Sognare topi in casa morti o vivi, bianchi o neri: significato psicologico

Pubblicato il 15 Ott 2018 - 4:09pm di Simone Celli

A chi non è mai capitato di sognare topi e ratti? Prima o poi succede a tutti di vedere in sogno questi animali, vivi o morti, neri o bianchi, che nella vita di tutti i giorni vengono comunemente considerati sporchi, nocivi e minacciosi, e chiedersi quale sia il significato psicologico.

Sognare topi: diversi significati e interpretazioni

Se stanotte o in passato vi è capitato di sognare dei topi all’interno della vostra casa o altrove state pur certi che non siete gli unici, visto che ciò è molto comune e può avere un significato ben preciso. I sogni che coinvolgono topi e ratti assumono quasi sempre una connotazione negativa e la paura e la sensazione di ribrezzo che emergono nel corso del sogno perdurano anche al risveglio. Questo impedisce dunque di iniziare la giornata con il giusto entusiasmo ed il sorriso sulle labbra, visto che in molti casi si continua proprio a pensare al brutto sogno della notte appena passata. La repulsione che proviamo verso una persona, una cosa o un animale condiziona il significato dei sogni in cui ci appare. Questo è ciò che affermano gli psicologi in merito alle interpretazioni che si possono fare sui sogni che si hanno durante la notte.

In particolare il sentimento della maggior parte degli esseri umani nei confronti dei topi è un sentimento di paura, che deriva dal fatto che stiamo parlando di un animale che innanzitutto si muove nell’ombra, ed inoltre è piuttosto pericoloso in quanto portatore sano di numerose malattie. Infine il ratto non disdegna la carne umana e dunque i rapporti tra l’uomo ed il topo non possono certo essere idilliaci. Non è certo un caso che nell’immaginario delle culture più arretrate l’immagine del topo viene tradizionalmente associata al diavolo ed alla stregoneria. Tutte queste considerazioni danno dunque una connotazione fortemente negativa ai sogni in cui sono presenti in casa nostra dei topi bianchi e neri, sia nel caso in cui questi siano morti che vivi.

Per quale motivo a tante persone accade frequentemente di sognare topi e ratti? Sono diversi i fattori che vengono sottolineati nel significato psicologico che negli anni è stato dato a questo tipo di sogno. Il movimento inquietante del muso, i baffi che fremono e l’atto di rosicchiare il formaggio simboleggiano tutti i pensieri negativi del genere umano. Se ci pensiamo infatti l’invidia e la gelosia da sempre corrodono la coscienza umana, proprio come un topo rosicchia il suo formaggio. Si tratta spesso di pensieri ossessivi che l’uomo tende a nascondere alla luce del sole per vergogna o per paura del giudizio altrui ma che, durante il sonno, affiorano prepotentemente provocando una sensazione di pericolo e di paura. Di chi? Di che cosa? Naturalmente non dei topi, che sono soltanto un simbolo di quello che di giorno rimane latente in fondo all’anima.

Nella maggior parte dei casi si tratta ad esempio della paura di essere derubati, traditi o presi in giro da una persona molto vicina nei confronti della quale si nutrono sospetti anche alla luce del sole. Altre volte invece, come affermano gli psicologi, le apparizioni in sogno di topi e ratti rimandano direttamente all’istinto sessuale intrinseco in ognuno di noi: la lunga coda di questi animali può rappresentare infatti il pene dell’uomo ed alludere alle fantasie erotiche più segrete e mai confessate. Lo stesso vale ad esempio per coloro che abbiano una sessualità repressa oppure troppo vivace. Insomma, dietro un semplice sogno come quello di topi bianchi e neri possono racchiudersi interpretazioni psicologiche differenti. Sta a voi dunque pensare alla vostra situazione e cercare di capire quale può essere stato il pensiero che avete in testa che possa aver determinato questo brutto sogno.

Sognare topi vivi in casa: il significato psicologico

Andiamo adesso a vedere alcune delle immagini più frequenti di topi e ratti nel sogno. Come abbiamo già detto in precedenza gli incubi di questo tipo possono essere differenti, visto che ad esempio possono essere sognati dai topi vivi oppure dei topi morti, ma anche dei topi bianchi oppure dei topi neri, e così via. Vediamo qual è il significato psicologico che ci può essere dietro a questi sogni. In base alle interpretazioni date dagli esperti in materia, chi sogna tanti topi vivi dovrà necessariamente confrontarsi con gli aspetti del suo carattere più disdicevoli: invidia, gelosia, odio, opportunismo. Chi sogna la propria casa invasa dai topi è come se vivesse costantemente con la paura che qualcuno o qualcosa possa infestare il proprio equilibrio e la pace domestica. Chi invece sogna un solo topo è perché probabilmente dovrà andare alla ricerca di quella determinata cosa che gli provoca dolore, fastidio ed invidia.

Il singolo topo vivo ha un significato psicologico diverso rispetto a quello associato alla colonia di topi, visto che non è altro che la rappresentazione del suo problema quotidiano. Chi sogna di uccidere un topo non vede l’ora di liberarsi delle ansie e delle paure che lo angosciano, come quella ad esempio di confessare un segreto a lungo nascosto. Tra i sogni in cui i protagonisti sono i topi, molto frequente è anche quello in cui ci si sogna di tagliare la coda ad un topo. In questo caso l’interpretazione degli psicologi è che probabilmente si intende cambiare il proprio approccio davanti alla sessualità oppure porre fine ad una relazione clandestina. Infine, il significato psicologico legato al sognare topi vivi nel proprio letto è che si ha senz’altro paura di un tradimento sentimentale.

Cosa significa sognare topi morti, neri o bianchi

I sogni in cui compaiono topi sono molto frequenti. Ma come cambia il significato di tali sogni se invece che vivi questi sono morti? Sembrerà assurdo ma questi incubi, che potrebbero farvi anche molta paura, hanno un’interpretazione molto positiva. Secondo gli psicologi infatti chi sogna dei topi morti solitamente si è appena liberato di un problema o di un peso che lo ha afflitto per diverso tempo. La morte del topo simboleggia infatti la fine di un periodo difficile, rappresentato appunto dal topo, che muore e che dunque ci rende liberi e sereni. L’incubo in cui compaiono uno o più topi morti rappresenta perciò un sogno molto più favorevole di quello che si possa pensare.  La prossima volta che vi capita quindi potrete sorridere piuttosto che svegliarvi con un sentimento di paura e disgusto in seguito all’orrenda visione.

Per concludere la nostra analisi del significato psicologico dei sogni in cui i protagonisti sono dei topi, consideriamo un’ultima differenziazione. Come cambia l’interpretazione dei sogni in base al colore dei topi che abbiamo visto? A questa domanda rispondono diversi esperti in materia. Sognare dei topi neri significa che il nostro inconscio è afflitto da qualcosa di veramente pericoloso ed inquietante. Il colore nero è da sempre associato a qualcosa di negativo, come il buio in cui si prova paura. Dunque il topo nero non fa altro che accentuare le sensazioni negative racchiuse nel sogno. Sognare topi bianchi o dai colori più tenui, proprio come i topi morti, rimanda invece a qualcosa di positivo. Si tratta di una tonalità sicuramente gradevole alla vista che ricorda i topi di campagna delle favole e dei cartoni animati. Dunque il sentimento di paura legato al topo viene sostituito da un sentimento di dolcezza verso un animale che ci è “amico”. Questo allude spesso al desiderio del giovane sognatore di affacciarsi alla vita, essere indipendente e di vivere nuove esperienze.

Info sull'Autore

Lascia Una Risposta