Targhe alterne a Roma venerdì 4 e sabato 5 dicembre 2015: orari, zone e chi circola tra pari e dispari

Pubblicato il 3 Dic 2015 - 8:32am di Daniele Celli

Blocco del traffico con targhe alterne a Roma, nelle giornate di venerdì 4 dicembre e sabato 5 dicembre 2015. Chi potrà circolare fra targhe pari e dispari? Vi riportiamo tutte le regole stabilite nella giornata di ieri dal commissario del Comune di Roma, che a causa dell’eccessivo inquinamento in città ha indetto un immediato stop alla circolazione, che in due giorni riguarderà l’intera popolazione capitolina proprio come accaduto meno di tre settimane fa. Si tratta di un problema legato alla concentrazione di polveri sottili nell’atmosfera, che per quattro giorni di fila ha superato il limite massimo consentito: da qui la decisione del commissario, dalla quale saranno “salve” soltanto le nuove vetture Euro 6.

Targhe alterne a Roma, zone e info blocco del traffico di venerdì e sabato: pari o dispari?

La limitazione al traffico riguarderà tutti i veicoli, compresi gli Euro 5, nelle zone incluse nella Fascia Verde di Roma, che ricopre un po’ tutto il centro e le aree limitrofe. Passiamo ora ad un argomento che interesserà a tutti, ovvero la distinzione fra targhe pari e dispari e il chiarimento su quali potranno circolare venerdì e quali invece saranno esenti dal semi-blocco del traffico previsto per sabato.

Ma innanzitutto, come fare per capire se una targa è pari o dispari? Semplicissimo: basta leggere l’ultima cifra della targa, considerando che lo “0” è considerato come un numero pari. In base al numero finale, dunque, potrete subito sapere se il giorno in cui non potrete girare per Roma sarà la data di venerdì 4 dicembre oppure sabato 5 dicembre.

Per evitare di fare confusione, ecco chiaramente come sarà strutturato il blocco del traffico con circolazione a targhe alterne: venerdì 4 dicembre 2015 potranno circolare solo ed esclusivamente i veicoli con targa pari (le dispari NON potranno muoversi), mentre al contrario sabato 5 dicembre 2015 circolerete soltanto se avrete un veicolo con targa dispari (stop per le pari).

Orari circolazione a targhe alterne (4 e 5 dicembre 2015): quando ci sarà lo stop

Una volta aver capito quali sono i giorni in cui potrete circolare tranquilli con il vostro veicolo, sappiate che ci sono delle fasce orarie in cui, anche venerdì 4 e sabato 5 dicembre, si potrà girare a Roma anche nella Fascia Verde, indipendentemente dal numero di targa pari o dispari. In entrambe le date, gli orari fissati per il blocco andranno dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Ciò significa che, durante il giorno, tra le 12.30 e le 16.30 ci saranno quattro ore in cui la circolazione sarà libera senza badare alla targa.

Da puntualizzare il fatto che, assieme alle Euro 6, anche le auto ibride, GPL e metano non avranno limiti in questi due giorni, mentre per quanto riguarda il blocco per le moto, sappiate che bisognerà seguire quanto detto per le automobili, ad eccezione delle Euro 2 quattro tempi (ciclomotori) ed Euro 3 quattro tempi (motocicli). Chiudiamo con una piccola curiosità: in modo particolare, quella di venerdì 4 dicembre sarà una giornata ricca di disagio per i cittadini romani, che oltre al blocco del traffico a targhe alterne si troveranno di fronte allo sciopero dei mezzi indetto da TPL Roma, società che gestisce diverse linee bus della capitale.

Info sull'Autore

Editore online, giornalista, esperto di Web Marketing, Affiliate Marketing e SEO. Proprietario e direttore responsabile di Corretta Informazione e diversi altri siti internet di news generiche e guide di economia. Scopre questo particolare lato del web nel 2010 come articolista, ottenendo nel 2013 l'iscrizione all'Ordine dei Giornalisti (albo pubblicisti). Laureato in Statistica Gestionale presso l'Università La Sapienza di Roma. Contatti: redazionewrt@gmail.com

3 Commenti finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. l.r.ardanese 4 dicembre 2015 at 11:39 - Reply

    le polveri sottili hanno dimensioni superiore a 10 micron e non sono dovuti a funi di scarico (inferiore a un micron) bensi ad altro; sarebbe auspicabile lavare prima le strade e poi fare le rilevazioni. Tale strumento andrebbe utilizzato secondo il mio parere diversamente………

  2. Flavia 4 dicembre 2015 at 18:09 - Reply

    Io domani mi sposo. Che sfiga!

    • Daniele Celli 4 dicembre 2015 at 18:24 - Reply

      Speriamo che la macchina nuziale abbia targa dispari allora! 🙂 Auguri agli sposi da parte di tutta la redazione di Corretta Informazione.

Lascia Una Risposta