40 euro), sono esauriti invece in Distinti Sud, Curva Nord, Tribuna Tevere Parterre, Nuova Tribuna d’Onore e Tribuna Monte Mario Top. Per 60 euro invece si può acquistare uno degli ultimi titoli di accesso per i Distinti Nord. Disponibilità bassa anche in Tribuna Tevere dove i biglietti già costano di più, l’intero costa 95, stesso discorso per la Monte Mario per cui bisogna pagare 110 euro.

Le probabili formazioni: tanti dubbi per Zidane, da valutare Salah

In casa giallorossa sono da valutare le condizioni di Salah, autore di una gara fantastica contro il Carpi ma uscito a pochi minuti dal termine della partita per un sospetto risentimento muscolare. I medici della Roma faranno di tutto per recuperare l’egiziano, in totale sintonia ieri con Dzeko. Probabile il ritorno dal primo minuto di De Rossi, Spalletti dovrà quindi decidere se tornare alla difesa a 3 (ipotesi più probabile), o riproporre il 4-2-3-1 schierato contro il Carpi. Dopo il gran gol di ieri, si è probabilmente guadagnato la conferma Digne, per il resto sarà confermata la squadra titolare.

La rosa del Real Madrid è una delle più complete d’Europa, ma nonostante questo per la partita di mercoledì Zidane dovrà fare a meno di giocatori molto importanti per gli equilibri della squadra: nei prossimi giorni si scoprirà se Pepe e Marcelo riusciranno a recuperare in tempo per giocare il match di andata degli ottavi di Champions League, sarà con ogni probabilità indisponibile invece Bale. Occhi puntati sul tridente composto da Benzema, James Rodriguez e Ronaldo, ma attenzione ai movimenti di Isco tra le linee difensive giallorosse che potrebbero causare non pochi pericoli.

Roma (3-4-1-2): Szczesny; Rudiger, De Rossi, Manolas; Florenzi, Nainggolan, Pjanic, Digne; Perotti; Salah, Dzeko. All.: Spalletti.

Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Sergio Ramos, Varane, Nacho; Modric, Kroos, Isco; Rodriguez, Benzema, Ronaldo. All.: Zidane.

Info sull'Autore

Nato a Roma, mi sono diplomato al Liceo Classico e studio Scienze della Comunicazione. Classe 1997, mi piace scrivere di sport e tecnologia ma interessarmi anche di altri ambiti come quello politico.

2 Commenti finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Alessandro 13 febbraio 2016 at 14:57 - Reply

    Caro Francesco, la barriera che divide la sud non viene tolta per le coppe e rimane dov’è; la sud non tornerà o meglio sarà piena ma di tifosi occasionali che hanno comprato i biglietti in vendita libera, chi normalmente occupa la sud non sarà allo stadio! Alessandro

    • Francesco Magnanimi 13 febbraio 2016 at 17:03 - Reply

      Grazie per la precisazione Alessandro! Speriamo che la situazione si risolva il prima possibile.

Lascia Una Risposta