Tagli di capelli marzo 2016 per uomo e donna, la moda dei parrucchieri secondo gli ultimi trend

Pubblicato il 4 Mar 2016 - 7:22pm di Ubaldo Cricchi

Sta per iniziare la bella stagione: chi ha intenzione di andare dal parrucchiere in questo mese di marzo può pensare di anticipare un po’ i tempi e scegliere uno dei tagli di capelli che saranno i trend della prossima primavera 2016. Cerchiamo di capire quali saranno le tendenze per quanto riguarda gli stili e i colori, sia per le donne che per gli uomini.

I trend della Primavera Estate 2016 per la donna: i tagli lunghi, medi e corti più richiesti

beach wavesPer quanto riguarda l’universo femminile ci sarà un’ampia varietà di scelta tra i tagli di capelli più “in” della primavera 2016. Torneranno alla ribalta anche i capelli lunghi: tagli femminili e sensuali, arricchiti da importanti scalature; andranno molto forte le cosiddette beach waves per una chioma ondulata in modo morbido e naturale, ma dalle passerelle delle più recenti sfilate potrà arrivare anche la tendenza della riga laterale particolarmente accentuata: il side swept è uno degli stili più apprezzati anche per il suo aspetto retrò ma sempre attuale e sexy.

Tra i tagli di capelli di tendenza non c’è spazio solo per gli haircut lunghi, anzi: i tagli medi e corti saranno il top della stagione, con bob e pixie cut tra gli stili più gettonati. Lo stile boyish viene consigliato soprattutto alle ragazze che hanno un viso allungato, ma va bene più o meno per chiunque, visto che è in grado di conferire carattere e personalità. Per i visi un po’ più tondi e morbidi la soluzione ideale è il pixie tousled, ma anche il classico e composto caschetto rimane una scelta sempre attuale. Tra i tagli di capelli di media lunghezza nel 2016 spopolerà il long bob: il caschetto medio è un evergreen comodo e versatile che si presta ad un’infinità di variazioni: liscio, wob (ondulato) o scalatissimo, il long bob sarà uno degli stili più richiesti, anche perché ne esiste una versione ideale per qualsiasi forma di viso e per ogni tipo di lineamenti.

Il ritorno della frangia e della fascia, i colori più in voga

short bobPer essere sempre al passo con gli ultimi trend il taglio deve essere accompagnato da almeno uno tra i due particolari “fashion”: il primo è la frangetta, che nella stagione entrante sarà un vero e proprio must, mentre il secondo è la fascia, un accessorio che strizza l’occhio agli anni ’60 e che riesce a dare a chi la indossa un tocco in più di femminilità e romanticismo.

Ampia varietà di scelta anche per quanto riguardi i colori più alla moda per la primavera 2016: andranno particolarmente forte le varie sfumature di rosso, dal ramato al cherry bombre, ma anche le tonalità pastello si ritaglieranno uno spazio importante. Come abbiamo già visto per i vestiti della prossima Primavera Estate, anche per i capelli il rosa quarzo, l’azzurro serenity e le loro infinite sfumature saranno molto apprezzate da chi è alla ricerca di una tinta di sicuro effetto. Per chi non vuole esagerare c’è il rose gold, un biondo/fragola in grado di dare un tocco di originalità senza esagerazioni.

I tagli di capelli per uomo: i consigli dei parrucchieri per marzo 2016

tagli di capelli uomoE per quanto riguarda i maschietti? Come spesso accade le nuove tendenze vengono ripescate direttamente dal passato: i tagli di capelli più in voga a partire da questo mese di marzo sono una riproposizione aggiornata dei classici degli anni ’50 e ’60. In base a quanto visto sulle passerelle delle più grandi firme della moda, il primo posto spetta alla riga di lato, ben impomatato per rimanere impeccabile per tutta la giornata; un look semplice da realizzare e “accettato” anche nella variante con i capelli tirati all’indietro. Si vedranno sempre meno le doppie lunghezze e le rasature non saranno mai esagerate; chi non ha voglia e tempo per sistemarsi alla perfezione il ciuffo sarà molto contento di sapere che andrà molto bene anche il non grooming, che dà spazio alla naturalezza del capello (anche se questo look può essere costruito a regola d’arte). Per quanto riguarda la barba, l’ondata hipster inizierà a farsi da parte, lasciando spazio ad uno stile più sobrio e ordinato.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta