Tragedia in Spagna: Ragazzo uccide professore a scuola

Pubblicato il 20 Apr 2015 - 11:44pm di Redazione

Un ragazzo spagnolo ha ucciso il professore con una balestra imitando un telefilm di cui era appassionato: The Walking Dead. Lo studente, minorenne, ha sferrato colpi con l’arma nella scuola Joan Fuster a Barcellona.

Il ragazzo è entrato nella scuola di mattina presto con balestra e vari coltelli. Era appena iniziata la lezione quando lo scellerato studente è entrato iniziando ad usare la balestra ed i coltelli a sua disposizione.

Il professore coinvolto, però, non è quello dove l’alunno ha iniziato la strage. Bensì un altro, da un altra aula, che sentite le urla si è prontamente fiondato nella stanza affianco. Li il momento culminante quando l’uomo che insegnava è stato assalito appena entrato.

Secondo varie ricostruzioni, il fan aggressore, volendo imitare “The Walking Dead“, si è costruito una ipotetica balestra per conto suo e ha colpito volontariamente, coscientemente. I compagni di classe, shockati notevolmente, hanno riferito che il compagno killer aveva sempre detto che voleva vendicarsi suoi professori ed ammazzarli tutti, ma nessuno lo prendeva sul serio ritenendolo uno scherzo.

Altre informazioni riportano che il professore morto non era nemmeno fisso, di cattedra, ma bensì sostituto dell’insegnante che aveva problemi con la mutua. L’uomo è stato colpito al petto dal folle baby killer e non c’è stato nulla da fare.

Lo studente è stato portato in un istituto psichiatrico, visto che la legge spagnola non è imputabile sui ragazzi di 14 anni. Per gli altri 3 feriti, una docente, la figlia della docente ed un altro alunno, sono state riportate ferite non gravi e sono stati medicati prontamente senza conseguenze gravi per loro 3.

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. Nicola 21 aprile 2015 at 13:16 - Reply

    Dove stavano i genitori quando il loro figlio guardava una serie tv vietata ai minori di 18 anni?

Lascia Una Risposta