Torte di compleanno per bambini: decorazioni in pasta di zucchero facili con foto Disney

Pubblicato il 18 Apr 2017 - 12:49pm di Ubaldo Cricchi

Fino a non molto tempo fa le torte di compleanno per bambini con spettacolari decorazioni in pasta da zucchero erano una competenza esclusiva dei più abili pasticceri; al giorno d’oggi, tra svariate trasmissioni in televisione e migliaia di tutorial sul web, sono tantissime le persone che si sono appassionate al cosiddetto cake design: scopriamo come è possibile personalizzare e rendere unico un dolce e diamo uno sguardo ad alcune foto Disney da cui prendere spunto per le decorazioni.

Come preparare la pasta di zucchero

La soluzione perfetta per decorare le torte di compleanno per bambini è rappresentata dalla pasta di zucchero (i più sofisticati la chiamano fondant): si può trovare anche già pronta e confezionata, ma farla da soli (seguendo una semplice ricetta) dà sicuramente più soddisfazione. Prima di vedere come preparare la pasta da zucchero bisogna capire bene di cosa stiamo parlando: si tratta di un composto formato da acqua, zucchero a velo, glucosio e gelatina; osservandola si potrebbe definire come una sorta di plastilina alimentare bianca, ma con i coloranti alimentari può assumere qualsiasi tonalità. La pasta da zucchero per decorare le torte di compleanno può essere fatta in casa sia a mano che utilizzando un robot da cucina; gli ingredienti li abbiamo nominati prima, ma per avere un’idea sulle quantità da utilizzare possiamo fare un esempio: occorrono 450 grammi di zucchero a velo, 5 grammi di gelatina (chiamata anche colla di pesce, si trova in fogli o in polvere), 30 grammi d’acqua e 50 grammi di glucosio.

Per prima cosa bisogna setacciare lo zucchero a velo e versarlo nel robot da cucina; la gelatina invece va messa a bagno nell’acqua per una decina di minuti, dopo di che va aggiunto il glucosio e si mette il composto sul fornello a fiamma dolcissima finché non diventa liquido (non deve bollire). Ora è possibile aggiungere questa soluzione allo zucchero a velo e far partire il robot da cucina fino a quando non viene raggiunta la giusta consistenza. Una volta pronta, la pasta da zucchero non deve prendere aria, quindi appena si toglie dal robot da cucina bisogna avvolgerla nella pellicola per alimenti. Come abbiamo detto prima, la pasta da zucchero è bianca, ma per colorarla basta prendere dei coloranti alimentari: si stacca il pezzo che si vuole colorare (la parte rimanente si richiude subito con la pellicola) e con uno stuzzicadenti si aggiunge il colorante (ne basta pochissimo), poi si lavora la pasta con le mani fino a quando il colore non è distribuito uniformemente.

Facili decorazioni per le torte di compleanno per bambini

Il nostro obiettivo è quello di decorare delle torte di compleanno per bambini: ora che abbiamo la nostra pasta da zucchero bisogna decidere come utilizzarla per ornare il dolce. I risultati migliori si ottengono con le torte al pan di Spagna o di consistenza simile (torte allo yogurt o al cioccolato, torte paradiso e così via): per far aderire la pasta di zucchero alla torta bisogna inserire uno strato intermedio: si può utilizzare la panna, la marmellata o la crema al burro. Per fare la copertura bisogna stendere la pasta di zucchero utilizzando un mattarello (per evitare che si attacchi al piano di lavoro bisogna spolverarci sopra dello zucchero a velo) finché non raggiunge lo spessore di tre o quattro millimetri. A questo punto la sfoglia è pronta per essere adagiata delicatamente sulla torta: con le mani bisogna cercare di farla aderire bene ed eliminare tutte le pieghe, mentre con un coltello a lama piatta si elimineranno le parti in eccesso.

Utilizzando sempre la pasta di zucchero, ora non rimane altro che creare delle decorazioni per personalizzare le torte di compleanno per bambini: la consistenza di questo composto è, come detto, simile a quello della plastilina, quindi non sarà difficile modellarla. Si può fare con le mani (avendo l’accortezza di ungersi le dita con un po’ di burro prima di iniziare), ma si può ricorrere ad altri strumenti come coltelli, spatole e, per i particolari più minuti, stuzzicadenti. Chi si vuole sbizzarrire può anche acquistare gli strumenti specifici per il cake design. Per attaccare tra loro le decorazioni in pasta da zucchero più grandi si possono utilizzare degli stuzzicadenti, mentre per gli elementi più piccoli basterà utilizzare un paio di gocce d’acqua. Con un po’ di pratica è possibile realizzare decorazioni di ogni tipo, ma visto che si parla di torte di compleanno per bambini tra i soggetti più gettonati ci sono i personaggi Dinsey, di cui mettiamo qualche foto da prendere come spunto. Buon comeplanno…e buon appetito!

torte di compleanno 1 torte di compleanno 2

torte di compleanno 3

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta