The Kolors, “Ok” nel repack del disco “Out”: il video del nuovo tormentone firmato Stash e compagni

Pubblicato il 6 Dic 2015 - 2:40pm di Stefania Guarino

I The Kolors, vincitori della scorsa edizione di Amici di Maria De Filippi, hanno presentato, in anteprima esclusiva per Che tempo che fa, il loro nuovo singolo Ok. La canzone farà parte del repack versione deluxe del loro ultimo cd, Out, in uscita durante le festività natalizie.

the kolors

Trionfatori della quattordicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, membri della squadra blu capitanata da Elisa, i The Kolors – vittoria con il 61% dei voti e Premio della Critica assegnato dai giornalisti – sono molto di più della loro partecipazione al programma di Canale 5. Apprezzati, non solo dal pubblico femminile più giovane, ma anche da chi di solito mostra una certa ostilità nei confronti dei concorrenti dei talent show, i The Kolors hanno alle spalle una gavetta fatta di musica creata e suonata in piccoli studi, cantine e palchi di locali e pub (nel 2010 diventano la resident band di un noto locale milanese, “Le Scimmie”). Il primo inedito, Don’t give a Funk, scelti per aprire i concerti di artisti internazionali – Paolo Nutini, Gossip e Hurts – i The Kolors fanno il grande salto partecipando, nel 2015, al talent show guidato da Maria De Filippi.Non avevamo mai pensato di partecipare a un talent, anche perché prima la band non erano ammesse. – ha spiegato Stash, il leader dei The Kolors, intervistato da Castaldo – Quando hanno aperto ai gruppi abbiamo deciso di provare “. Una prima selezione non esattamente rosea, iniziata con In Ginocchio da te di Morandi, proseguita con i Coldplay e conclusa con un loro pezzo. “E’ quello che Maria ha captato subito – ha proseguito il cantante – Si è alzata e ha detto: ‘Se entrerete in questa scuola è questo quello che dovrete fare, cioè quello che siete e che è giusto per voi”.  Una partecipazione, insolita per un gruppo come il loro, che però i The Kolors difendono a spada tratta: “Non è vero che se vai ad Amici ti fanno fare solo cose alla Marco Carta. La gavetta del futuro è questa, e noi abbiamo trovato un ambiente molto rock & roll. Ci hanno lasciato fare quello che volevamo e, a differenza di molti discografici, hanno capito la nostra vera natura e la necessità di esprimerci e cantare in inglese”.

Una scommessa sicuramente vinta. Durante il programma i The Kolors – Antonio “Stash” Fiordispino, Daniele Mona e Alex Fiordispino – hanno pubblicato Everytime. Un successo immediato, per una canzone che, in soli tre giorni, è riuscita a scalare le classifiche di vendita.  Il singolo, disco di platino, è il sottofondo musicale di una serie di spot pubblicitari, realizzati per una nota compagnia telefonica. E lo stato di “tormentone” può dirsi così più che consolidato, come se il ritmo funk e quell’ohohohhohoh semplice, ed efficace, non siano due ragioni sufficienti.

OK: i The Kolors a Che tempo che fa per presentare in anteprima il loro nuovo singolo

the kolors

Onesti, umili, i tre ragazzi dei The Kolors sembrano non essersi fatti cambiare dal successo. Un successo che, comunque, ha cambiato un po’ le loro abitudini e, soprattutto, le dimensioni del pubblico di fronte al quale ora si trovano a suonare.
Un tour che ha permesso gli ha permesso di girare il paese e incontrare tutti i loro fan; la partecipazione al Coca Cola Summer Festival (vincitori della prima e della quarta puntata), premiati come “Artista rivelazione dell’anno” al Medimex– il Salone dell’Innovazione Musicale, una delle fiere più importanti nel campo della musica – il periodo d’oro dei The Kolors non accenna ad arrestarsi. Un instant movie andato in onda, lo scorso otto novembre su Italia Uno, e l’interessamento, confermato, da parte della suddivisione statunitense di Live Nation – cosa che potrebbe presto portare la band italiana in California – i The Kolors hanno scelto un’altra importante trasmissione italiana per presentare, in anteprima assoluta, il loro nuovo singolo Ok.

Introdotti da un Fabio Fazio entusiasta – “Credo che li aspetterà un grande futuro, perché sono dei musicisti veri” – i ragazzi hanno proposto al pubblico della trasmissione di Rai Tre, il loro ultimo singolo Why Don’t You Love Me e una versione suggestiva, eseguita al pianoforte da Stash, di Everytime. Nell’intervista, durante la quale Fazio ha ricordato qualche aneddoto legato alla storia della band e dei suoi componenti (la celebre storia di Stash che vendeva mozzarella ai dipendenti degli uffici postali di Milano e la scrittura di una parte del testo di Everytime sul raccordo anulare di Roma, mente si recavano ai provini di Amici) Stash ha parlato di Maria De Filippi e del suo prezioso contributo, del successo – “non svegliateci da questo sogno”- e della fortuna di potere comunicare e raggiungere tanti giovani. Infine ha cercato di spiegare come mai, pur essendo italiani, il gruppo preferisca comunque cantare in inglese. Una questione di metrica, di una lingua (l’inglese) che meglio si adatta al loro stile e al tipo di musica che vogliono realizzare. A conclusione della loro ospitata, il gruppo, nella sua formazione completa, ha suonato il nuovo singolo OK.

Ok: testo e video ufficiale del nuovo singolo firmato Stash e compagni

Tornati ieri, 5 dicembre, ad Amici di Maria De Filippi, il programma che li ha battezzati, consegnandoli al successo definitivo, i The Kolors hanno pubblicato il loro nuovo singolo Ok (disponibile in digital download) e lanciato, per la felicità di tutti i fan, il video ufficiale. Un video in pieno stile anni Ottanta, diretto da Luigi Antonini, che ben si adatta alle sonorità e alla leggerezza del pezzo.

Il brano, che siamo sicuri bisserà il successo dei singoli precedenti, ha un testo accattivante, che entra facilmente in testa : Ok Ok Ok Ok Ok Ok. I wanna try to make a move but everything feels wrong. I wander why she’s always try make me know she’s strong. Is it a game she’s play to let my self estorm way down. She want to make me sure but you’re not fine, you’re not fine (Voglio provare a fare una mossa, ma tutto mi sembra sbagliato. Mi chiedo come mai cerchi sempre di farmi sapere che lei è forte. E’ un gioco che sta giocando per lasciarmi nella bufera in arrivo. Lei vuole rendermi sicuro, ma tu non stai bene, non stai bene). E, nel ritornello: Ok Ok Ok Ok Ok Ok I wanna go.Ok Ok. I watch your show. Ok Ok, I call you love Uooh oh oh uooh Ok, I drink little more. Ok, I’ll do it all night long. Ok, I’ll give you all I’ve got. Uooh oh oh uooh oh oh oh. OK,I’ll fake my smile for my girl oh oh oh. Ok, I’ll change my mind for my girl oh oh oh. Ok, I’ll waste my time for my girl oh oh oh.Ok and now I feel in the trap ( Ok, voglio andare. Ok, guarderò il tuo spettacolo. Ok, ti chiamerò amore. Ok, berrò un altro po’. Lo farò per tutta la notte. Ok, ti darò tutto ciò che ho. Ok, fingerò un sorriso per la mia ragazza. Ok, cambierò la mia mente per la mia ragazza. Ok, sprecherò del tempo per la mia ragazza. Ok e adesso mi sento in trappola). E ancora: You gotta keep cheating on him if you wanna save yourself . That’s what he told her at the club, before she started dancing. There’s only one thing on her mind that keeps her walking on the air, and there is no time for her to stop and stare, stop and stare ( Devi continuare a tradirlo se vuoi salvare te stessa. Questo le ha detto in discoteca, prima che cominciasse a danzare. C’è solo una cosa nella sua mente che le impedisce di camminare in aria, e non ha tempo per fermarsi e osservare, fermarsi e osservare). La canzone prosegue ripetendo il ritornello: Ok Ok Ok Ok Ok Ok I wanna go.Ok Ok. I watch your show. Ok Ok, I call you love Uooh oh oh uooh Ok, I drink little more. Ok, I’ll do it all night long. Ok, I’ll give you all I’ve got. Uooh oh oh uooh oh oh oh. OK,I’ll fake my smile for my girl oh oh oh. Ok, I’ll change my mind for my girl oh oh oh. Ok, I’ll waste my time for my girl oh oh oh.Ok and now I feel in the trap (Ok , voglio andare. Ok, guarderò il tuo show. Ok, ti chiamerò amore. Ok, berrò un altro po’. Ok, lo farò per tutta la notte. Ok, ti darò tutto ciò che ho. Ok, fingerò un sorriso per la mia ragazza. Ok, cambierò idea per la mia ragazza. Ok, sprecherò del tempo per la mia ragazza. Ok e adesso mi sento in trappola). Il pezzo si conclude così: You gotta realize that you’re Ok. You gotta blow her mind and then you’re Ok. You’ll may need to fake your smile than you’re Ok. You gotta try, You gotta try. Ok Ok Ok Ok Ok Ok I wanna go.Ok Ok. I watch your show. Ok Ok, I call you love Uooh oh oh uooh Ok, I drink little more. Ok, I’ll do it all night long. Ok, I’ll give you all I’ve got. Uooh oh oh uooh oh oh oh. OK,I’ll fake my smile for my girl oh oh oh. Ok, I’ll change my mind for my girl oh oh oh. Ok, I’ll waste my time for my girl oh oh oh.Ok and now I feel in the trap (Devi capire che sei Ok. Devi farla andare fuori di testa e sarai Ok. Forse dovrei fingere di sorridere, ma sarai Ok. Devi provarci. Devi provarci. Ok , voglio andare. Ok, guarderò il tuo show. Ok, ti chiamerò amore. Ok, berrò un altro po’. Ok, lo farò per tutta la notte. Ok, ti darò tutto ciò che ho. Ok, fingerò un sorriso per la mia ragazza. Ok, cambierò idea per la mia ragazza. Ok, sprecherò del tempo per la mia ragazza. Ok e adesso mi sento in trappola).

A dicembre il repack deluxe edition di Out, l’album scala classifiche dei The Kolors

the kolors

Pubblicato il 19 maggio 2015, Out è il secondo album dei The Kolors (il primo, I want, al quale hanno collaborato anche Enzo Zangalglie e Rocco Tanica, è uscito l’anno prima, nel maggio 2014). Anticipato dal singolo Everytime, Out ha avuto sin da subito un successo immediato. Esordisce, infatti, al primo posto nella classifica FIMI e diventa disco d’oro (con 25.000 copie vendute) dopo appena una settimana. Giunto, nel frattempo, al triplo disco di platino, ad appena sei mei dalla sua uscita, Out sarà rilanciato sul mercato discografico, in una versione repack. Una deluxe editon, attesa appena dopo Natale, con la quale i The Kolors hanno voluto premiare i propri fan.  Quei fan per cui hanno mostrato sempre gratitudine e rispetto, tanto da inserire, nella scaletta del tour estivo, anche le cover eseguite da Amici: “Questa gente ci conosce – hanno dichiarato in un’intervista a Vanity Fair – non solo per il tormentone e lo spot tv, ma anche perché ci ha visti in tv e noi vogliamo regalargli qualcosa legato a quel contesto”.

Il repack di Out, che dovrebbe uscire proprio in corrispondenza delle festività natalizie, conterrà, naturalmente, il nuovo singolo OK.

Info sull'Autore

1 Commento finora. Sentitevi liberi di unirsi a questa conversazione.

  1. giusy 7 dicembre 2015 at 11:20 - Reply

    Vorrei capire cosa intende per cose alla Marco Carta. perché se parla di pop non ha disdegnato di duettare con cantanti che fanno lo stesso genere e hanno addirittura gli stessi autori.Ha parlato con grande entusiasmo del pezzo di Nek a Sanremo che è simile a pezzi di Marco Carta. (stesso autore , stesso genere, fino all anno scorso pure stesso manager) se per lui fatti avanti amore era questo grande pezzo magari non sa che è un genere che fa anche Marco Carta e dovrebbe ascoltare ho scelto di No o il paradiso è qui.non sa neanche di che cosa sta parlando.magari deve dire che non farebbe cose alla amoroso con cui invece ha duettato visto che lei fa cose deresse da se mi lasci i mi suicido , ma il repertorio di Marco è pop rock.quindi sarebbe bene che facesse attenzione a cone risponde alle domande. che lui fa musica anni 80 ed è meno innovativo degli altri perché si rifà a un genere che abbiamo già visto trent anni fa fatto in tutte le salse.

Lascia Una Risposta