Tale e Quale Show 2015, quinta edizione al via su Rai 1 con Carlo Conti: novità, cast e interviste ai concorrenti

Pubblicato il 9 Set 2015 - 7:05pm di Redazione

Si è tenuta oggi presso gli studi Rai di Via Tiburtina la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di Tale e Quale Show, in onda da venerdì 11 settembre 2015 su Rai 1 fino al 20 novembre 2015. Presenti alla conferenza il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, Carlo Conti e tutto il cast.

Articolo e foto a cura dei nostri inviati presso gli studi Rai di Roma Andrea Mollas e Giacinta Carnevale 

Tale e Quale Show 2015

Novità e cast di Tale e Quale Show 2015

Molte le novità di quest’anno, a partire dal nuovo studio rinnovato per questa quinta edizione di Tale e Quale Show 2015, ma sopratutto la new entry tra i giudici: quest’anno infatti accanto a Claudio Lippi e Loretta Goggi non ci sarà più Christian De Sica (passato a Mediaset per condurre Striscia la Notizia); al suo postò siederà Gigi Proietti che già ha presenziato al programma come ospite: “Già in passato sono stato qui e devo dire che mi sono divertito molto. Questo programma l’ho scoperto per caso, facendo zapping il venerdì sera. Mentre cambiavo canale mi sono imbattuto su Orietta Berti ma mi sembrava strana. Allora mi sono fermato e una volta controllato meglio avevo capito che era Gabriele Cirilli“.

L’altra novità riguarda proprio Cirilli. Il comico romano, ormai punto fermo del programma, in ogni puntata dovrà disputare non una, ma ben due “Mission Impossible” diverse tra loro: nella prima svolgerà la sua consueta prova “impossibile”, mentre nella seconda dovrà avere con se anche uno o più partner per l’esibizione.

In mezzo naturalmente ci saranno le performance di tutti i partecipanti,  da Laura Freddi a Max Giusti, per passare poi a Cosima Coppola, Elena Di Cioccio, Bianca Guaccero (che Carlo Conti ha voluto fortemente nel programma), Walter Nudo, Sergio Friscia (che ha già collaborato con Conti nel programma Si Può Fare!), Karima (ex concorrente di Amici), Massimo Lopez, Giulia Luzi (famosa per aver partecipato alla rappresentazione teatrale Romeo e Giulietta-Ama e cambia il mondo), Savino Zaba e Francesco Cicchella.

Tale e Quale Show 2015, interviste esclusive a Carlo Conti, Gigi Proietti, Bianca Guacciero e Max Giusti

In 5 edizioni questo programma è sempre andato bene. Ci impegniamo al massimo perchè continui così“. E’ pronto Carlo Conti, che anche quest’anno sarà al timone di Tale e Quale Show. Ma qual’è il segreto per un successo così grande?: “Sicuramente indovinare i 12 protagonisti, la loro voglia di mettersi alla prova e sopratutto il fatto che riusciamo ancora a fare un varietà che riesce a far divertire divertendosi“. Quest’anno in più ci sarà anche Gigi Proietti: “E’ un tassello importante ma il programma è formato da tanti elementi non solo da uno. Penso che saranno fondamentali le 11 imitazioni che faremo ogni settimana“. Sarà una bella sfida tutta da vivere: “Partono tutti allo stesso livello, anche se ci sta una persona che seconde me ci stupirà, ma non vi svelerò mai il nome (ride ndr)”.

Anche Max Giusti pensa che tutti partano allo stesso livello: ” Alla fine partiamo tutti alla pari. Si, io ho dalla mia anni di imitazioni ma è anche vero che qui il tema principale è il canto e i miei personaggi non cantano“. Carlo Conti ci ha messo poco a convincerlo: “Carlo è un grande. Se ci avessi dovuto pensare in merito alla partecipazione avrei titubato, ma quando ha chiamato lui era come avessi voluto venirci da sempre. Possibili vincitori? Se maschio il più giovane ma secondo me in finale arriveranno due donne“.

Bianca Guaccero è stata invece voluta fortemente da Conti dopo lunghi corteggiamenti in cui l’attrice ha dovuto declinare: “Non per cattiveria ma le circostanze non me lo hanno permesso. Avevo firmato per un lavoro e poi anche la gravidanza non mi ha permesso di partecipare. Quest’anno è stato l’anno buono“. Per l’attrice pugliese è una bella sfida: “Sarà una bella esperienza. Quando sei attrice hai possibilità di poter “sistemare” il tuo personaggio, qui invece chi devo imitare ha caratteristiche già ben definite. Sarà dura“. Con un sogno nel cassetto: “Vorrei tanto imitare Micheal Jackson. Penso che potrei piangere in diretta“.

Non sono preoccupato nel dover giudicare altri miei colleghi“. E’ tranquillo da questo punto di vista Gigi Proietti, nuovo giudice di Tale e Quale Show: “Questo non è un talent dove se giudichi rischi di poter danneggiare il partecipante, ma un gioco dove ci divertiamo a fare quello che facciamo“. Ha accettato subito di partecipare al programma: “Ho detto di sì subito. Avevo i venerdì liberi“. Ma ci sarà spazio anche per un imitazione di Proietti ?: “Non sono un grande imitatore, all’epoca imitavamo Gassman che era un icona, ma per il resto non sono bravo“.

VIDEO: interviste esclusive di Corretta Informazione a Carlo Conti, Max Giusti e Bianca Guaccero

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Francesco 9 ottobre 2015 at 22:42 - Reply

    Carissimi, si che questo mio scritto non sarà ascoltato. Comunque, esterno. Ma è proprio necessaria la presenza nel programma di un molestatore ripetitivo, scontato e illuso qual è Cirilli? Non può seguire la sorte di Orgu? Ma veramente lo si trova simpatico ed intelligente? Mah! Forse considero la comicità e la simpatia in modo diverso da chi decide di “lassare campare” Cirilli. È gradita una risposta. Grazie

Lascia Una Risposta