Esercizi per snellire i fianchi velocemente, a casa e in palestra

Pubblicato il 2 Mag 2017 - 10:22am di Ubaldo Cricchi

Riuscire a snellire i fianchi a volte può rivelarsi un’impresa difficile: sono molte infatti le persone che, pur allenandosi con costanza e ottenendo buoni risultati nella parte superiore del proprio corpo, fanno fatica a smaltire gli accumuli di grasso sui fianchi e le cosce; dopo aver visto come dimagrire le cosce, in questo articolo illustreremo gli esercizi per snellire i fianchi velocemente: si tratta di movimenti mirati che è possibile fare sia a casa che in palestra.

Fianchi larghi: come allenarsi in casa e in palestra

Quello dei fianchi larghi è un problema che riguarda sia uomini che donne, ma nella maggior parte dei casi i maschi tendono ad ingrassare a livello dell’addome, mentre le femmine tendono ad accumulare il grasso su fianchi e cosce (assumendo quelli che molti definiscono una figura a pera). Per snellire i fianchi la sola dieta dimagrante può non bastare, quindi bisogna accompagnarla con uno stile di vita equilibrato e un giusto allenamento. Gli esercizi che vedremo serviranno non solo a ridurre il grasso in eccesso, ma anche a rassodare i muscoli. Molte persone scelgono di iscriversi in palestra (anche per avere a disposizione attrezzature e un personale qualificato che li segue), ma con un po’ di impegno e costanza si possono ottenere dei buoni risultati anche allenandosi a casa.

Gli esercizi per snellire i fianchi

Prima di iniziare con gli esercizi per snellire i fianchi è consigliabile fare un po’ di stretching. Si possono fare diversi tipi di movimenti; si può iniziare con qualcosa di molto semplice, ovvero il cosiddetto calcio laterale: posizione iniziale in piedi, con le gambe unite e le braccia distese lungo il tronco; si alza la gamba destra fino ad avere la coscia parallela al pavimento e si tiene la posizione per circa tre secondi. Possono esser molto utili anche i classici affondi: si parte da una posizione eretta e si piega la gamba sinistra verso il basso, fino a formare una angolo di 90 gradi (il ginocchio quasi sfiora il pavimento), con la gamba destra che si piega di conseguenza; a questo punto si può tornare nella posizione iniziale spingendo sul piede anteriore, che in questo caso è il destro (per far lavorare di più i glutei bisogna spingere sul tallone destro per riportarsi nella posizione iniziale). Per gli altri esercizi sarà necessario procurarsi alcuni strumenti, ma niente di particolarmente difficile da trovare: sono sufficienti un tappetino, una fascia elastica e dei pesi (se non si hanno dei manubri basterà utilizzare delle bottiglie piene d’acqua).

Il prossimo esercizio per snellire i fianchi velocemente prevede l’utilizzo del tappetino e della fascia elastica: si inizia sdraiandosi sul fianco sinistro; le gambe sono unite dalla fascia; bisogna sollevare la gamba destra fino a raggiungere un angolo di circa 45 gradi e si tiene la posizione per una decina di secondi prima di abbassare lentamente l’arto; questo esercizio va ripetuto tre volte per lato. Quarto esercizio: in piedi, con le caviglie legate alla fascia elastica, si piegano leggermente le ginocchia e si fanno dei passi laterali alternando destra e sinistra; la fascia deve rimanere sempre in tensione e l’addome contratto; si possono fare due serie da 15 ripetizioni. Mettiamo da parte la fascia elastica e si ricomincia: sdraiati sul fianco sinistro bisogna tenere gambe e busto dritti appoggiandosi sul gomito sinistro; a questo punto bisogna sollevare il bacino; questo esercizio, che fa lavorare anche sugli addominali, si può fare per tre serie da 10 ripetizioni per lato. Quando ci si sentirà pronti per il passo successivo, è possibile modificare il movimento, aggiungendo il sollevamento della gamba (quella destra se il gomito appoggiato al terreno è il sinistro). Per il sesto esercizio entrano in gioco i pesi ( o le bottigliette d’acqua), ma niente paura, si tratta di un movimento estremamente semplice; posizione iniziale: in piedi, con le gambe leggermente divaricate all’altezza delle spalle; a questo punto basta muoversi piegandosi verso destra e poi verso sinistra, fino a raggiungere il ginocchio con la mano; si possono fare tre serie da dieci ripetizioni ciascuna.

Consigli utili

Quelli che abbiamo visto sono alcuni degli esercizi per snellire i fianchi velocemente che possono essere svolti sia in casa che in palestra; facendo una ricerca più approfondita sul web sarà possibile trovare altri movimenti e video sugli allenamenti. Se si vogliono raggiungere dei risultati però bisogna tenere sotto controllo anche l’alimentazione: di solito i consigli che vengono dati sono quelli di bere molta acqua e di prediligere i cibi cotti al vapore e ricchi di fibre, riducendo il consumo di dolci e fritture.

Info sull'Autore

Sardo trapiantato in Umbria, bachelor in informatica, sono un web designer e articolista. Convinto oppositore della scrittura in stile SMS, adoro gli animali e la musica.

Lascia Una Risposta