Tosse 2017, grassa e secca: rimedi naturali per adulti e bambini, cure della nonna fai da te e consigli

Pubblicato il 10 Gen 2017 - 2:51pm di Francesco Agostini

La tosse nel 2017 colpirà tantissime persone e proprio per questo motivo è bene essere preparati con ogni rimedio possibile per poterla contrastare. Nell’articolo odierno vedremo quali sono i migliori rimedi naturali per adulti e bambini e quali sono le migliori cure della nonna possibili.

Tosse 2017, grassa e secca: rimedi naturali per adulti e bambini

Iniziamo subito con i rimedi naturali migliori in caso di tosse secca per adulti. Un rimedio molto interessante e sempre attuale è lo sciroppo di fichi secchi. Per farlo basterà prendere tre fichi secchi e un pentolino d’acqua. Mettete il pentolino d’acqua sul gas e fatelo scaldare fino a che non bolle, dopodiché lasciate che i tre fichi secchi rimangano in infusione. Lasciate scaldare il tutto in modo che i fichi rilascino tutte le loro qualità: grazie ad esse sarete in grado di lenire gli effetti nefasti della tossa secca.

Contro di essa, però, non esistono solamente i fichi secchi. Un bambino potrebbe trovare poco piacevole il sapore del fico secco e preferire qualcosa di più accessibile ai suoi gusti infantili. Come rimedio naturale potreste utilizzare una classica tisana con miele e limone. Questi due elementi, il miele e il limone, hanno proprietà opposte e servono, ognuno a modo suo, per lenire il dolore della tosse secca. Con il miele potrete placare e addolcire il dolore della tosse secca, mentre con il miele si provvederà a disinfettare e a ‘pulire’ il tutto.

Ma veniamo adesso alla tosse grassa, la naturale conseguenza della tosse secca. Un rimedio semplicissimo, utile sia per gli adulti che per i bambini è il succo di carote. Fate in modo di bere almeno tre bicchieri al giorno di un sano succo di carote, meglio se frullato da voi. Questo semplice rimedio aiuta a togliere il catarro e a combattere l’infezione in atto nelle vie respiratorie.

Per gli adulti, potrebbe essere utilissimo un rimedio dal sapore forte ma comunque efficacissimo. Il succo in questione sarà tratto dall’unione di cavolfiore, limone e miele, mischiati e frullati assieme. Anche in questo caso, il frullato in questione aiuterà a lenire il dolore e a far passare la tosse grassa in pochi giorni.

Cure della nonna fai da te e consigli per la tosse nel 2017

Passiamo adesso alle cosiddette cure della nonna, quei rimedi antichissimi che si sono tramandati di madre in figlio e che sono, a tutt’oggi, utilissimi. Uno dei migliori e dei più efficaci sono senza ombra di dubbio i fumenti. Per riuscire in questo rimedio basterà avere una bacinella d’acqua bollente, metterci dentro un pizzico di bicarbonato e poggiare sopra la testa un asciugamano. Dopodiché tutto quello che dovrete fare sarà inspirare i fumenti che derivano dall’acqua che bolle e dal bicarbonato.

Un altro rimedio poco conosciuto è dato dalla farina di semi di lino. Cospargeteli sul tavolo da lavoro, aggiungete acqua e create una sorta di impasto lavorato dalle vostre stesse mani. Una volta che avete creato questo composto di farina di semi di lino non dovrete far altro che stenderlo per bene con un mattarello e successivamente inserirlo all’interno di un canovaccio. Appoggiate il canovaccio sulla zona dei bronchi e lasciate che faccia effetto: la farina di semi di lino vi aiuterà a lenire la tosse.

Un altro rimedio della nonna potrebbe essere un composto da ingerire per via orale che vi aiuterà a calmare la tosse che vi attanaglia. Il composto in question è formato da tre elementi molto semplici: l’acqua, il limone e l’aglio. L’aglio aiuterà chi ha la tosse a potersi ‘disintossicare’ e a lenire tutta la zona interessata. Anche se non ha un sapore piacevole, questo è uno dei rimedi più sicuri.

Oltre a questi, diamo dei consigli che vanno sempre bene per affrontare una malattia. Non prendete freddo e riguardatevi il più possibile, rimanendo a casa al caldo o al letto. Comportandosi in questo modo accorcerete i tempi di convalescenza.

Info sull'Autore

Laureato presso l’Università degli Studi ROMA TRE in Lettere e Filosofia. Giornalista Pubblicista presso l’Ordine dei Giornalisti del Lazio.

Lascia Una Risposta